Vai al contenuto
SI-DESIGN
  • Iscriviti al forum

    Iscriviti al forum per usufruire di tutti i contenuti: la registrazione è gratuita!

Franchetto

Anycubic i3mega e Craftware, funziona?

Recommended Posts

In questi giorni sto sperimentando... dopo un una lunga parentesi con Simplify3D che funziona abbastanza bene con la stampante Anycubic i3 mega non creando problemi per la connessione e la stampa, ora sto provando Craftware. Che però non riesco a far connettere in nessun modo alla macchina. Ho provato a creare da CW un file .gcode che dopo essere importato su S3D viene stampato correttamente (con S3D). Per evitare il doppio passaggio mi piacerebbe fare tutto da CW. Qualcuno ci è riuscito?

Grazie e buone stampe. 🙂

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Caricamento...



  • Contenuti simili

    • Da Tomto
      Anycubic I3 Mega Ultrabase
       
      Sito ufficiale :          http://www.anycubic3d.com/
      Supporto     :          http://www.anycubic3d.com/support/show/594016.html
      Customer service:  http://support.anycubic3d.com/submit.html
               Specifiche tecniche:
      Tecnologia di stampa: FDM (Fused Deposition Modeling) Risoluzione layer: 0.05-0.3 millimetri Precisione di posizionamento: X/Y 0.0125 millimetri Z 0.002 millimetri  Materiali Stampabili: PLA, ABS, Hips, Wood Velocità di stampa: 20 ~ 100 millimetri/s (velocità consigliata 60%) Velocità di Travel: 150 millimetri/sDiametro dell'ugello: 0.4mm/1.75 MM Estrusore : SingoloVelocità di stampa: 20 ~ 100 millimetri/s Materiali stampabili: PLA, ABS, Hips, Wood Volume di stampa: 210x210x205mm (x,y,z) Tensione di funzionamento: 12 V DC Ingresso Nominale: 110-220 V AC, 50/60 H Temperatura Estrusore: Max 260 °C Temperatura ambiente di Funzionamento: 8 °C-40 °C Formati di Input:. STL,. OBJ,. DAE,. AMF Slicer : Cura/Simplify3D Formati di Output: GCode Connettività: Scheda SD, Porta USB (solo gli utenti esperti) Ingresso Nominale: 110-220 V AC, 50/60Hz, 1.5A Dimensioni: 405 millimetri x 410 millimetri x 453 millimetri Peso imballo: 16.5 kg Temperatura bed: Max 110 °C Scheda madre: Trigorilla (con driver intercambiabili) Asse z: doppio motore con due driver distinti Di solito le anycubic hanno una scheda madre trigorilla a 8 bit:

      Sul alcune stampanti per un certo periodo è stata montata una trigorilla a 32 bit non upgradabile. Tenetelo a mente se avete intenzione di cambiare i driver con i tmc 2208/2130

       Una cosa da considerare per il piatto incollato e quella che segue nel video. Faccio presente che la stessa Anycubic, sia sulla mega s che sulla nuova promax ,non incolla più il piatto in vetro ma lo blocca con delle clip metalliche
       
    • Da bimbo
      Come da titolo, avrei la necessità di realizzare un tappo per il radiatore di un circuito di raffreddamento per PC.
      Oltre all'oggetto di prova (i due gufi) non ho stampato nient'altro con la mia Anycubic i3 Mega.
      Mi stavo chiedendo in quale posizione mi conviene realizzare l'oggetto in questione.
      A lavoro, sulla stampante 3D LMF a polvere di bronzo lo posizionerei in verticale, appena inclinato, per una questione puramente pratica. La rimozione dei sostegni è ostica quindi devo evitare che nascano sulle parti a vista o nella parte cava interna.
      Con questo tipo di stampa però non saprei.
      Vorrei mantenere le superfici curve  (esterna e interna) più liscie possibile.
      Qualche consiglio?
      Grazie.


    • Da killdead
      Buongiorno a tutti..so che è un argomento ampiamente trattato ma non riesco a risolvere il mio problema! Ho acquistato una Anycubic i3 mega e stavo calibrando il piatto. Agli angoli tutto ok , il problema è il centro ...infatti al centro non c'è minimamente attrito con il foglio! E quando provo a fare stampe che son un po' più grandi la stampa va male, l'estrusore va a vuoto e la stampa si stacca.
    • Da Steelform
      Nei siti asiatici esistono infinite versioni di stampanti che si distaccano (deograzia) dalla mitica Prusa e relativa filiazione AnetX.
      Caratterizzate da un costo 'medio' per l'hobbista si propongono con meccaniche decisamente più serie (anche se gravate dall'incognita cinese) e spesso pure di formato più grande.
      Ne riassumo alcune, perdonate le imprecisioni:
      - Anycubic I3 Mega: usa profili di alluminio e presenta il ponte che si assembla al piano con due viti. Ha la magagna del software propietario, un buon estrusore (sembra) e un costo sui 300 euro.
      Assomiglia ancora alla Prusa ma con una meccanica più decente. Stampa il classico cubo 200x200x200 circa.
      - La Flyingbear 3D costa il doppio ma ha la meccanica che ci vuole per essere precisi (va verificato se lo è anche in pratica). E' boxata, con il piano che finalmente si alza su 4 barre (sperando che siano rettificate) e due stepper con madrevite. Ha il piano autolivellante e può avere doppio estrusore. Stampa un cubo da 350x300x290, purtroppo sempre con la solita schifezza di software proprietario. L'estrusore è banale (rispetto alla precedente) ma ha il benefit (o il problema?) di essere boxato. L'impressione che da, ma solo quella finchè non arrivano certezze, è di avere una buona base meccanica. Con buona probabilità sostituendo quà e là (tipo i cuscinetti, le barre) ci i può attedere una buona precisione. Sempre che non si sfori il budget.
      - La BIBO è una boxata dalle caratteristiche ancora più interessanti (o meglio dalla meccanica migliore), ma comincia a costare 800 euro e magari si può trovare qualcosa di simile in Europa, senza rischiare sorprese.
      - La QIDI TECH è una boxata finestrata, interessante per stampare le plastiche risentono della temperatura (ABS). Stampa un pò piccola, 230x145x150, doppio estrusore, un bel piattone (bed). Costa sui 600 euro. Software proprietario (ahimè), con 3 opzioni. Sembra dotata di una buona meccanica.
      - Creality CR S4 sempre Prusa-like ma con profili di alluminio e maggiori attenzioni sulla meccanica, Grande formato (cubo di 300, 400, 500 mm). Software non proprietario (bene!), elementi scorrevoli con ruote sul profilo (mah).
      Insomma c'è di tutto. Qualcuno ne ha provata una?  Muchos saludos. :)
       
       
       
       
       
       
  • Discussioni

  • Collaboratori più popolari

  • Chi sta navigando

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

×
×
  • Crea Nuovo...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.