Vai al contenuto
  • Iscriviti al forum

    Iscriviti al forum per usufruire di tutti i contenuti: la registrazione è gratuita!

Recommended Posts

Buongiorno ragazzi. 

Avrei un dubbio legato alla calibrazione del piatto di stampa. 

1) ho notato che dopo che l ho calibrato, abbia fatto una stampa. Successivamente per scrupolo ho rieffettuato il test della calibrazione e mi ha dato un esito diverso a quello avuto all'atto della prima calibrazione ( pre stampa effettiva insomma). Come mai? La pratica di calibrazione va fatta ogni volta prima di sottomettere una stampa? 

2) vero video contrastanti sulla calibrazione. Alcuni la fanno obbligatoriamente a piatto caldo, altri no. Qual é la BEST practice? 

Grazie a tutti e buona giornata

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Se hai le molle standard, dover calibrare il piano di frequente non è una possibilità così remota, sopratutto se quando togli il pezzo dal piatto smartelli come un cinghiale, assicurati che le ruote del bed siano strette a dovere e non lente (altrimenti il livellamento del piatto si sfasa ogni 30 secondi) e magari investi 1 euro in ferramenta per comprare 4 nuove molle, più rigide.

io da quando ho cambiato le molle son passato da livellare ad ogni stampa a non livellare praticamente mai, stampante diversa ma comunque un clone della Ender.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
17 minuti fa, iLMario dice:

Se hai le molle standard, dover calibrare il piano di frequente non è una possibilità così remota, sopratutto se quando togli il pezzo dal piatto smartelli come un cinghiale, assicurati che le ruote del bed siano strette a dovere e non lente (altrimenti il livellamento del piatto si sfasa ogni 30 secondi) e magari investi 1 euro in ferramenta per comprare 4 nuove molle, più rigide.

io da quando ho cambiato le molle son passato da livellare ad ogni stampa a non livellare praticamente mai, stampante diversa ma comunque un clone della Ender.

Caspita...sempre consigli ottimi.

Faro come mi dici. Andro in ferramenta con le molle che ho gia e ne prenderò di piu rigide.

Per il livellamento del piano sono comunque condizionato dall'end stop. Ho notato che il piano ha tutte le molle non serrate...devo avvitare io per alzare il piano. ma come faccio a capire come tu mi dici che le ruote del bed siano strette a dovere? io mi limito solo ad alzare e ad abbassare il piano...stop. non verifico che lo stesso sia serrato.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, muquatina dice:

Faro come mi dici. Andro in ferramenta con le molle che ho gia e ne prenderò di piu rigide.

Rigide ma non di cemento, altrimenti quando le stringi per regolare il piano, il rischio che la loro forza ti pieghi il bed (alluminio sottile) è tangibile. Devi far fatica a comprimerle con due dita. Quelle standard invece si comprimono e sopratutto flettono lateralmente deformandosi.

1 ora fa, muquatina dice:

 Per il livellamento del piano sono comunque condizionato dall'end stop. Ho notato che il piano ha tutte le molle non serrate...devo avvitare io per alzare il piano. ma come faccio a capire come tu mi dici che le ruote del bed siano strette a dovere? io mi limito solo ad alzare e ad abbassare il piano...stop. non verifico che lo stesso sia serrato.

L'endstop si sposta, volendo.

Per le ruote del bed: muovi a mano il piano, se vedi che balla sul suo asse (la barra in alluminio dove ci sono le ruote), vuol dire che devi stringere gli eccentrici. Il piano non deve avere gioco sul suo asse.

Per le molle: è normale che tu le debba stringere, stringile tutte sommariamente fino a metà, in modo da poter avere margine di manovra sia allentando che stringendo, poi calibri il piano. L'endstop non dovrebbe darti problemi a meno che non sia stato montato in una posizione errata (troppo alto o troppo basso) rispetto al piano, ma sono 2 viti, le allenti, lo sposti e sei a posto.

Ma secondo me prima di mettere mano all'endstop, cambia le molle, se le prendi su amazon, le gialle, costano 8-10 euro. In ferramente, analoghe, 80 centesimi. Al massimo se non è servito a nulla, rimetti le originali ed hai buttato via 80 centesimi.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao Mario. Queste sono le molle che hanno in ferramenta. Diametro ci siamo ( 8mm circa) ma la lunghezza é 3 anziché 2 e quindi dovrei tagliarle. Il problema é che non so se vadano bene. Sono molto rigide e non riesco a piegarle con due dita. Non vorrei che siano troppo dure. Che dici? Prendo da Amazon o provo queste? 

IMG_20190429_221014.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Se costano poco o niente, prova quelle al limite le butti via. Si parla di centesimi no? Massimo 1 euro....

Se sono più larghe non cambia nulla. L'importante è che non siano più strette della vite

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

La vite ci sta dentro. Costano 80 cent. 

Ho solo paura che siano troppo resistenti. Non riesco a piegarle con due dita. Ho paura che montandole e stringendole possa rovinare il piatto. 

Che dici? Le monto? 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Prova, non devi stringere con la chiave cagna, ma a mano. Se vedi che non riesci a mettere a livello perchè troppo rigide, le togli.

Ma avevano solo quelle ? Io ne ho 4, durissime (con le dita faccio veramente fatica a comprimerle) e non ho avuto problemi, nemmeno facendole comprimere quasi a metà (te non farlo, non mi assumo responsabilità).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Perfetto e allora proviamo. Come step pensavo di fare cosi

1) riscaldo il piano

2) stringo le molle a 2/3 per lasciarmi un po' di tolleranza

3) su questa misura regolo l endstop in modo che l'ugello rimanga a 2 mm dal piano

4) regolo l ugello con i 4 angoli e il foglio di carta

 

Che ne dici? Grazie mille

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao,
io stessa stampante ender 3 ho un problema simile.
ho messo queste molle comprate su amazon https://www.amazon.it/gp/product/B013G5I4US/ref=ppx_yo_dt_b_asin_title_o09_s00?ie=UTF8&psc=1

e devo dire sono molto più rigide ma:

- faccio la calibrazione con piatto caldo a 40 gradi ( prima di partire lascio il piatto a 40 gradi per un pò in modo che la temperatura arrivi bene anche al piano in vetro)
- rifacci ola calibrazione e sembra tutto ok.
- lancio una stampa qualsiasi e la interrompo subito
- controlla la calibrazione e la devo rifare. Senza aver fatto nulla si "scalibra" ed anche di molto... una cosa assurda...
- una volta rifatta la calibrazione stampo e va tutto bene.

Ho il piano della creality in vetro. Quello che quando si raffredda le stampe si staccano senza sforzo.

Anche con questo però, a fine stampa se voglio stampare altro devo rifare la calibrazione.
Stampa ad una velocità di 50 quindi anche lentamente...

Gli eccentrici mi sembrano a posto.

Io a dire il vero ho rinunciato ed ormai so che ad ogni stampa devo perdere 15 minuti per fare tutte le calibrazioni...
 61ENsajB99L._SL1100_.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Controlla che l'asse X non abbia gioco in verticale. Lo vedi muovendo l'asse a mano su e giù. Dovrebbe essere solidale con l'asse Z, al limite il lato di destra, quello a sbalzo senza la vite, può avere un po' di gioco ma veramente minimo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

se tento di muovere l'asse dove si muove l'estrusore non ha giochi.
nemmeno se provo agli estremi... 

ricordo che ci ho messo ore a regolarlo per bene misurando a destra e sinistra perchè fosse anche allineato.

Ho anche provato a muovere il piatto...

Non so, è come se qualcosa in effetti si muovesse ed anche di tanto.
la scorsa settimana ho avvitato quasi del tutto le viti.
Ad oggi sono di nuovo a metà.

Insomma, da un giorno all'altr varia anche di tanto... eppure non trovo nulla che si muova o faccia giochi...

Che si possano spostare le molle?Magari si inclinano per qualche ragione ?

Non esiste qualcosa che non sia a molla ma che abbia la stessa funzione?
Che ne so, una specie di distanziale elastico?


 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Caricamento...



×
×
  • Crea Nuovo...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.