Vai al contenuto
  • Iscriviti al forum

    Iscriviti al forum per usufruire di tutti i contenuti: la registrazione è gratuita!



  • Contenuti simili

    • Da Mattia Soppelsa
      Ciao!

      Smanettando nei mesi stampando parecchie cose, ho avuto una piccola idea per riutilizzare i telai delle bobine vuote
      In breve, vorrei riutilizzare le parti dove viene arrotolato il filamento per costruire una decorazione muraria simil-steampunk, stampando dei supporti cilindrici da attaccare al muro e degli ingranaggi decorati leggermente più grandi del raggio della parte concentrica, attaccarli, e costruire una sorta di meccanismo azionato a manovella. Non sarebbe di nessuna utilità, se non puramente decorativo per riempire una parete vuota in mezzo a una libreria
      Come dimostrazione, vi metto qui una parte di progetto che sto disegnando.
      In pratica, taglio la bobina a metà nel tubo centrale ottenendo così due supporti. Poi stampo un cuscinetto (o ne prendo uno di legno, è uguale) da inserire nel buco centrale da fissare al muro, ma di un mm più piccolo per permettere alla bobina tagliata di slittare. Sulla parte piatta, fisso tramite viti e trapano un ingranaggio con un raggio pari ad esso, ma con i denti che fuoriescono, in modo tale che si crei il movimento meccanico.
      Per rendere tutto più leggero, utilizzerei un infill del 15% in alcuni, mentre altri, stampati a shell e divisi a metà, utilizzerei un riempimento fatto con materiale di scarto come fogli di giornale e colla per bricolage, la stessa che si usa nelle scuole materne per costruire, in modo da dare loro un peso maggiore. La prima bobina, invece avrà una manovella, opportunamente scalata per essere usata con tutta la mano fungerà da "start point"
       
      che ne pensate?
      .
       
      ============
      IDEA 2
      Questo invece è un modello che mi hanno commissionato, e siccome è la prima statuetta che mi viene richiesta, sono un pò indeciso su come impostare la stampa.
      Vorrei fare un infill che spazia tra il 25 e il 50% per renderla dura e resistente, ma vorrei anche sapere quali siano le impostazioni migliori per il supporto.
      Pensavo alle impostazioni riportate in foto. Però voi, sicuramente più esperti di me saprete cosa consigliarmi.
       
      Grazie in anticipo!

    • Da Belvis
      Ciao a tutti, 
      ho acquistato la mia prima stampante 3D (una Alfawise U30 Pro logicamente...) ed ora dovrei acquistare i filamenti, ho sentito un po' di venditori e per l'utilizzo che vorrei farne dei pezzi che stamperò (utilizzo funzionale outdoor in ambienti anche umidi sia d'estate che d'inverno con frequenti urti) mi hanno consigliato PLA tecnico e/o PETG... ho contattato Gearbest per sapere se questa stampante potesse stampare PETG, ma mi è stato detto di no... però mi sembra strano perchè sia come temperature massime di piatto (100°) e uggello ci siamo (250°). Qualcuno ci ha già provato? 
    • Da Dario2012
      Ciao ragazzi,
      sono in possesso di una Witbox Bq, ne faccio uso da svariati anni ma da circa due settimane non riesco a risolvere un problema legato alla temperatura. 
      Ho cambiato tre volte l'Hot End (originale Bq), nel corso degli anni e non ho mai riscontrato problemi come dall'ultima volta. 
      Per sicurezza, ho riscaricato il firmware, il programma Cura 4.3.0 e lavorando in laboratorio, ho fatto diverse prove ai monofili per capire se fosse un problema legato ad una qualche bobina di PLA, comprandole da siti diversi.
       
      Panico perchè il problema non si capisce da dove derivi, neanche consultandomi con i miei colleghi. 
      Oggi ho nuovamente re- impostato i parametri di stampa, mettendo ad ogni configurazione di temperatura e di materiale 220 gradi.
      Parte la stampa, la temperatura resta alta, ma dopo una decina di minuti i gradi sul display sia del software che della stampante risultano inferiori : es. 208/220 ed il numero sale e scende a suo sentimento senza che io possa fare nulla. Può essere un problema della termocoppia? 
      Qualcuno ha riscontrato il mio stesso problema o può gentilmente aiutarmi?
       
      Ps. pensandole tutte, ho tenuto in considerazione anche il piano di stampa, il software da l'opzione per riscaldarlo, ma la mia Witbox modello base non lo consente. 
      Ringrazio anticipatamente. 
       
    • Da AlexPA
      Stampa con PETG da scheda SD, valori di temperature e velocità ventola (che non riesco a regolare) impostati da Simplify e trasferiti su scheda.
      I risultati sono visibili in foto fin dall'inizio, quando l'hotend inizia a riscaldarsi vedo che il filamento inizialmente scende e poi sembra bloccarsi, per cui suppongo che la ruota dentata non trascini il filo.
      Questo succede anche con valori di temperature più bassi.
      Cosa suggerite?

       
      Inviato dal mio Nokia 2 utilizzando Tapatalk
       
       
    • Da AlexPA
      Mi appresto ad iniziare a usare i filamenti Sunlu presi qualche tempo fa, qualcuno li ha già provati?
      Con il PETG, qualcuno conferma i valori di temperature come quelli sulle scatole in foto?
      Riguardo valori di velocità e ritrazione, cosa consigliate (ovviamente farò prove con cubo e barchetta)? 


  • Discussioni

  • Collaboratori più popolari

  • Chi sta navigando

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

×
×
  • Crea Nuovo...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.