Vai al contenuto
  • Iscriviti al forum

    Iscriviti al forum per usufruire di tutti i contenuti: la registrazione è gratuita!

I3D&MLab

Tronxy X5S

Recommended Posts

si hai ragione il filo alpha è il migliore comprato anche io mi deve arrivare, e la retrazione che non trovo la quadra, tu a quanto l'hai messa?

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
10 ore fa, sunirefox dice:

si hai ragione il filo alpha è il migliore comprato anche io mi deve arrivare, e la retrazione che non trovo la quadra, tu a quanto l'hai messa?

 

e chi si ricorda... sono rimasto fermo un bel po con la stampante, adesso monto un bowden mentre quella stampata li era con un diretto quindi devo riprovare, ho provato con la tronxy che ha un bowden  e andava bene come ritrazione usavo dai 4.50 ai 5.50 adesso avendo cambiato l'elettronica devo riprovare e ricalibrare il tutto

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao a tutti, ho letto le discussioni relative a questa stampante e mi sono convinto ad acquistarla poichè ho necessità di un area di stampa maggiore della M200 che ho, ma tutti voi avete la 330x330x400?

Perchè sarei tentato di prendere la X5SA 400 PRO ma non so se vale la pena spendere 200 euro in più per un piano che è 7 cm più grande, ma sopratutto perchè penso che gli eventuali problemi di livellamento piatto che posso avere sulla piccola sulla 400 saranno amplificati.

In ultimo mi potete indicare su che filamenti orientarmi che avete testato e per i quali conoscete già più o meno i parametri da impostare poichè la mia esperienza è relativa alla Zortrax e quindi ad una stampante Plug&Play.

Grazie mille per i consigli e resto in attesa 

Alfonso  

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

io con la 330x400 mi trovo benissimo , basta fare le giuste impostazioni e ti posso dire che è una super stampante, all'inizio ti farà penare un pò , ma visto che ci siamo noi che già la conosciamo bene allora ti direi di prenderla.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao, si credo che tutti ci fermiamo alla 330mm. Se prendi la 400 avrai più problemi a livellare il piatto. Inoltre devi mettere in conto che gli accessori per il bed costano di più, in via esponenziale. 

Ma la cosa fondamentale è che, come tu dici, la zortrax è plug and play mentre la tronxy assolutamente no e se non sei pratico di elettronica, meccanica e fw ma soprattutto se non hai tempo da dedicarle, lascia perdere. Rischi di abbandonarla molto velocemente. 

Inoltre devi mettere in conto anche degli upgrade, per cui il costo sale. 

Inoltre per i profili di stampa non è possibile risponderti in quanto le variabili sono troppe, a cominciare dal dal tipo, marca e colore del filamento utilizzato.

Per farti capire, i filamenti zortrax costano mediamente il 300% in più di quelli normali. Ma ciò è dato non tanto per una questione di qualità ma più che altro dal fatto che qulcuno ci ha perso ore ed ore per trovare le giuste impostazioni per una macchina specifica. 

Se sei pronto ad accettare quanto scritto sopra, allora prendila che di base è un'ottima stampante 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Io sinceramente con la mia 330 stampo anche con i filamenti scarsi e mi fà stampe da wow, però ho speso molto tempo pre le config, prova e riprova ho trovato la quadra.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao e grazie a tutti per i consigli, ho già messo in conto che bisogna fare degli upgrade per migliorarla e questo non mi spaventa, prendo la 330 così quello che risparmio rispetto alla 400 lo posso investire in questa, inoltre senza nulla togliere alla M200 che è fantastica e sopratutto mi garantisce una ripetibilità e una qualità impressionante (con ABS, ULTRAT, HIPS, tranne che per il PETG con il quale sto avendo un pò di problemi) vorrei iniziare a sperimentare con stampanti e software open per superare i limiti che impone la zortrax.

Sia chiaro non le sto assolutamente paragonando e non mi aspetto la stessa semplicità di utilizzo e qualità di stampa.

Per quanto riguarda i Filamenti ve lo chiedevo perchè sono abituato ad acquistare materiale originale Zortrax e tutte le altre marche non le conosco proprio per questo pensavo di acquistare insieme alla stampante anche un paio di bobine di PLA dedicate ad essa per fare le prove, tutto qui.

Cmq grazie ancora per i consigli e per la disponibilità

Alfonso

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Figurati, vedo che sei disposto a metterci del tuo 😉 sicuramente ti farà incazzare ma ti darà anche belle soddisfazioni. In caso di problemi c'è il forum, ove troverai persone disposte ad aiutarti. 

Per il fatto open, sappi che le schede elettroniche che montano ora le tronxy sono tutt'altro che open. Per averla open dovrai mettere in conto scheda elettronica nuova. Il che secondo me è un upgrade necessario su questa macchina. Se vuoi consigli basta chiedere. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mi sono espresso male io con "open" intendevo la posibilità di utilizzare oltre al suo anche i più comuni software di slicing, diversamente da come sono abituato ora con Zsuite. Infatti ho letto che il firmware non è modificabile ma spero almeno inizialmente di non doverne aver bisogno, in tutti casi aspetto che mi arrivi la monto e un pò alla volta con il vostro aiuto e seguendo gli upgrade già fatti da altri utenti e cercherò di migliorarla.

Per quanto riguarda il filamento mi potresti indicare una marca in particolare o vado a simpatia eheheh

Grazie ancora 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@AlfonsoBuonoraSecondo me come modifiche hardware la cinghia di sincronizzazione e il riallineamento delle conghie sono pressoché obligatorie. Io metterei in conto anche una motherboard migliore come ti hanno gia consigliato. Mosfet e alimentatore piú grosso sono da considerare a prescindere

 

Ps controlla che il bed sia saldato bene una volta che ce l'hai. Sulla mia era saldato male e scaldava solo a metá

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, Whitedavil dice:

Figurati, vedo che sei disposto a metterci del tuo 😉 sicuramente ti farà incazzare ma ti darà anche belle soddisfazioni. In caso di problemi c'è il forum, ove troverai persone disposte ad aiutarti. 

Per il fatto open, sappi che le schede elettroniche che montano ora le tronxy sono tutt'altro che open. Per averla open dovrai mettere in conto scheda elettronica nuova. Il che secondo me è un upgrade necessario su questa macchina. Se vuoi consigli basta chiedere. 

E quale scheda consiglieresti per un upgrade io ho preso una skr 1.4 , dici che potrebbe andar bene oppure consiglieresti qualche altra scheda.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
6 minuti fa, sunirefox dice:

E quale scheda consiglieresti per un upgrade io ho preso una skr 1.4 , dici che potrebbe andar bene oppure consiglieresti qualche altra scheda.

Dipende di quanti ingressi e uscite hai bisogno. In generale la skr 1.4 dovrebbe essere più che sufficiente. 

 

18 minuti fa, AlfonsoBuonora dice:

Mi sono espresso male io con "open" intendevo la posibilità di utilizzare oltre al suo anche i più comuni software di slicing, diversamente da come sono abituato ora con Zsuite. Infatti ho letto che il firmware non è modificabile ma spero almeno inizialmente di non doverne aver bisogno, in tutti casi aspetto che mi arrivi la monto e un pò alla volta con il vostro aiuto e seguendo gli upgrade già fatti da altri utenti e cercherò di migliorarla.

Per quanto riguarda il filamento mi potresti indicare una marca in particolare o vado a simpatia eheheh

Grazie ancora 

Per il filamento, scegli una marca sempre reperibile, quale può essere sunlu. 

Se cambi marca, devi rifare tutti i test sul filo. Se prendi pla sunlu bianco e pla tianse bianco, avrai temperature e altri settaggi diversi. 

19 minuti fa, I3D&MLab dice:

@AlfonsoBuonoraSecondo me come modifiche hardware la cinghia di sincronizzazione e il riallineamento delle conghie sono pressoché obligatorie. Io metterei in conto anche una motherboard migliore come ti hanno gia consigliato. Mosfet e alimentatore piú grosso sono da considerare a prescindere

 

Ps controlla che il bed sia saldato bene una volta che ce l'hai. Sulla mia era saldato male e scaldava solo a metá

Almeno fare Z a cinghia chiusa, solo che oltre alla cinghia e pulegge, dovrai prendere anche le trapezie più lunghe. 

Per l'alimentatore non credo ce ne sia bisogno, le ultime le danno già a 24v,spero con alimentatore adeguato😅

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
10 minuti fa, Whitedavil dice:

Almeno fare Z a cinghia chiusa, solo che oltre alla cinghia e pulegge, dovrai prendere anche le trapezie più lunghe. 

Per l'alimentatore non credo ce ne sia bisogno, le ultime le danno già a 24v,spero con alimentatore adeguato😅

Si intendevo proprio la cinghia chiusa 😎, io sulla mia ho usato gli alberi a filettatura trapezia di fabbrica, ho peró cambiato i giunti.

cinghia.png

 

Ah non sapevo l'avessero cambiato l'alimentatore, sulla mia ne ho messo uno da 480W

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

A ok, no io ho adottato una soluzione a singolo motore centrale con cinghia e pulegge. Nel mio caso però ho dovuto cambiare le trapezie. Ti basta un 480w? Io ne ho messo uno da 720w in quanto solo il bed ne consuma 480w a 24v😅

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Appena acquistata.....

Aspettando che mi arrivi e seguendo i vostri consigli vorrei iniziare a procurarmi  i primi materiali per gli upgrade necessari.

Tralasciando per il momento la  motherboard e l'alimentazione ;

@I3D&MLab mi potresti dire che misura hai utilizzato delle pulegge e della cinghia chiusa per collegare le due barre filettate?

Inoltre cosa intendi per riallineamento delle cinghie? Quelle degli assi X e Y?

Grazie ancora

Alfonso

 

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, Whitedavil dice:

A ok, no io ho adottato una soluzione a singolo motore centrale con cinghia e pulegge. Nel mio caso però ho dovuto cambiare le trapezie. Ti basta un 480w? Io ne ho messo uno da 720w in quanto solo il bed ne consuma 480w a 24v😅

si 480w aggiuntivo solo per il bed a 24V, la motherboard sta sull'alimetatore a 12v di fabbrica  🙂

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
55 minuti fa, AlfonsoBuonora dice:

Appena acquistata.....

Aspettando che mi arrivi e seguendo i vostri consigli vorrei iniziare a procurarmi  i primi materiali per gli upgrade necessari.

Tralasciando per il momento la  motherboard e l'alimentazione ;

@I3D&MLab mi potresti dire che misura hai utilizzato delle pulegge e della cinghia chiusa per collegare le due barre filettate?

Inoltre cosa intendi per riallineamento delle cinghie? Quelle degli assi X e Y?

Grazie ancora

Alfonso

 

ti metto un po di link, poi consiera che non so i prezzi odierni quindi meglio se ti fai una ricerca tu ma almeno sai da dove partire

https://www.amazon.it/gp/product/B079JK45RW/ref=ppx_yo_dt_b_asin_title_o04_s00?ie=UTF8&psc=1

https://www.amazon.it/gp/product/B0742BN52K/ref=ppx_yo_dt_b_asin_title_o00_s00?ie=UTF8&psc=1

https://www.amazon.it/gp/product/B07C24DBC9/ref=ppx_yo_dt_b_asin_title_o01_s00?ie=UTF8&psc=1

https://www.amazon.it/gp/product/B07D919RK3/ref=ppx_yo_dt_b_asin_title_o01_s01?ie=UTF8&psc=1

 

ps ora segue un altro post sugli upgrae perchèaltrimenti non mi fa postare

 

per il riallineamento intendo qualcosa così

https://www.youtube.com/watch?v=xmaVT6CJwaA&feature=emb_logo

oppureuna cosache mi sono disegnato io

https://www.thingiverse.com/thing:3814591

20191226_150824.jpg

 

macene stanno un maellodi kit di questo tipo in gir,basta fare un giro su thingiverse per vedere.

sei servono altre info chiedi pure 🙂

 

ps.fra i link ci stanno pure gli angolari per irrigidire la struttura

20190412_212123.jpg

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@I3D&MLab grazie mille per tutte le info, ora mi ordino le parti per questi primi upgrade e aspetto che mi arrivi la stampante.

Alfonso

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
8 minuti fa, AlfonsoBuonora dice:

@I3D&MLab grazie mille per tutte le info, ora mi ordino le parti per questi primi upgrade e aspetto che mi arrivi la stampante.

Alfonso

Di nulla, il forum serve proprio per confrontarsi e scambiarsi consigli 🙂

Mi permetto di darti un'altra dritta che ti potrá evitare di impazzire nel livellamento del bed, non montare la cable chain fra il bed e la motherboard

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ma se non sbaglio, almeno dai video che ho visto sul montaggio, i cavi del bed sono già inseriti nella cable chain, quindi mi consigli di non fissarla alla struttura, liberare i cavi dalla stessa e tenerli liberi con una calza ad esempio?

Stavo inoltre pensando di cambiare la cinghia degli assi X e Y che viene fornita di serie, se ho capito bene è  in gomma, ma non conosco le caratteristiche dimensionali (se potete indicarmele), con una rinforzata o in fibra di vetro o in acciaio per ridurre l'elasticità a favore di un migliore tensionamento. Qualcuno ci ha già provato?

Sempre in relazione agli assi X e Y per il discorso del riallineamento delle cinghie ho capito perfettamente a cosa ti riferisci, avevo visto già il video di Sgabolab (dai suoi video mi è venuta voglia di prenderla onestamente), volendole sostituire con pulegge in metallo (lisce o dentate non so acora) la dimensione delle stesse non ha nessuna influenza sui movimenti, giusto?

Grazie ancora

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, AlfonsoBuonora dice:

Stavo inoltre pensando di cambiare la cinghia degli assi X e Y che viene fornita di serie, se ho capito bene è  in gomma, ma non conosco le caratteristiche dimensionali (se potete indicarmele), con una rinforzata o in fibra di vetro o in acciaio per ridurre l'elasticità a favore di un migliore tensionamento. Qualcuno ci ha già provato?

Dovrebbe essere una GT2 ma attendi la risposta da parte di chi la ha già. Personalmente sconsiglio quella rinforzata in acciaio / fibra di vetro, la GT2 è usatissima e molto apprezzata per la stampa 3D, poi sicuramente troverai le idee più disparate sul tema. 

18 ore fa, I3D&MLab dice:

ti metto un po di link, poi consiera che non so i prezzi odierni quindi meglio se ti fai una ricerca tu ma almeno sai da dove partire

Ho visto che fra gli upgrade consigli gli accoppiatori in alluminio rigidi per motore e vite trapezia. Per quale motivo?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Cinghie gt2 ma non quella in anima di acciaio,in breve tempo si rompe l'anima e la cinghia si allunga senza che te ne accorgi e poi invece di stampare linee stampi banane(esperienza diretta) . Io ho preso le gates LL 2gt rinforzate in fibra(le migliori) ma anche le originali vanno bene. Se proprio le vuoi cambiare, prendile rinforzate in fibra. 

Le pulegge son sempre gt2 con i fori da 5mm.

Gli accoppiatori motori son sempre meglio rigidi, almeno non flettono di loro e considerate le velocità in gioco quella flessibile è inutile. 

  • Like 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
4 ore fa, invernomuto dice:

 

Ho visto che fra gli upgrade consigli gli accoppiatori in alluminio rigidi per motore e vite trapezia. Per quale motivo?

Non penso sia cosí utile avere l'elastico visto che la coassialitá é buona. Inoltre considera che la meccanica é al risparmio e devono portare il peso di bed e relativo telaio e gli elastici si andrebbero a comprimere anche se pochissimo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
42 minuti fa, I3D&MLab dice:

Non penso sia cosí utile avere l'elastico visto che la coassialitá é buona. Inoltre considera che la meccanica é al risparmio e devono portare il peso di bed e relativo telaio e gli elastici si andrebbero a comprimere anche se pochissimo.

Sì, vero, ma da prove che ho visto in rete quegli accoppiatori spesso portano a degli artefatti abbastanza bruttini alla stampa, perché funzionano bene SE e SOLO SE appunto la stampante è costruita a prova di bomba, con perpendicolarità nipponiche (e purtroppo noi compriamo dagli asiatici sbagliati): è pure intuitivo, essendo rigidi trasmettono ogni minima vibrazione al pezzo stampato, basta una vite trapezia un po' storta...
Per contro quelli flessibili creano un po' di problemi su Z a causa delle varie compressioni e movimenti.
Qualcuno dice di provare gli Oldham (ignoro anche come si chiamino in italiano), ma ammetto di non averli mai visti né avere la minima base tecnica per confutare/sostenere tale affermazione...

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


I servizi di Stampa 3D forum

Seleziona il servizio che stai cercando:



  • Contenuti simili

    • Da Filippo996
      è da un pò che stampo con la Tronxy x5sa e fino aesso dopo generici problemi ecc ero riuscto a sistemarla quasi perfettamente. Ho cosnsumato due bobbine di pla e nessun grave problema. Adesso di punto in bianco ha iniziato a far slittare i leyer, sistematicamente su ogni stampa, aveva iniziato a farlo nella parte alta della stampa, come si vede in foto nel pezzo con gli esagoni, e adesso lo fa continuamente. Le cinghie sono sistemate bene, ho provato a allentarle un po' ma non è cambiato nulla, ho provato a cambiare l'sd e il gcode, ma succede con qualsiasi stampa. Ho ridotto la velocità. Nulla ancora. La stampante non ha problemi di solidità è ancorata con dei tasselli al muro e non si smuove neppure se mi ci siedo sopra.... i motori sono ben fissati, e la stampa non si muove dal piatto. è come se il gcode fosse scritto male e si spostasse volontariamente nella posizione errata, e lo fa a piacimento, nè sempre alla stessa altezza nè sempre nella stessa direzione. Questo succede con modelli diversi e gcode diversi. Ho provato a verificare la stabilità della corrente ma anche lì apposto.
       


    • Da peppebn88
      Salve a tutti, apro questa discussione in quanto sul web ci sono poche notizie sulla Tronxy XY 2 PRO, proposta ad un prezzo interessante nella fascia delle economiche, in concorrenza con le più note Alfawse U30 pro/ Ender 3 pro/ Anycubic i3. 
      Possessori/tester di questa stampante a voi le recensioni!
    • Da I3D&MLab
      Salve a tutti, è da un pezzo che manco per problemi di lavoro, spero di non essere fuori tempo massimo 🙂 .
       
      qualche mese fa avevo in cantiere di fare un kit di upgrade per la mia Tronxy X5S al fine di poter riallineare le cinghie degli assi X e Y che stock erano parecchio incasinate e tendevano a innescare un meccanismo di pulsazione del carrello del nozzle. Ho riprogettato le piastre degli stepper poste sul posteriore aggiungendo un rinforzo laterale e spostando i motori verso l'esterno.

      Allo stesso tempo  ho rifatto le piastre anteriore in modo tale da sdoppiare le pulegge di X e Y (le pulegge sono quelle di Shurak prese sul thingiverse)  in maniera di avere delle cinghie allineate con le pulegge degli stepper. Ecco il risultato dove si vede il doppio piano delle pulegge e anche il sistema per tendere la cinghia

      la gestione dell'hotend è stato modificata

       
       
      qui il dettaglio del sistema tendicinghia
       

      e del sistema di spessoramento sinistro

       
    • Da I3D&MLab
      Salve a tutti sono Angelo e avrei qualche domanda relativa a Cura. ho provato a cercare nell'elenco del software il mio modello ma purtroppo non c'è quindi mi pare di capire dovrei scegliere quello custom. dove potrei trovare i valori da inserire nel form?
       
      Edit
      riporto in questo primo post qualche screebshot della configurazione che ho impostato e testato con successo.
       
      RepetierHost v2.1.3 Cura Engine
      Fonzy ha creato un profilo specifico per Cura Engine della X5S per stampa del PLA
      profilo tronxy Fonzy.rcp
      in RepetierHost basta scegliere come slicer CuraEngine e importare il profilo
       
      Ultimaker Cura 4.0.0
      una volta ggiunta un nuova stampante Custom e rinominata Tronxy X5S si procede impostando gli offset in Printer Settings. In printhead Settings ho messo 0 perchè non mi interessa l'ingombro della testa di stampa andando a stampare i componenti sul piano tutti in parallelo.

      si deve poi inserire lo start g-code che dirà alla stampante come muovere l'estrusore e prepararsi per il riscaldamento dell'hotend e dell'heatedbed
      Start G-code
      M92 X81.21 Y80.4 E93.70
      G28
      G1 Z15 F100
      M107
      G90
      M82
      M190 S50
      M104 T0 S210
      G92 E0
      M109 T0 S210
      End G-code
      M107
      G91
      G1 Z60 F100
      T0
      G1 E-1
      M104 T0 S0
      G90
      G92 E0
      M140 S0
      M84
      questi invece i setting per l'estrusore

       
       
       
      appena finisco i test posto gli screenshot anche dei vari parametri di stampa
       
  • Discussioni

  • Collaboratori più popolari

  • Chi sta navigando

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

×
×
  • Crea Nuovo...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.