Vai al contenuto
  • Iscriviti al forum

    Iscriviti al forum per usufruire di tutti i contenuti: la registrazione è gratuita!

tom135

Stampante 3dRag - Problema con Cura engine

Recommended Posts

Salve,

Ho un problema col motore di slicing.

Se utilizzo Cura per lo slincing al momento della stampa si presenta il problema che potete vedere in questo video https://photos.app.goo.gl/AdZVLZARNKrVKBGR9 ovvero che il primo layer viene stampato a qualche cm di altezza dal piano anche se l'endstop è tarato bene.

Ho scoperto che se cambio motore di slincing con slic3r il problema sparisce ma preferisco di gran lunga cura a slic3r in quanto la qualità di stampa era migliore prima. Sapete come risolvere questo problema di Cura?

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

tra le impostazioni c'è la posizione dell'end stop di Z che sicuramente è sbagliata in cura, mentre corretta in slicer.

se non hai script personali lanciati ad inizio stampa il problema puo' essere solo quello....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

in alto a destra nella schermata principale di repetier-host c'è un tasto " impostazioni stampante"

ti apre una finestra, dal menu' a tendina selezioni "opzioni piano stampa"

la prima righa ti mostra la posizione degli end-stop (deve essere tutto 0)

le altre righe devono avere come posizione minima 0 e come massima la massima possibile- 5mm

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

mi spiacerebbe deluderti ma questo post è di oltre un anno fa l'ultimo invio è del 20 settembre 2018, dubito che tu possa avere una risposta anche perché chi ha posto la domanda in un anno ha al suo attivo solo 20 messaggi, in più di un anno, per me vuol dire che questo forum non lo frequenta molto assiduamente.

Ma hai provato la soluzione proposta da @FoNzY ?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao,

Si non frequento molto il forum, comunque al tempo avevo provato tutte le soluzioni proposte, ho anche riportato le impostazioni della stampata ai valori di fabbrica ma niente da fare!

Purtroppo non ho trovato ancora una soluzione e avendo altre cose da fare ho lasciato perdere. Nelle vacanze di natale ritenterò di aggiustarla. Un'idea che mi è venuta è di sostituire l'interruttore di endstop (attualmente costituito da una vite che batte direttamente sulla linguetta metallica dell'interruttore) con una vite con un testa di più ampia superficie e attaccare alla linguetta una superficie più ampia su cui la testa della vita andrà a fare contatto.

Se mai trovassi una soluzioni vi aggiorno.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Caricamento...



  • Contenuti simili

    • Da Shini3D
      salve a tutti, sto facendo dei test per vedere la tensione delle cinghie e sto usando il classico cubo 20x20x20 usato per gli step/mm quindi decido di allentare completamente la cinghia dell'asse y e metto la velocità di stampa a 40mm/s, parte la stampa e a occhio sembra decisamente più lenta di 40mm/s al che faccio un test con cura *vedi immagine* guardate le velocità e guardate il tempo stimato ( ovviamente non ho mandato in stampa con quella velocità) cosa mi sfugge?
      p.s. c'è un parametro in sperimentale "veloctià dettagli piccole dimensioni" , è al 100%


    • Da Shini3D
      salve a tutti,avrei interesse a modificare queste impostazioni ( se possibili) ma non so ne se esistono in cura ne come si chiamano, avrei interesse a stampare il primo strato dopo l'interfaccia supporto quindi supporto->interfaccia->primo strato dell' oggetto più lento ( spero di essermi spiegato) 
      è possibile spegnere il bed dopo un certo numero di layer o dopo "x" tempo?
      attualmente se imposto il raffreddamento a 100% al layer 35 ogni layer aumenta la percentuale di velocità della ventola fino ad arrivare al layer 35 con la ventola a 100%, è possibile impostare che fino al layer 34 è spenta poi al layer 35 è al 100%?
      grazie!
    • Da superc
      Ciao a tutti,
      ho un problema nell'export dei disegni che faccio:
      ho fatto un cubo di 20x20x20 con openscad e l'ho esportato in stl per poi reimportarlo in prusa slicer ed è andato tutto bene; ho stampato il cubo e l'ho usato per calibrare la stampante.
      ho disegnato un portalampade ( per la lampada che ho postato giorni fa) in openscad e una volta esportato in prusa slicer ho notato che in pratica le misure originali espresse non erano state rispettate e lo slicer ha importato un portalampade gigante come se invece di considerare i mm avesse usato un'altra unità di misura; bene ho pensato, in effetti in openscad l'unita di misura non la setti da nessuna parte ( o almeno io non lo so fare e non ho trovato il modo di farlo), allora ho aperto freecad e ho ridisegnato tutto e freecad per certo usa i mm come unità di misura; importato in prusaslicer lo stesso problema, cioè l'unità di misura è come se non fosse impostata o impostata male.
      La domanda sorge spontanea: cosa sto sbagliando? Sono un novizio della stampa 3d e sopratutto del disegno ma non riesco a capire cosa ci sia che non va.
      Grazie anticipatamente.
       
      (PS le dimensioni della lampada non mi interessavano se non precise, una volta che l'ho stampata l'ho ingrandita come volevo)
       
       
       
       
    • Da AleZampa
      Ciao a tutti! Questo è il mio primo post sul forum, pertanto chiedo scusa se sbaglio qualcosa nel pubblicare questa discussione o altro.
      Sono abbastanza nuovo nel mondo della stampa 3D. Ho comprato una stampante per smanettare un po e farmi le ossa.
      Dopo un settaggio generale ma non superficiale della stampante ho scaricato il software cura sul pc nella sua ultima versione. Il problema è che la mia stampante non è presente nella lista di stampanti predefinite, perciò devo fare un "impostazione custom" della macchina nel programma. Ho provato a cercare sul web qualche aiuto nel capire come farlo ma niente, tutti tutorial datati.
      Ho davvero difficoltà a capire che settaggi inserire sotto alla voce "impostazione testina di stampa" (come da titolo) e anche sotto le impostazioni dell'ugello non sono sicuro di cosa scrivere.
      Allego delle foto della mia situazione attuale. I valori che vedete nella foto 1 sono quelli di default nella colonna di destra mentre nella colonna di sinistra li ho inseriti io. Nella foto 2 ho provato sempre ad inserirli io.
      pertanto chiedo se sapete spiegarmi come raccogliere i dati corretti per compilare dovutamente questi campi.
       
      Grazie in anticipo!


    • Da Dario2012
      Ciao ragazzi,
      sono in possesso di una Witbox Bq, ne faccio uso da svariati anni ma da circa due settimane non riesco a risolvere un problema legato alla temperatura. 
      Ho cambiato tre volte l'Hot End (originale Bq), nel corso degli anni e non ho mai riscontrato problemi come dall'ultima volta. 
      Per sicurezza, ho riscaricato il firmware, il programma Cura 4.3.0 e lavorando in laboratorio, ho fatto diverse prove ai monofili per capire se fosse un problema legato ad una qualche bobina di PLA, comprandole da siti diversi.
       
      Panico perchè il problema non si capisce da dove derivi, neanche consultandomi con i miei colleghi. 
      Oggi ho nuovamente re- impostato i parametri di stampa, mettendo ad ogni configurazione di temperatura e di materiale 220 gradi.
      Parte la stampa, la temperatura resta alta, ma dopo una decina di minuti i gradi sul display sia del software che della stampante risultano inferiori : es. 208/220 ed il numero sale e scende a suo sentimento senza che io possa fare nulla. Può essere un problema della termocoppia? 
      Qualcuno ha riscontrato il mio stesso problema o può gentilmente aiutarmi?
       
      Ps. pensandole tutte, ho tenuto in considerazione anche il piano di stampa, il software da l'opzione per riscaldarlo, ma la mia Witbox modello base non lo consente. 
      Ringrazio anticipatamente. 
       
  • Discussioni

  • Collaboratori più popolari

  • Chi sta navigando

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

×
×
  • Crea Nuovo...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.