Vai al contenuto
SI-DESIGN
  • Iscriviti al forum

    Iscriviti al forum per restare aggiornato sulle ultime novità e poter usufruire di maggiori contenuti

looka

Differenze tra sensori di livellamento del piano

Recommended Posts

che differenza c'è tra questi due sensori?

qual'è migliore?

sensori.JPG

Modificato da BMaker
titolo generico

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Arianeplast


  • Contenuti simili

    • Da grazianomi
      Ciao a Tutti,
      ho una Anycubic I3 Mega .
      Questa stampante ha 2 viti sull'asse zeta e due sensori di home; i sensori originali sono meccanici e sia per la posizione
      che per il sistema di regolazione ( con una vite di contrasto ) sono difficili da regolare con precisione e contemporaneamente per tutte
      e due le viti (a sinistra e a destra del ponte).
      Vorrei sostituirli con dei sensori induttivo oppure ottici ma non conosco la connessione dei fili e quindi non sò cosa comprare.
      Qualcuno saprebbe darmi delle indicazioni ?
      Grazie
      Ciao
      Graziano
    • Da Raffax92
      Buongiorno a tutti, questo è il mio primo post e avrei bisogno di aiuto.
      Ho deciso di comprare una prusa hephestos per sfizio mio tentato dal prezzo e dalla facilita di montaggio. Detto questo il montaggio è andato perfettamente senza intoppi, ma ora sorgono i primi problemi: il livellamento del piano. Quando attivo il livellamento del piano sulla stampante le due viti posteriori non sono accessibili a causa dell'estrusore. Non riesco a capire se ho sbagliato qualcosa con le misure del piano oppure se è normale.
      Grazie per le possibili risposte
    • Da AndreaG
      Ciao a tutti, sono nuovo del forum e della stampa 3D in generale. Sto valutando la possibilità di aprire un service di stampa e quindi sto cercando di capire qualcosa tra la giungla di nuovi piccoli produttori che sono nati in questi anni.
      Avendo nella mia zona un rivenditore 3ntr, ho iniziato il giro delle visite personali da questa azienda, per cercare di capirne qualcosa in più. Ho avuto la possibilità di vedere all'opera la A4 e la A2 e se possibile vorrei alcuni pareri circa alcuni dubbi che mi sono sorti:
      1. Mi è stato detto che le loro macchine non hanno bisogno di un livellamento del piano di stampa, in quanto viene effettuato prima della consegna (tramite dei bulloncini avvitati sotto il piano) e una volta eseguito li rimane. Leggendo un po' in questo forum non sembra esattamente così (almeno nella maggior parte dei casi), che basta regolare quattro viti e non pensarci più. Cosa ne pensate?
      2. Il loro piano in carbonio brevettato (oltre a fare in modo che non sia necessario alcun livellamento), permette la perfetta aderenza del modello al piano di stampa, senza necessità di nastri adesivi o lacca per capelli. Qualcuno che l'ha usata mi sa dire se è vero?
      3. 3ntr A2. Questa stampante ha un grandissimo volume di stampa. Per sfruttarlo è stata ventilata dal rivenditore la possibilità di stampare oggetti su più strati, impilando gli oggetti gli uni sugli altri. A me, che non ne capisco nulla, mi sembra una possibilità alquanto remota. Qualcuno di voi ha provato?
      4. Costo. Queste stampanti costano molto di più della maggior parte delle stampanti desktop, costo in parte giustificato dalla costruzione robusta e curata, dalla camera calda a temperatura controllata ecc. Ma, utilizzando i filamenti e le impostazioni software consigliati dal produttore, queste caratteristiche si riflettono su una maggiore qualità di stampa rispetto ad altre macchine che costano anche meno della metà?
      Ringrazio chiunque voglia dare il proprio contributo.
      Andrea.
       
  • Discussioni

  • Collaboratori più popolari

  • Chi sta navigando

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.