Vai al contenuto
SI-DESIGN
  • Iscriviti al forum

    Iscriviti al forum per usufruire di tutti i contenuti: la registrazione è gratuita!

teo

Problemi di adesione del layer e modifiche per geeetech prusa i3 pro x

Recommended Posts

Salve a tutti

qualche giorno fa mi sono finalmente comprato la mia prima stampante 3d, per l'esattezza una geeetech prusa i3 pro X. Finito il montaggio mi sono però sorti alcuni dubbi. Premetto subito che non sono molto esperto di stampa 3d, e che probabilmente per qualcuno le mie domande risulteranno stupide:mrgreen:

Il primo problema è il seguente: avendo un piatto riscaldato, devo usare un adesivo particolare per far aderire il primo layer alla base? (nella prima stampa mi è capitato che il primo layer non si attaccasse)

secondo: vedo che molte persone aggiungono sopra il piatto riscaldato un ulteriore piano di vetro: a cosa serve? è importante? consigliate l'utilizzo?

terzo: ci sono alcune modifiche che migliorano la qualità di stampa per la mia prusa i3 pro x?

spero di essere stato abbastanza chiaro e grazie in anticipo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sei stato chiarissimo, il vetro viene utilizzato perchè è un materiale che unito alla comune lacca per capelli forte fornisce un ottimo supporto a basso costo e di facile manutenzione per l'adesione del pezzo, 

Il vetro se normale costa sui due euro e te lo fa al volo qualsiasi vetraio, Il teoria bisognerebbe usare vetroborosilicato perchè resiste meglio alla temperatura, Il vetro normale nel lungo uso può dare dei fenomeni di sfogliamento, Il vetro borosilicato costa sui 20 euro 

Se ti fai fare il vetro stai attento che sia di misura abbastanza giusta se non le mollette non lo tengono e che non copra le viti di regolazione del piatto. Se hai il piatto di alluminio puoi usare quello come campione per il vetraio.

In alternativa puoi utilizzare anche la colla stick od il nastro kapton che è un nastro tipo quello di carta da carrozzieri ma regge alte temperature.

Esistono un sacco di modifiche per migliorare la tua stampante che puoi in buona parte stamparti da solo ed in parte richiedono acquisto di materiale ma sempre di basso costo. E' presto per vederle prima devi scoprire cosa ti serve, ti elenco le principali

 

Per stampare pla serve un convogliatore d'aria che raffreddi il pezzo stampato.

Se hai le barre filettate verticali storte serve un antiwooble

Se vuoi livellare più velocemente il piatto devi utilizzare degli angoli auto stampati invece dei dadi a farfalla.

Nella prox Geeetech se la vite di regolazione asse z balla troppo devi utilizzare delle staffette di centraggio sempre auto stampate.

Mano a mano che ti serviranno chiedi qui nel forum che ti consiglieranno, ma prima vedi se riesci a stampare :glasses:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
46 minuti fa, Alep dice:

Sei stato chiarissimo, il vetro viene utilizzato perchè è un materiale che unito alla comune lacca per capelli forte fornisce un ottimo supporto a basso costo e di facile manutenzione per l'adesione del pezzo, 

Il vetro se normale costa sui due euro e te lo fa al volo qualsiasi vetraio, Il teoria bisognerebbe usare vetroborosilicato perchè resiste meglio alla temperatura, Il vetro normale nel lungo uso può dare dei fenomeni di sfogliamento, Il vetro borosilicato costa sui 20 euro 

Se ti fai fare il vetro stai attento che sia di misura abbastanza giusta se non le mollette non lo tengono e che non copra le viti di regolazione del piatto. Se hai il piatto di alluminio puoi usare quello come campione per il vetraio.

In alternativa puoi utilizzare anche la colla stick od il nastro kapton che è un nastro tipo quello di carta da carrozzieri ma regge alte temperature.

Esistono un sacco di modifiche per migliorare la tua stampante che puoi in buona parte stamparti da solo ed in parte richiedono acquisto di materiale ma sempre di basso costo. E' presto per vederle prima devi scoprire cosa ti serve, ti elenco le principali

 

Per stampare pla serve un convogliatore d'aria che raffreddi il pezzo stampato.

Se hai le barre filettate verticali storte serve un antiwooble

Se vuoi livellare più velocemente il piatto devi utilizzare degli angoli auto stampati invece dei dadi a farfalla.

Nella prox Geeetech se la vite di regolazione asse z balla troppo devi utilizzare delle staffette di centraggio sempre auto stampate.

Mano a mano che ti serviranno chiedi qui nel forum che ti consiglieranno, ma prima vedi se riesci a stampare :glasses:

grazie mille @Alep , finalmente adesso ho capito a cosa serve il vetro:grin:

tu  lo usi nella tua stampante? se si con quale adesivi?

un ultima cosa: ma il vetro va posizionato direttamente sul piatto riscaldato oppure sulla piastra in alluminio che ci sta sopra?

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Io metto in ordine foglio di sughero (per isolare termicamente sotto), piatto riscaldato,  poi alluminio e sopra vetro, lo faccio perchè penso che il calore si distribuisca meglio su tutto il piatto grazie all'alluminio che è un buon conduttore termico, ma comporta tempi di riscaldamento più alti

Come lacca uso quella rubata a mia moglie di nascosto, parlano tutti molto bene della lacca splendor forte ma credo che qualsiasi lacca forte vada bene.

Ne bastano due o tre spruzzate la prima volta e poi una spruzzata ad ogni stampa. Si lava con acqua calda e spugnetta ruvida per piatti quando il vetro è in condizione penose per i rimasugli di filamento che non si riesce a rimuovere, e in genere si lava più perchè fa senso avere il vetro molto sporco che perchè ce ne sia effettivamente bisogno.

L'alluminio ed il sughero sono opzionali naturalmente,

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Caricamento...



×
×
  • Crea Nuovo...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.