Vai al contenuto
  • Iscriviti al forum

    Iscriviti al forum per usufruire di tutti i contenuti: la registrazione è gratuita!

Gian Marco

Anet A8 - Stampa "impazzisce" [Risolto]

Recommended Posts

Ciao a tutti,

dopo le presentazioni, vi pongo il mio problema, sperando che qualcuno mi possa aiutare.In pratica, dopo un po' di stampe minimali efferttuate con successo, la stampante, dopo qualce minuto di attività (15 - 20 minuti) impazzisce letteralmente: la stampa si interrompe, gli assi si muovono inizialmente come a far fare all'estrusore il giro del perimetro del piatto riscaldato, poi l'asse z si alza fino a 99 mm, l'asse y verso l'esterno (ove non c'è switch di fine corsa) cozzando contro la struttura del rinvio della cinghia. A quel punto devo interrompere la stampa da menù e la cosa strana è che il menù non presenta più tutte le voci: ad esempio ne mancano molte nei quick settings (es. tutte le Home). Preciso che stampo da SD card e non da PC.

Sto pensando ad un problema di alimentazione (qualche drop che potrebbe far impazzire il microcontrollore?). Recentemente ho provato a sostituire i cuscinetti delle 4 guide dell'asse y, in quando una di queste è leggermente fuori asse (non sono riuscito a capire se è stata preforata malamente una delle guide o la pistra ah H) ma non credo che possa esserci una relazione causa-effetto con questo.

Comunque al momento il problema mi preoccupa e non so come intervenire. A qualcuno di voi è mai capitato? Ho letto in giro per il forum, ho visto molti problemi di stampe interrotte, ma di stampe impazzite non ho visto nulla.

Grazie in anticipo a chiunque possa e voglia rispondermi per aiutarmi.

Ciaooo

Gian Marco

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Stasera, per fortuna a fine stampa, il mio estrusore ha tentato di raggiungere la stazione spaziale internazionale, ma e' stato un caso eccezionale e per fortuna ero li presente

Tolto questo stai attento che queste stampanti essendo abbastanza economiche hanno alimentatori poco filtrati e può bastare una lampada magari al neon che viene accesa o spenta ho un condizionatore in camera per creare problemi al processore.

Verifica se il problema avviene in contemporanea a qualche azione sull'impianto elettrico.

Se si identidica che il problema è quello ti elencherò alcune possibili soluzioni tenendo presente che nessuna è certa, a parte comperare un alimentatore decente.

 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Grazie Alep,

se l'ha raggiunta, il tuo estrusore è fortunato: non è da tutti contattare la ISS via radio, figuramoci salirci... spero che sia tornato con qualche polimero ad uso aerospaziale da estrudere... :-)

Scherzi a parte, grazie per la risposta. Sull'economicità dei materiali me ne sono accorto, anche se devo dire che tutto sommato il risultato finale non è malaccio e per me "bocha" alle prime armi questo può essere anche utile per cercare di capirci qualcosa in più. Per l'alimentazione questa è una pista, ma la prima che sto battendo è sul codice dato in pasto alla stampante. Mi sono accorto che i file gcode contengono diversi caratteri escape e mi viene il dubbio che siano corrotti. Faccio una domanda stupida (più che da neofita:) ma il gcode non dovrebbe essere composto da istruzioni di testo, senza caratteri escape? Se i file sono corroti, allora il campo si restringe: colpa del programma Cura (ne dubito, ma uso la versione 14, un po' vecchiotta che magari è bacata) oppure (più probabile) la micro sd, che è quella fornita in dotazione con la stampante. Per non togliermi il dubbio sull'alimentatore, proverò a mettere la stampante sotto gruppo di continuità (sperem, gli alimentatori switching non ci vanno molto d'accordo), magari mettendo in trace la tensione di output dell'alimentatore.

Ti farò sapere... con calma però, la settimana sta per reiniziare e ho tempo solo qualche ora alla sera (e non sempre).

Grazie ancora

Ciaooo

Gian Marco (IU1CRV)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Si dovrebbe essere solo testo ed è anche vero che la sd in queste stampanti funziona un pò per miracolo. sono frequentissimi casi in cui l'sd non viene letta o viene letta male, ma se usi quella data dalla casa si spera che questo non dovrebbe verificarsi, come dubito molto che la causa possa essere cura anche se vecchiotto

Ti consiglierei comunque di gestire la stampante tramite Repetier Host (che è gratuito) o simili che gestisce in modo onorevole anche la stampa da sd , oltre che se provi la stessa stampa non da sd verifichi che la stampante (sd a parte ) è ok. Repetier Host al suo interno utilizza anche Cura per cui saresti in un ambiente che già conosci per la parte slicing.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao Alep,

risolto: in effetti era il gcode. Riformattato la microsd e buttato via l'adattatore microsd/USB in dotazione con la stampante (era quello che creava problemi).

Grazie per l'aiuto :-)

Ciaooo

Gian Marco [IU1CRV]

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Caricamento...



  • Contenuti simili

    • Da sibelius
      Salve a tutti, posto i nuovi settaggi che ho modificato per cercare di accorciare ulteriormente i tempi di attesa.
      Sto stampando la testa del dinosauro t-rex solo il pezzo senza la maschella, la stampante va come un razzo (40% di stampa eseguita in 30 minuti) e la finitura mi sembra piu che accettabile.
      La buona calibrazione del piatto qui e' fondamentale come il buon tiraggio delle cinghie.
       
      slic3rPLA_veloce_2.ini
    • Da Max1
      Salve a tutti, innanzi tutto un augurio a tutti di un buon anno, ora, spero di risolvere un problema con la mia Anet A8 v.1.5. Il problema si è verificato dopo la procedura di installazione del firmware per Anet A8 Marlin 1.1.9, la scheda non ha bisogno di bootloader quindi è andato tutto bene collegandola via usb. Il problema è che sul display gli assi X Y Z danno valore 000 alternato a 3 punti interrogativi ???, praticamente la scheda non capisce dove si trovano ugello e bed. Qualcuno puo' aiutarmi nella configurazione del "Configuration.h" per far capire finalmente alla stampante dove sono posizionati ugello e bed? Premetto che l'homing avviene perfettamente e si posiziona in modo giusto, gliassi li posso comandare a piacimento, tutto ok tranne il fatto del lampeggio da 0 a ? specificato sopra. Grazie a chi puo' darmi un aiuto


    • Da Nasosan
      Salve, volevo mettere le cinghie chiuse così da evitare problemi di tensione e altro.. ma che misura devo prendere? 
      Grazie
      Ps ho chiesto alla anet direttamente e mi hanno detto 1,7mt aperta... Nonostante gli abbia mandato link dove era presente una cinghia chiusa....
    • Da Nasosan
      salve, 
      ho preso la seconda stampante, dopo una cr10s una anet a8..
      problema..
      non mi attacca il filamento sul piatto.. ho messo colla, ho messo il nastro blu 3m.. ma nulla.. sembra che estruda troppo filamento..
      consigli?
      con la cr10s con lo stesso filamento non ho problemi di attacco del primo strato..
       
      ps
      dimenticavo.. ho impostato i gcode iniziale e finale in curo come da video trovati su youtube.. e lo stesso vale per le velocità.. ho impostato 50 come velocità normale, quindi poi per le altre sono ridotte...
      per gli spostamenti invece 70
      come consigliato sui video che ho trovato..


    • Da Edoardo C.
      Vuoi controllare la tua stampante 3D senza magari spostarti da una stanza all'altra? Oppure ti piacerebbe monitorare la sessione di stampa anche da fuori casa? Un'ottima soluzione è OctoPrint, un'interfaccia web integrata nell'OS OctoPi ospitato su una Raspberry Pi. 
      Talvolta per motivi logistici o di rumore emesso si è costretti a tenere la stampante 3D in un'altra stanza della casa/studio magari diversa da quella dove vi è il pc, costringendo quindi l'utente a raggiungerla ogni volta che è richiesto l'intervento manuale. Grazie ad una Raspberry Pi installata in prossimità della stampante e collegata a questa è possibile sfruttare OctoPrint per inviare comandi GCODE, visualizzare tramite una webcam l'andamento della stampa, effettuare lo slice di modelli e tanto altro! 
      E' anche un modo per uscire di casa con una stampa in corso senza aver paura di tornare dopo ore e trovarsi una stampa andata! Questo perché è possibile connettersi da remoto da una rete esterna e controllare dalla webcam il corretto andamento e bloccarla se succede un'imprevisto.
      Per poter seguire questo tutorial avrai bisogno di:
      Raspberry Pi ( consigliata Model 3B+ per via delle performance WIFI ) Raspberry Pi Camera ( o webcam USB generica ) Supporto stampabile per installare RPi alla macchina (opzionale) OctoPi /w OctoPrint In calce trovi il video tutorial., rimango a disposizione per qualsiasi domanda, buona visione! 😊
       
  • Discussioni

  • Collaboratori più popolari

  • Chi sta navigando

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

×
×
  • Crea Nuovo...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.