Vai al contenuto
  • Iscriviti al forum

    Iscriviti al forum per usufruire di tutti i contenuti: la registrazione è gratuita!

Recommended Posts

Ho una scheda Rumba che sto utilizzando per una stampante delta. A fatica sto configurando tutto. Vorrei affrontare un problema alla volta. Il primo è questo: nonostante sensore ed estrusore funzionino, la temperatura dell'estrusore non riesce ad andare oltre una certa soglia (110° se non sbaglio). Non ci sono ragioni nel firmware per questo. Ho utilizzato Marlinkimbra per configurare il firmware, ma non capisco cosa possa essere. Ho provato a definire diversi tipi di sensore nel timore che una definizione o l'altra potesse influire. L'estrusore è questo:

https://www.geeetech.com/3-in-1-out-hotend-for-multicolormix-color-3d-printing-p-1002.html?zenid=g54tupg8tdnl3s11ltvepe99b4

e la scheda questa:

https://www.geeetech.com/geeetech-rumba-a4988-stepper-driver-heatsink-stickeusb-p-851.html?zenid=g54tupg8tdnl3s11ltvepe99b4

creo diversi post perché ho riscontrato alcuni altri problemi. Intanto la temperatura... L'estrusore è alimentato da HE 0 essendo un 3 in 1... forse non ha sufficiente alimentazione?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Caricamento...



  • Contenuti simili

    • Da Shini3D
      salve a tutti,molto di recente ho cambiato la scheda della mia ender 3 pro con una skr 1.3 con 4 tmc 2208 con marlin 2.0.1 stampati vari cubi di calibrazione barchette ecc ho notato strani fenomeni sulla superficie a contatto con il supporto, prima con le stesse impostazioni il primo strato a contatto con l'interfaccia supporto non veniva cosi orrendo *vedi foto* al che ho deciso di fare nuovamente dei test e ho iniziato a vedere dei pezzi deformi come se la temperatura fosse eccessivamente alta! *vedi foto* la cosa strana è che questi pezzi sono stampati a 180° con lo stesso pla prima della modifica stampavo bene anche a 205°
      temp 180
      velocità 50 mm/s senza riduzioni solo lo strato iniziale a 40
      jerk 17 mm/s
      layer 0.24
      3 loop
      10% riempimento
      4 pareti
      distanza fra interfaccia supporto e primo strato 0.24
      di recente ho letto che marlin per determinare le temperature utilizza tabelle preconfigurate sulla base della tipologia di termistore impostato nel file di configurazione, come faccio a sapere effettivamente quale termistore ho io? nel caso modificassi il firmware come dovrei fare per aggiornarlo sulla stampante? 
      grazie!
       
       






    • Da Fratrock
      Salve a tutti, ieri è arrivata la mia primissima atlante 3d una Ender 3 Pro, dopo averla montata seguendo tutorial e manuale ufficiale, ho riscontrato dei problemi riguardanti il livellamento del piano: quello che sembra essere il giusto livello in un angolo (molla non troppo compressa e test con il foglietto di carta ok nell'angolo 0,0,0 anteriore sinistro) non si rispecchia principalmente nell'altro angolo adiacente (anteriore destro) dove per avere lo stesso risultato con il test del foglietto, la molla è davvero molto più compressa...Ho trovato una "soluzione" diminuendo l'altezza massimo di stampa(alzando il sensore z) ma comunque ho una molla più compressa rispetto alle altre e in generale tutte e 4 diverse.. Ho deciso così di procedere con la stampa di prova ( il famoso cagnolino), ma a vederlo ci sono sicuramente dei problemi da fixare, per questo vorrei dei pareri da voi essendo io alle prime armi..🙄😣



    • Da Dario2012
      Ciao ragazzi,
      sono in possesso di una Witbox Bq, ne faccio uso da svariati anni ma da circa due settimane non riesco a risolvere un problema legato alla temperatura. 
      Ho cambiato tre volte l'Hot End (originale Bq), nel corso degli anni e non ho mai riscontrato problemi come dall'ultima volta. 
      Per sicurezza, ho riscaricato il firmware, il programma Cura 4.3.0 e lavorando in laboratorio, ho fatto diverse prove ai monofili per capire se fosse un problema legato ad una qualche bobina di PLA, comprandole da siti diversi.
       
      Panico perchè il problema non si capisce da dove derivi, neanche consultandomi con i miei colleghi. 
      Oggi ho nuovamente re- impostato i parametri di stampa, mettendo ad ogni configurazione di temperatura e di materiale 220 gradi.
      Parte la stampa, la temperatura resta alta, ma dopo una decina di minuti i gradi sul display sia del software che della stampante risultano inferiori : es. 208/220 ed il numero sale e scende a suo sentimento senza che io possa fare nulla. Può essere un problema della termocoppia? 
      Qualcuno ha riscontrato il mio stesso problema o può gentilmente aiutarmi?
       
      Ps. pensandole tutte, ho tenuto in considerazione anche il piano di stampa, il software da l'opzione per riscaldarlo, ma la mia Witbox modello base non lo consente. 
      Ringrazio anticipatamente. 
       
    • Da AlexPA
      Ho disegnato in AutoCAD e stampato una piccola prolunga su cui poggiare le mani, e da agganciare tramite due morsetti con vite al tipico manubrio da mountain bike.
      Negli strati iniziali e in quelli subito all'inizio della parte curva sembrava non ci fossero problemi, nelle parti più curve del "morsetto", quelle che dovrebbero andare a contatto del manubrio, il materiale era diventato poco compatto. Ho pensato a un problema di ritrazione o di temperatura (che comunque ho impostato costanti per tutta la stampa), però poi ho pensato che il materiale non si fosse compattato per la debolezza dei supporti.
      Nelle schermate ci sono i valori delle impostazioni dei supporti stessi: dovrei dare altri valori di percentuale di riempimento, di risoluzione del pilastro di supporto o di altro? 






    • Da peps
      Ciao a tutti, sono abbastanza nuovo del mondo della stampa 3D.
      Recentemente, sono entrato in possesso di una Anet A8, sono riuscito a montarla e fare il setup iniziale, ho testato i motori, il piatto, l'estrusore e tutto sembra funzionare correttamente.
      Ho recuperato le impostazioni per Ultimaker Cura, ho quindi preparato un disegno-campione (una griglia di cubetti 1cm x 1cm), ho creato il file GCODE con Cura e l'ho salvato sulla schedina SD. Dopo di che, ho provato a stampare.
      Bene, non stampa 😞 Il file viene apparentemente caricato, la stampante dice di stare stampando, il printing progress va da 1% a 100% ma non si muove nulla: i motori sono fermi, l'estrusore ed il piatto non vengono scaldati, niente. L'unica cosa che dà segni di vita è la ventola, che accelera e decelera ritmicamente.
      Sono estremamente frustrato: ho provato a cercare un po' in giro, ma sembra che nessuno abbia mai avuto questo problema.
      Qualche idea?
       
      Grazie mille!
       
  • Discussioni

  • Collaboratori più popolari

  • Chi sta navigando

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

×
×
  • Crea Nuovo...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.