Jump to content
  • Iscriviti al forum

    Iscriviti al forum per usufruire di tutti i contenuti: la registrazione è gratuita!

Recommended Posts

Ciao a tutti, chiedo un aiuto alla community,

Ho acquistato una Anycubic 4Max Pro 2.0, mi arriva, la livello, metto il filamento scrauso che mi hanno dato in confezione e inizio con una stampa del file di test (il gufetto) a 205 gradi di estrusione.

Noto subito che gli strati non si incollano bene tra di loro, quindi decido di ricominciare la stampa a 220 gradi. La stampa avviene correttamente, senza sbavature, perfetta! Ero felicissimo.

Porto la stampante in tavernetta (dove ci sono circa 16 gradi ambientali) effettuo nuovamente il livellamento del piano e faccio qualche stampa di piccole cavolatine che vengono discretamente bene.

Provo quindi a stampare una sorta di action figure, con il piano scaldato a 65 gradi, 230 gradi di estrusione e metto il filamento sunlu pla+ bianco appena acquistato da amazon.

La stampa di 16 ore inizia bene, per le prime due ore ho guardato ogni singolo movimento della stampante e andava tutto bene, a parte la bava che si portava dietro (vicino ai supporti, quindi non ci ho dato peso) e un leggero incurvamento nella parte destra della stampa. 

Stamattina dopo 11 ore di stampa mi ritrovo con il pezzo caduto per terra e un gomitolo di materiale stampato "sul vuoto".

Immagino che un problema sia molto probabilmente di adesione al piano (anche se le altre stampe rimanevano ben incollate)

L'altro problema, a parer mio più grave, è quello in foto, ovvero che la stampa ha iniziato bene, precisa e corretta, ma dopo poco ha iniziato ad essere storta e filacciosa.

Ditemi cosa può essere successo. e soprattutto come mai se uso temperature più basse mi stampa "a tratti"?

dati di stampa:

strato spesso 0.1

temperatura estr. 230°

temperatura piano: 65°

velocità max riempimento: 45mm/s 

Slicer: Cura 4.7.1

retraction: 2.5mm

ventola 100%

0976697D-C335-4E71-BA63-E8AC14BEBDC7.jpeg

IMG_1169.jpg

IMG_1170.jpg

94AE986A-9E20-4BDD-976F-35986007A7A2.jpeg

Link to post
Share on other sites
47 minuti fa, delu1995 dice:

L'altro problema, a parer mio più grave, è quello in foto, ovvero che la stampa ha iniziato bene, precisa e corretta, ma dopo poco ha iniziato ad essere storta e filacciosa.

Secondo me hai corso un po' troppo...

gia si vede dalla prima foto, se non sbaglio quello è il brim per aderire al piatto, è venuto malissimo era inutile provare a stampare.

Questa volta con moooolta calma ricomincia da capo e non con gufetti o cose simili... il cubo

Link to post
Share on other sites

Certo, ma come già accennato ho già stampato dei piccoli supporti, piccole scatoline e dei pupazzetti che sono venuti bene ( ho solo un po' il problema della delaminazione negli strati a contatto col piatto)

Detto questo, i difetti li vedo anche io, chiedevo appunto da cosa sono causati, per capire su cosa concentrarmi.
Se fosse tutto perfetto non avrei sicuramente scritto su un forum in cerca di aiuto.

 

 

Link to post
Share on other sites

calma innanzitutto, @delu1995 nessuno è nato imparato e di certo non lo pretenderemo da te 😉

i primi passi da fare dopo aver montato la stampante, oltre a provare subito se e come stampa con i gcode nella SD, sono i seguenti:

  1. test di flusso
  2. test di temperatura (la temp tower, la trovi in sezione tutorial per il PLA)

Per il livellamento del piatto io consiglio di munirsi di un posacenere un accendino e dare fuoco a quel maledetto foglio di carta, poi munirsi di uno spessimetro da 0.10 e livellare nei 4 angoli ed al centro con il piatto a 40° e la punta del nozzle PULITA.

Poi acquista della lacca Splend'or su amazon e dai una leggera spruzzata sul piatto, io non conosco la tua stampante (e non ho gran voglia adesso di andare a cercare le immagini in rete) e quindi spero che il piano di stampa venga via, se lo fa per staccare la stampa senza dannarsi l'anima (che con la lacca succede)  20 minuti in frigorifero ed il pezzo ti cadrà in mano.

Per le guide di cui sopra cerca il canale youtube di @Help3d, e guardati tutti i video che puoi 🙂

per il resto siamo qui.

 

Link to post
Share on other sites

grazie per la risposta, Molto gentile, io ho stampato con successo tutti i test presenti nella sd, per quanto riguarda la temp tower mi si pianta a 190 gradi perché non stampa a temperature così basse (e questo è un problema abbastanza grave).

per quanto riguarda invece l'adesione, la mia stampante ha il piano "brevettato da anycubic" che quando è caldo le stampe attaccano molto saldamente (ed effettivamente è così) e quando raffredda la stampa viene via appena la sfiori. Effettivamente per le prime stampe ha funzionato, ma adesso sembra che le stampe non si "appiccichino", infatti come dicevo sopra, una parte di stampa aveva i bordi sollevati.

provo piuttosto a lavare il piano, magari a forza di stampare si è sporcato, come mi conviene pulirlo? Sulle istruzioni dice acqua e sapone per i piatti, è attendibile?

i video di help3D li ho già spulciati, sono iscritto al canale e lui spiega molto bene, il problema però sono io che per mancanza di tempo e per pigrizia ho preferito farmi indicare la strada da qualcuno con più esperienza piuttosto che andare a tentativi e brancolare bel buio.

quindi tornando sul pezzo, procedo così:

pulisco il piatto

con lo spessimetro livello bene il piatto facendo attenzione che la punta sia pulita

provo il test di flusso ed eventualmente di nuovo quello delle temp e poi piuttosto ci aggiorniamo

  • Like 1
Link to post
Share on other sites
2 ore fa, delu1995 dice:

Detto questo, i difetti li vedo anche io, chiedevo appunto da cosa sono causati, per capire su cosa concentrarmi.
Se fosse tutto perfetto non avrei sicuramente scritto su un forum in cerca di aiuto.

e noi siamo qua apposta... ho solo detto che se vedi quella cosa nel brim quindi sul primo layer, qualcosa non va è solo da sistemare un apsso alla volta, tutto qua.

Link to post
Share on other sites
49 minuti fa, delu1995 dice:

grazie per la risposta, Molto gentile, io ho stampato con successo tutti i test presenti nella sd, per quanto riguarda la temp tower mi si pianta a 190 gradi perché non stampa a temperature così basse (e questo è un problema abbastanza grave).

per quanto riguarda invece l'adesione, la mia stampante ha il piano "brevettato da anycubic" che quando è caldo le stampe attaccano molto saldamente (ed effettivamente è così) e quando raffredda la stampa viene via appena la sfiori. Effettivamente per le prime stampe ha funzionato, ma adesso sembra che le stampe non si "appiccichino", infatti come dicevo sopra, una parte di stampa aveva i bordi sollevati.

provo piuttosto a lavare il piano, magari a forza di stampare si è sporcato, come mi conviene pulirlo? Sulle istruzioni dice acqua e sapone per i piatti, è attendibile?

i video di help3D li ho già spulciati, sono iscritto al canale e lui spiega molto bene, il problema però sono io che per mancanza di tempo e per pigrizia ho preferito farmi indicare la strada da qualcuno con più esperienza piuttosto che andare a tentativi e brancolare bel buio.

quindi tornando sul pezzo, procedo così:

pulisco il piatto

con lo spessimetro livello bene il piatto facendo attenzione che la punta sia pulita

provo il test di flusso ed eventualmente di nuovo quello delle temp e poi piuttosto ci aggiorniamo

Sotto i 190 è normale che non stampi nulla, in tutte le stampanti il limite minimo per cominciare ad estrudere è 180° di solito.

Comunque la torre di temperatura che vedi in firma, per il PLA ha come temperatura minima 190° sotto non ci va nessuna stampante.

Per il resto è tutto corretto, si acqua calda e sapone per i piatti, io poi ci passo anche alcol al 94% (quello rosa) e do un'ultima sciacquata con acqua calda.

p.s. ho 2 stampanti con ultrabase anycubic e all'occorenza la lacca la uso, soprattutto per i pezzi con un ampia superficie a contatto col piatto.

Link to post
Share on other sites

Ho provato a fare un cubo di test ma ha fatto la stessa cosa, il pla non si attacca e la stampante inizia a stampare sul vuoto, per il resto la stampa sembra molto liscia e precisa. Inoltre la stampa presenta sempre il solito "arricciamento" della base

domani provo di nuovo a pulire per bene e piuttosto mettere un po' di lacca 

EDIT:

Pulendo il piatto l'adesione è migliorata, la base rimane solidamente appiccicata al piatto e non presenta curvature.

Ho capito anche la causa dello sfilacciamento. Con cura avevo fatto una temp tower e in ogni altro slice successivo mi riportava il pattern delle temperature. Ad inizio stampa impostavo dalla stampante i gradi desiderati, però a 10 mm di altezza la temperatura di estrusione si abbassava automaticamente tramite g-code fino a 190 gradi, provocando questo problema. quindi direi che ho risolto praticamente tutti i problemi di stampa.

4A3D599D-42ED-4242-9004-6D85EE58C5DB.jpeg

4522AD85-1290-476B-9AEC-52454832945A.jpeg

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.



×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.