Jump to content
  • Iscriviti al forum

    Iscriviti al forum per usufruire di tutti i contenuti: la registrazione è gratuita!

Recommended Posts

Ciao a tutti,

stavo vedendo un po di progetti per una corexy e mi sono imbattuto nella Voron2.4;  non mi sembra stampante a basso costo pero la trovo veramente figa.

Qualcuno di voi ha avuto modo di vederla/provarla, o semplicemente cosa ne pensate?

Link to post
Share on other sites
  • 2 weeks later...
10 ore fa, Badvin dice:

Mi piace, funziona bene.

Poche parole, conciso ma efficace 🤣

Anche secondo me è una bella macchina e che funziona bene. 

Però movimentare su e giù tutta la cinematica corexy secondo me è una complicazione che aumenta inutilmente i costi di costruzione e gli ingombri. 

  • Like 1
  • Haha 2
Link to post
Share on other sites

Anche a mè piace l'estetica e la progettazione di parecchie parti, in particolare l'estrusore, lo spingifilo e tutta la ventilazione. Non apprezzo invece la compicazione della meccanica dovuta al corexy mobile e il fatto che ti costringe a tenere i motori dentro ad un eventiale copertura.

Link to post
Share on other sites
Il 29/9/2020 at 16:58, superc dice:

Ciao a tutti,

stavo vedendo un po di progetti per una corexy e mi sono imbattuto nella Voron2.4;  non mi sembra stampante a basso costo pero la trovo veramente figa.

Qualcuno di voi ha avuto modo di vederla/provarla, o semplicemente cosa ne pensate?

Io l'ho considerata ma l'ho scartata, optando per una BLV Cube. 
La Voron costa davvero molto, almeno quando mi ero informato io. Il vantaggio è che è molto ben documentata (la BLV cube invece no), è open source e continuamente aggiornata. Non mi esprimo sulla complessità meccanica perché non ne ho le competenze, ad ogni modo è considerata una stampante di livello superiore.

PS
Nel caso ti dovesse interessare la BLV Cube, sono apparsi su Ali i kit già pronti dalla Spagna: se parti da zero e hai il budget, sono ottimi.
Per la BLV Cube, sono uscite le parti in alluminio sul negozio Blurolls di Ali, che eliminano uno dei difetti di questo genere di stampanti, ovvero le parti in plastica.

 

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.



  • Similar Content

    • By invernomuto
      Buongiorno a tutti,
      stavo cercando di fare il punto sui kit/progetti di CoreXY presenti sul mercato, per capire se e su cosa buttarmi come prossimo progetto "impegnativo" nel prossimo futuro: le vacanze di Natale sono infatti ormai andate per avere i pezzi in tempo e peraltro volevo dedicare questi giorni finalmente all' "upgrade" della delta. 
      Cominciamo con le specifiche minime che deve avere il progetto:
      struttura solida. Non mi interessa tanto l'estetica, ma vorrei evitare stampe con difetti da vibrazioni dovute a telai che si tengono assieme con lo sputo. La possibilità di chiudere il telaio con dei pannelli di acrilico, come la Sapphire S Pro sarebbe un plus da considerare  area di stampa almeno 300x300x300mm (o, meglio, 400mm per lo Z) meno non ha senso, ho già una cartesiana 220x220mm e una delta da 240mm, vorrei qualcosa di più grande economicità: so che non posso aspettarmi il costo di una Ender3, ma vorrei provare a stare sotto i 500 euro per una prima build che stampi decentemente, magari con possibilità di upgrade per step in un secondo momento invio dall'EU per il telaio. Vorrei evitare di prendere dalla Cina profilati di alluminio o altra roba voluminosa perché il rischio di blocco in dogana è alto. Prenderei dalla Cina solo viteria e poco altro solo se necessario, spostandomi su negozi intra EU per il resto.  Cominciamo con i vari kit (anche preassemblati) e progetti che ho visto in giro:
      Tronxy X5SA ver. 2019: unica preassemblata nella lista, è la versione rivista e corretta della precedente Tronxy X5S e varianti varie. I precedenti modelli avevano difetti di progettazione evidenti: alimentatore e cavi sottodimensionati, struttura poco solida e, in generale, difetti qualitativi più o meno evidenti. La versione 2019 è migliorata sotto vari aspetti (alimentatore 24V, cinghie e sistema di movimento a ruote rivisto, ecc ecc) ed è quella più economica (la stampante completa sta a 290 euro spedita dall'EU su Aliexpress). Rimangono forti dubbi sulla solidità della struttura (specie quel piatto enorme tenuto da quelle barre sottili...) e su scelte di design molto discutibili, come l'utilizzo ancora di pezzi in acrilico / plastica per reggere le pulegge / motori, perché tendono a deformarsi nel momento in cui vengono portate in tensione le cinghie. Ho forti dubbi anche sull'hotend, che mi pare invariato rispetto alla versione precedente e che era decisamente poco efficiente e prono ad occlusioni varie. Potrebbe però essere una base per futuri upgrade, a patto di non dover stravolgere tutto il progetto (spendendoci il doppio) per renderla una stampante migliore.  Hypercube Evolution: il progetto è di 3 anni fa, ha subito diversi aggiornamenti (con un 300x300 ormai il doppio Z è d'obbligo). E' molto configurabile, per cui uno si può ordinare i profilati utilizzando il configuratore e assemblarla sulla base delle proprie esigenze. Utilizza le classiche viti trapezie e barre in acciaio per il piatto, soluzione che ormai pare un po' "fuori moda" 🙂, non so quanto a ragione. Ratrig vende il solo frame o il kit completo, comprendente tutta la viteria, a 170 euro, spedizione esclusa. Dovrei stare abbondantemente nel budget . Rar rig V-Core 2.0: questa mi interessa parecchio, si parte dai 349 euro di kit che comprende il frame base (300x300x300, con Z configurabile), viterie, piatto e tutta la meccanica necessaria per la movimentazione. Bisogna aggiungere alimentatore (da 24V), motori ed elettronica. Non è poco ma dovrei stare sotto il target dei 500 euro o sforarlo di poco. La movimentazione in questa versione è a ruote, il piatto sembra molto ben saldo a vedere. Volendo è aggiornabile alle MGN nella versione pro, ma i costi salgono (usa MGN15!). Maggiori dettagli sul sito Ratrig. BLV cube: lo conosco poco se non dal build log di @iLMario. Il progetto è nuovo e temo ci siano alcuni difetti di gioventù. Oltretutto non trovo il frame spedito dall'EU, voglio evitare spedizioni del genere dalla Cina. Anche le MGN12 sono un incognita, prenderle dalla Cina è un rischio assurdo che ho già provato sulla mia pelle e che non voglio più riprovare, mentre se prese dall'Italia costano tanto ed ho finito i reni da impegnare Seckit SK-Go: se ne parla benissimo, il kit è molto personalizzabile ed ho visto una ottima recensione in rete, ma anche qui siamo fuori budget (600$ - spedizione esclusa - con le MGN12 originali Hiwin). Oltretutto il kit è assemblato da una persona sola con tutti i problemi che ne derivano e arriva extra EU, cosa che complica parecchio l'acquisto. Voron: il non plus ultra probabilmente, ma la escludo perché siamo sicuramente fuori budget. Ce ne sono altri che dovrei considerare? Avete esperienza con qualcuno di quelli citati? Opinioni? Sono indeciso fra HEVO o V-Core 2.0, la Tronxy sembra allettante ma non mi fido tanto della qualità. Soprattutto, avete per caso dei nominativi di negozi tipo Ratrig che vendono questi kit intra EU?
    • By ciscothehellspawn
      Mi sono interessato alla reprap core xy, ho trovato tante costruzioni diverse, ma in generale vedo che c'è molta meno documentazione rispetto alle i3.
      Qualcuno qui se n'è costruita una?
      Avete indicazioni su quale modello indirizzarsi in quanto a maturità del progetto e completezza della documentazione?
    • By sepp974
      Ciao!
      Vorrei costruire una stampante 3d core xy e ovviamente vorrei una buona meccanica. E qui nascono le mie domande..
      Vorrei poter utilizzare come piano di stampa un vetro smontato da uno scanner di dimensioni 350 x 250 x 3 del peso di 300 grammi, quindi avere un'area di stampa indicativamente di 350 x 250 x 400.

      Per la struttura:
      meglio profili in allumio o barre filettate avvitate su blocchetti (questi blocchetti potrei farmeli fare in alluminio, se i miei colleghi dell'officina meccanica hanno voglia ). Ma di che sezione? I profili 20 x 20 vanno bene o di più? E le barre da 8? Il tutto chiuso in pannelli di Lexan.

      Per gli assi x e y:
      ovviamente barre liscie rettificate, ma di che materiale e che sezione? Temprate? Cromate? O cosa?

      Per i movimenti:
      pensavo di utilizzare i cuscinetti lineari della Igus in tecnopolimero RJMP, che mi garantiscono silenziosità e nessuna manutenzione.

      Asse z:
      ovviamente barre trapezie, ma di che sezione? E che passo? Considerando il piano di stampa di cui ho parlato sopra, conviene montarne due?

      Per il momento non mi vengono in mente altre domande.. nel caso non esiterò ad aggiornare il thread 

      Grazie a chiunque vorrà darmi consigli e dedicare una parte del suo tempo a risolvere i miei dubbi 
  • Topics

  • Popular Contributors

  • Recently Browsing

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.