Vai al contenuto
  • Iscriviti al forum

    Iscriviti al forum per usufruire di tutti i contenuti: la registrazione è gratuita!

markee66

Qualcuno mi può aiutare?

Recommended Posts

Ciao a tutti.

 

Ho acquistato una stampante CTC Prusa Pro B DIY (versione Wood).

Dopo aver effettuato le prime stampe mi sono accorto che parecchie cose erano state fatte con non poca economia.

Il prgetto in se è ottimo e alle volte ha stampato anche troppo bene, ma è un terno al lotto.

Troppo imprecisa.

Ho iniziato come tanti penso a modificare le parti ritenute critiche fra le quali i supporti delle aste ASSE-Z che erano pietosi

con un gioco incredibile dell' asta stessa all interno delle sedi.

Pi decine di altre modifiche che hanno portato via via ad un miglioramento nella stampa.

Adesso che stavo per modificare anche il piano Y per ottimizzare la possibilità di calibrare il piatto di stampa (ancora pressochè

impossibile con riproducibilità) mi è successquello che non doveva succedere.

Lì estrusore non estrude più e que che è peggio è che dopo vari tests mi sono reso conto che il problema sta nell integrato che

alimenta lo step motor dell' estrusore stesso.

Se alimento lo step motor con la presa ASSE-X lo step avanza regolarmente.

E qui inizia il calvario.

Sulla scheda non esiste alcun riferimento al di fuori di un V 1 5 (suppongo sia la versione del firmware).

Il fornitore 3D-Kingdom (acquistato tramite Amazon) mi ha risposto tre volte di fila dicendomi di provare adalimentare lo step con presa ASSE-X che io avevo già fatto e comunicato.

Ho chiesto rpetutamente che scheda dovevo ordinare, con quali riferimenti e nessuna risposta.

Ho ordinato una scheda ANET A8 venduta con compatibilità CTC Prusa Pro B.

Quando mi è arrivata ho notato che sulla scheda era stampato riferimento ANET 3D V1.7.

Infatti come sospettavo i motori ASSE X e Y nonchè Z impazziscono e hanno direzione contraria a quello che dovrebbero oltre che il display si presenta diverso nei menù.

Amazon con molta cortesia mi ha rimborsato il costo della scheda e sto aspettando il corriere per la restituzione.

Ma come posso risolvere il problema se chi mi ha venduto la stampante non mi risponde a tono o non mi invia personalmente la scheda giusta?

E' corretto che si siano verificate queste inesattezze probabilmente dovute ad una differenza nel firmware?

Spero che qualcuno mi possa aiutare!
 

Grazie e cordiali saluti

Fulvio

 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

se è un problema hardware della scheda c'è poco che possiamo fare per aiutarti, se non restituivi la scheda che avevi comperato potevo darti una mano a metterci il firmware con le configurazioni adatte alla tua stampante

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ahhhh!

Avevo letto che non tutte le schede hanno la possibilità di avere modifica del firmware.

Lo avevo anche pensato ma leggendo questa cosa ho avuto paura di avviare un problema infinito.

Scusa la poca competenza ma modificando il firmware non creerei problemi a tutto il sistema magari modificando anche tutti gli step di movimentazine e quindi le misure vanno a farsi friggere?

Se riesci a darmi una dritta posso anche tentare acquistando un altra scheda se è una cosa fattibile!

Dici quindi che potrei acquistare la scheda e inserirci il firmware V1.5 per riportare le cose in origine comn la scheda vecchia, così

da on dover effettuare mille modifiche tipo invertire le connessioni agli step motor o cose del genere?

Pensi che sia fattibile? Perchè da parte del venditore credo che non avrò un granchè di risposte!

Grazie intanto per la risposta!

Ciao

Fulvio

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

senz'altro con una nuova scheda tutti gli stepmm dei vari assi, estrusore compreso andranno rimessi, ma se al momento tu puoi andare a vedere quali sono adesso sul tuo pannello lcd, te li segni così li reimpostiamo, l'unica cosa però è la seguente: quanto ci avevi speso per quella scheda che stai restituendo?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao

Avevo speso 33€.

Riesci a farmi una lista dei parametri importanti che dovrei segnarmi? E riesco a vederli tutti da Display LCD o devo andare in qualche modo nel firmware via PC?

Ti ringrazio delle info che mi stai passando!

Ciao

Fulvio

Ti allego foto delle due schede, la prima quella montata in origine, la seconda quella arrivatami da Amazon.

Ciao

Fulvio

Scheda originale CTC Prusa V1-5.JPG

Scheda Anet A8 compatibile Prusa I3.JPG

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

cambia solo la versione della scheda che per il resto è identica, ne ho avute un paio sottomano. Che io ricordi gli stepmm riesci a vederli dal pannello lcd oppure collegando la stampante al PC e da repetier host, o pronterface/printrun dare il comando M503. E se non ricordo ancora male la prima scheda, quella che non ti funziona ha il bootloader bloccato ma la v1.7 no e ci si può caricare un firmware tramite arduino IDE molto semplicemente

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ti allego foto delle due schede, la prima quella montata in origine, la seconda quella arrivatami da Amazon.

Ciao

Fulvio

Ho verificato e riesco a leggere i parametri che mi hai detto a LCD.

Quando entro nel menu mi appaiono le scelte Info screen, Prepare, Control e No SD Card.

Ho trovato i parametri alla voce Control. Premendo control mi appaiono dei sottomenu fra i quali TEMPERATURE E MOTION.

E' su MOTION che trovo i seguenti parametri:

Accel: 1400

Vxy-jerk:  13

Vz-jerk :  +000.30

Ve-jerk :  5

Vmax x :  400

Vmax y:   400

Vmax z  :  2

Vmax e  :  45

Vmin :: 0

Vtrav min  :  0

Amax x :: 1400

Amax y  :  1400

Amax z :  100

Amax e  :  80000

A-retract  : 5000

Xsteps/mm  +078.74

Ysteps/mm : +078.74

Zsteps/mm  : +2560.0

Esteps/mm  :  +0105.0

Suppongo siano questi i valori che devo memorizzare vero?

Nel menu temperature c' è tutta una serie di temperature Min Max sia per PLA che per ABS sia del BED che dell Estrusore.

E' necessario che memorizzo anche quelle per avere tutti i dati?

Grazie e ciao

Fulvio

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

In pratica anche se avessi la scheda che avevo ordinato con vers. V 1.7 potrei fare un Downgrade ammesso che riesca a trovare la versione del firmware V 1.5 e poi inserire i parametri che erano nella mia vecchia scheda come Z-Y-Z E steps/mm?

Se riuscissi con la tua supervisione sarebbe ottimo, considera che non ho mai utilizzato Arduino IDE. Mi sono sempre mosso in altri ambiti, è da poco che ho scoperto questo mondo che mi affascina non poco.

Forse sono partito male con una cineseria a basso costo che mi sta dando più problemi che altro anche se comunque in questo odo sto imparando tantissime cose!

Devo dire che con varie modifiche alla meccanica ero riuscito ad ottenere tre quattro stampe che pensavo questa stampante non potesse fare anche se non ho mai visto realizzata una TEMP TOWER accettabile.

Poi sul più bello boom mi salta il driver dell' estrusore sulla MB!!!

Sfiga?

Grazie ancora e ciao

Fulvio

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Si tutti quei parametri è bene che li scrivi da qualche parte, effettuare downgrade? Meglio di no la 1.7 è un upgrade e ci si può mettere il marlin che preferiamo, l'ambiente Arduino IDE non è poi così difficile da capire. Seguendo poche istruzioni anche trovate in rete si riesce a fare tutto. Certo sarebbe meglio a questo punto fare un cambio anche di scheda, invece di rimanere sulla anet 1.7 puoi pensare di passare ad una Btt o ad una Mks, dacci un occhio che i costi sono equivalenti ma le schede sono tutt'altra cosa ed hanno il vantaggio che i drivers non sono integrati, e se se ne rompe uno sostituisci solo quello e non tutta la scheda. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao!

credi di aver trovato i parametri di cui mi parlavi a display LCD alla voce CONTROL.

Alla voce control mi da tre sotto menu fra i quali uno è MOTION.

in questo menu però ci sono varie voci fra ke quali: 

ACCEL :  1400

Vxy-jerk : 13

Vz-jerk :  +000.30

Ve-jerk :  5

Vmax x : 400

Vmax y  : 400

Vmax z : 2

Vmax e :  45

Vmin  :  0

VTrav min :  9

A Max x :  1400

A Max y : 1400

A Max z  :  100

A Max e  :  80000

A-Retract :  5000

X steps/mm  :  +078.74

Ysteps/mm  :  +078.74

Zsteps/mm  :  +2560.0

Esteps/mm  :  +0105.0

sono questi i valori che devo memorizzare vero?

fulvio

 

 

 

 

Ahhh certo potrebbe essere un idea! Grazie

Adesso do un occhiata, almeno se si fa il lavoro si fa su una scheda più avanzata, hai ragione!

Avevo già preso due MOSFET per alimentare il bed e l estrusore, a quel punto non mi servono più o comunque vale sempre la pena applicarli in uscita alle alimentazioni appunto del bed e dell estrusore?

grazie e giao

Fulvio

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

I mosfet non fanno mai male, soprattutto se lasci l'alimentazione a 12V

E nel caso tu scelga la strada del cambio di scheda, cambia anche l'ambiente per caricare il firmware, si passa a VScode +platformio

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao non so come ringraziarti per tutte le info che mi stai dando.

Sai ho ripensato al cambio scheda perchè il mio scopo adesso è di ottimizzare al massimo la mia prima stampante 3D con tutte le modifiche possibili che intanto mi fanno da scuola e poi venderla come buon usato per acquistarne una più performante e così via.

Per questo motivo penso di apportare le modifiche più importanti e usarla un pò per costruirmi alcuni accessori.

Preferisco allora mantenere la scheda  magari con una versione firmware migliore ma niente di più!

Mi dicevi che una volta acquistata nuovamente diciamo Anet Rev. 1.7 vado a modificare i parametri che mi sono salvato e poi?

Mi sai dire dove posso trovare info sulla procedura ?

Grazie ancora e ciao

Fulvio

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Se cerchi su youtube e mastichi un po' di inglese ne trovi quante ne vuoi 😉

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

La scheda v1.5 è quella della Anet A8

La scheda v1.7 è quella della Anet A8 Plus

Marlin 1.1.9

https://youtu.be/wRODgnAqp1A

Marlin 2.x.x

https://youtu.be/38PkynA1uGI

 

Essendo una scheda a 8bit ha poca memoria, se vuoi attivare piu funzioni consigliano la 1.1.9

Se non ti interessa attivare altre funzioni oltre le classiche puoi provare anche la 2.x.x

Ciaoooo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

A parte tutto, tu pensi di riuscire a vendere una stampante usata, quando nuova sta a circa 100€... Auguri. 

Se in futuro la vuoi cambiare, allora cambiala subito con un modello un po' migliore e sistema quello... Che senso ha spendere soldi e tempo su una stampante da 100€, per poi rivenderla a quanto, 50€? 

Calcola comunque che anche se ne prendi un'altra, sei più o meno sempre li come qualità, a meno che tu non voglia spendere 2000€ dove la qualità della stampa è quella, cambia l'affidabilità. 

Spendere 60/70€ per elettronica e driver non ha senso, ce ne metti altri 120 e ti compri una ender3, almeno hai un telaio di alluminio (e non legno come la tua) hai la vite trapezia su Z( e non una barra filettata M8 come la tua), hai un estrusore tipo titan che funziona bene(e non una cacata che ogni 3x2 ti mangia il filo ecc). 

Anche se resusciti il Titanic, oggi sarebbe comunque un bidone rispetto alle navi odierne, senza calcolare il costo... 

Ps:i prezzi da me indicati sono riferiti al listino "amazon" 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao Whitedavil!

Grazie per l intervento.

Quello che scrivi è perfettamente giusto e sicuramente non venderò, qualora riesca a rimetterla in funzione, quel bidone (onestamente) di CTC Prusa ProB, a più di 50€.

Il motivo per cui sto portando avanti tutta sta menata è che è la mia prima stampante e prima di essere incappato nel problema della

prematura morte del driver del motore dell' estrusore (che, ed è questo che mi fa incazzare, è stato provocato sicuramente dall acquisto di un estrusore nuovo della Redex, perchè come dici tu quello che mi è arrivato in Kit si inchiodava ogni 3x2!, il cui step motor sicuramente aveva dei grossi problemi e a parer mio al punto da bruciare il Chip driver sulla scheda madre).

Devi sapere infatti che lo stesso step motor nuovo non funziona nemmeno sul canale X della scheda madre mentre quello vecchio va perfettamente alimentato dal driver X.

E qui lasciamo perdere cosa gira sul mercato!

Comunque con tutta una serie di modifiche per eliminare grosse pecche che la cinesata che mi è arrivata aveva, la stampante aveva iniziato a stampare veramente bene. Mi sono rifatto i supporti delle 2 assi Z che erano in legno e vergognose, rifatto il carrello asse Y con supporto in alluminio perchè anche lì quello in legno era vergognoso!

Sostituito subito le due aste Z con aste in acciaio inox sempre da 8mm per non dover metter mano agli step/mm dei motori, perchè quelle del Kit sembravano due banane! Vergognoso!

Ho montato due MOSFET per l' HotEnd e Il Bed.

Tutto questo lo sto facendo solo per imparare masturbando passami il termine, uno strumento a basso costo e quindi al solo scopo didattico.

Chiaro che dal momento che la cosa mi ha preso non poco, successivamente farò una spesa un pò più mirata!

Adesso quello che desidero è imparare e riuscire a modificare il catorcio per renderlo il più possibile affidabile, diciamo che è una sfida!

Tutto qui!

🙂

Purtroppo quello che devo fare adesso è riuscire ad adattare una scheda madre che possa far muovere il catorcio nel modo corretto perchè il venditore sta facendo orecchio da mercante dopo le ripetute richieste di una scheda del tipo montata sul suo Kit (chiaro che a pagamento).

Ma sembra non sentirci! Continua a rispondermi di provare ad alimentare lo step motor dell' estrusore con il driver Asse-X cosa che ho ripetuto per tre volte ho già fatto all' inizio della sventura! Boh! Forse dovrei dirglielo in cinese!

Grazie e ciao

Fulvio

 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mi è venuta in mente una domanda.

Ma non si può leggere il firmware dalla scheda vecchia (guasta per il driver estrusore) e passarlo pari pari su una nuova scheda per avere lo stesso firmware?

Non è così semplice la cosa?

Era un dubbio!
Scusate se ho detto una castroneria.

Segli strumenti su cui ho sempre lavorato (non stampanti 3D) la cosa avviene in questo modo per non modificare le performance dello strumento stesso).

 

Grazie e ciao a tutti

Fulvio

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
7 ore fa, markee66 dice:

Mi è venuta in mente una domanda.

Ma non si può leggere il firmware dalla scheda vecchia (guasta per il driver estrusore) e passarlo pari pari su una nuova scheda per avere lo stesso firmware?

Non è così semplice la cosa?

Era un dubbio!
Scusate se ho detto una castroneria.

Segli strumenti su cui ho sempre lavorato (non stampanti 3D) la cosa avviene in questo modo per non modificare le performance dello strumento stesso).

 

Grazie e ciao a tutti

Fulvio

Con AVRDUDE è possibile leggere la parte di EEPROM dove c'è il firmware e salvarlo come .hex che poi puoi flashare su altra scheda. I file .hex sono difficili da decifrare quindi non lo puoi usare per leggere i parametri.

Probabilmente cambia la definizione dei pin, ad esempio su una scheda il sensore di temperatura è collegato ad un piedino della CPU, sull'altra potrebbe essere collegato ad un altro piedino quindi è difficile che funzioni. Puoi provare ma non penso che sia una bella idea.

21 ore fa, Killrob dice:

Si tutti quei parametri è bene che li scrivi da qualche parte, effettuare downgrade? Meglio di no la 1.7 è un upgrade e ci si può mettere il marlin che preferiamo, l'ambiente Arduino IDE non è poi così difficile da capire. Seguendo poche istruzioni anche trovate in rete si riesce a fare tutto. Certo sarebbe meglio a questo punto fare un cambio anche di scheda, invece di rimanere sulla anet 1.7 puoi pensare di passare ad una Btt o ad una Mks, dacci un occhio che i costi sono equivalenti ma le schede sono tutt'altra cosa ed hanno il vantaggio che i drivers non sono integrati, e se se ne rompe uno sostituisci solo quello e non tutta la scheda. 

Ormai i parametri sono al sicuro, sono scritti nel forum 😁

Il 28/9/2020 at 18:52, markee66 dice:

Ciao a tutti.

 

Ho acquistato una stampante CTC Prusa Pro B DIY (versione Wood).

Dopo aver effettuato le prime stampe mi sono accorto che parecchie cose erano state fatte con non poca economia.

Il prgetto in se è ottimo e alle volte ha stampato anche troppo bene, ma è un terno al lotto.

Troppo imprecisa.

Ho iniziato come tanti penso a modificare le parti ritenute critiche fra le quali i supporti delle aste ASSE-Z che erano pietosi

con un gioco incredibile dell' asta stessa all interno delle sedi.

Pi decine di altre modifiche che hanno portato via via ad un miglioramento nella stampa.

Adesso che stavo per modificare anche il piano Y per ottimizzare la possibilità di calibrare il piatto di stampa (ancora pressochè

impossibile con riproducibilità) mi è successquello che non doveva succedere.

Lì estrusore non estrude più e que che è peggio è che dopo vari tests mi sono reso conto che il problema sta nell integrato che

alimenta lo step motor dell' estrusore stesso.

Se alimento lo step motor con la presa ASSE-X lo step avanza regolarmente.

E qui inizia il calvario.

Sulla scheda non esiste alcun riferimento al di fuori di un V 1 5 (suppongo sia la versione del firmware).

Il fornitore 3D-Kingdom (acquistato tramite Amazon) mi ha risposto tre volte di fila dicendomi di provare adalimentare lo step con presa ASSE-X che io avevo già fatto e comunicato.

Ho chiesto rpetutamente che scheda dovevo ordinare, con quali riferimenti e nessuna risposta.

Ho ordinato una scheda ANET A8 venduta con compatibilità CTC Prusa Pro B.

Quando mi è arrivata ho notato che sulla scheda era stampato riferimento ANET 3D V1.7.

Infatti come sospettavo i motori ASSE X e Y nonchè Z impazziscono e hanno direzione contraria a quello che dovrebbero oltre che il display si presenta diverso nei menù.

Amazon con molta cortesia mi ha rimborsato il costo della scheda e sto aspettando il corriere per la restituzione.

Ma come posso risolvere il problema se chi mi ha venduto la stampante non mi risponde a tono o non mi invia personalmente la scheda giusta?

E' corretto che si siano verificate queste inesattezze probabilmente dovute ad una differenza nel firmware?

Spero che qualcuno mi possa aiutare!
 

Grazie e cordiali saluti

Fulvio

Se il problema sono i motori che girano al contrario hai tre possibilità:

  • Invertire i fili dei motori estraendoli con una pinzetta da uno dei due connettori.
  • Provare a mettere tra i parametri -78,74 al osto di +78,74
  • Modificare su Marlin le righe seguenti (cambiando true con false o viceversa) per i soli motori che girano al contrario:

#define INVERT_X_DIR true
#define INVERT_Y_DIR true
#define INVERT_Z_DIR false

#define INVERT_E0_DIR true

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Poi che brutto quel 78,74 secondo me chi l'ha messo la ha fatto la prova a stampare un cubo 20x20x20mm, siccome l'extrusion width gli ha causato un aumento dei lati X ed Y di 0,32mm si è fatto questo calcolo.

80*20/(20+0,32)=78,74

Se avesse stampato un cubo 100x100x100, a causa dell'extrusion width avrebbe ottenuto un cubo di 100,32x100,32x100 ed il calcolo gli sarebbe venuto così

80*100/(100+0,32)=79,75

Se avesse provato a stampare una scatola, misurando le misure interne gli sarebbe venuto un numero maggiore di 80.

Secondo me non ha molto senso questo tipo di calibrazione se prima non si calibra l'extrusion width.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Purtroppo mi è arrivata così, con questi parametri direttamente dal venditore (cinese).

Ho notato in parecchie occasioni quanto queste cineserie sono approssimate, anche meccanicamente!

Spero di imparare in futuro con tutte queste disavventure in modo da poter essere un pò autonomo e poter risolvere

questo tipo di problematiche.

Questa era la mia prima stampante!

🙂

Grazie Salvogi!

Se puoi darmi delle dritte su come (se riesco ad avere una scheda funzionante) da ottimizzare in modo un pò più competente e logico questi parametri te ne sarei infinitamente grato!

Ciao e grazie ancora

Fulvio

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


I servizi di Stampa 3D forum

Seleziona il servizio che stai cercando:



×
×
  • Crea Nuovo...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.