Vai al contenuto
  • Iscriviti al forum

    Iscriviti al forum per usufruire di tutti i contenuti: la registrazione è gratuita!

Recommended Posts

Buongiorno a tutti, nei miei primi mesi di sperimentazioni con la stampa 3d (ender 3 pro) ho trovato molto utile e quindi usato il piatto magnetico in dotazione.

Ottima aderenza con solo skirt sia con petG che pla, il pezzo si stacca bene una volta diventato tiepido pur mantenendo ancora buona adesione.

Adesso al centro è rovinato per le numerose stampe e, siccome avevo da parte un piatto adesivo della stessa tipologia, l'ho messo sul vecchio in modo da avere la comoda funzione magnetica utile per staccare bene i pezzi. In questo modo risolverei il problema dell'usura e ogni volta sostituirei solamente la superficie superiore e non l'intero piatto magnetico che immagino costi almeno una ventina di euro.

Ma purtroppo l'adesivo non aderisce molto bene sul vecchio piatto magnetico, vista la sua porosità e, pertanto, in qualche punto è leggermente sollevato.

Cosa potrei usare  in alternativa? Esiste un nastro biadesivo resistente alle temperature del piatto? Il  problema principale è la porosità del supporto. Suggerimenti?

Grazie

Gianni

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, giannirusso dice:

Cosa potrei usare  in alternativa? Esiste un nastro biadesivo resistente alle temperature del piatto? Il  problema principale è la porosità del supporto. Suggerimenti?

Ciao, premesso che uso vetro e quindi non ho problemi di usura,  ho visto che vendono sottili lastre di metallo con fogli di PEI. Potresti metterci quello sulla parte magnetica del tappetino, quando si usura il PEI (perché prima o poi si rovina) cambi solo il foglio.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
46 minuti fa, invernomuto dice:

Ciao, premesso che uso vetro e quindi non ho problemi di usura,  ho visto che vendono sottili lastre di metallo con fogli di PEI. Potresti metterci quello sulla parte magnetica del tappetino, quando si usura il PEI (perché prima o poi si rovina) cambi solo il foglio.

Nel senso di usare la parte con il PEI per la stampa e la parte metallica per aderire al piatto magnetico seppur dalla parte non magnetica.

Ho capito bene?

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
58 minuti fa, giannirusso dice:

Nel senso di usare la parte con il PEI per la stampa e la parte metallica per aderire al piatto magnetico seppur dalla parte non magnetica.

Ho capito bene?

 

Tu hai il tappetino magnetico, una base magnetica e quella che gli si attacca sopra. Al posto di attaccare la parte sopra metti questo foglio di acciaio flessibile su cui incolli un foglio di PEI. E' una soluzione che personalmente non ho (ancora) sperimentato, ma mi pare buona: il piatto resta molto leggero (il foglio di acciaio pesa molto meno del vetro) e il PEI, a detta di chi lo ha provato, garantisce buona adesione. Stampi, togli il foglio di acciaio, lo pieghi e i pezzi vengono via. Unico neo è che prima o poi il PEI si rovinerà e lo dovrai sostituire.

Per intenderci, questo è il materiale:

https://www.3djake.it/buildtak/film-pei?sai=3898&gclid=Cj0KCQjwy6T1BRDXARIsAIqCTXpNTB1fE0kzo_bU4eIphaC8mOLcZBVD-9eRK7zVer4zCChXKTOhx7YaAkOREALw_wcB

Tu il tappetino magnetico lo hai già, devi solo trovare un foglio di acciaio e PEI adatto.

Questa è la soluzione completa (foglio magnetico, foglio di acciaio, PEI):

https://it.aliexpress.com/item/4000069783592.html?spm=a2g0o.productlist.0.0.6ede1dfdmfWZff&algo_pvid=68c73f96-07a7-43ef-bd49-0b77ffe99c08&algo_expid=68c73f96-07a7-43ef-bd49-0b77ffe99c08-3&btsid=0ab6f83a15881523560784787e3f61&ws_ab_test=searchweb0_0,searchweb201602_,searchweb201603_

Edit: vendono anche fogli di acciaio verniciati ruvidi con PEI, per cui non hai da mettere e togliere il rivestimento di PEI. Non ho idea della tenuta nel tempo di una tale soluzione.

  • Thanks 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Io uso il foglio di acciaio con il PEI, ottima soluzione, pratica e veloce. 

Il foglio PEI dopo un po perde adesione, ma basta una leggera passata di carta vetrata da 2000 e poi va meglio di prima. 

Anche stampando ABS il pezzo rimane saldamente attaccato. 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Io monto proprio quello! Vai tranquillo che funziona alla grande! 

  • Like 1
  • Thanks 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Entro a gamba tesa, scusate.
La discussione sembra invitante e sono nelle stesse condizioni di @giannirusso in quanto dopo centinaia di stampe ho rovinato il centro come un povero fesso (potevo evitare).
Non sostituirei mai il tappetino magnetico (originale) della Ender e stavo appunto per decidere se riprenderlo (originale) oppure passare al vetro per poter stampare meglio anche l'ASA e l'ABS con i vari collanti.

Ho sottolineato originale perche' ho gia' preso (e restituito) due tappetini venduti come originali ma che non avevano nulla a che spartire con quello che ho ricevuto con la stampante: molto piu' liscio, meno magnetico, molto meno resistente al calore e decisamente inferiore, pur avendo tutti i loghi "Creality" (provenienza Amazon).

Non ho mai sentito parlare di PEI e, cercando info, ho trovato questo video:
https://youtu.be/68905devmu0

 

Sembra proprio un'ottima idea e volevo quindi fare qualche domanda specifica, visto che lo usate.

Aderirebbe davvero al bed magnetico della Ender, senza mettere altro?
Attualmente se poggio una riga di acciaio sul bed si attacca, quindi presumo di si'.

Resterebbe davvero perfettamente in piano come un tappetino oppure avrebbe piccoli ringonfiamenti? Anche qui presumo di si'.

Il PEI si sostuituisce con facilita' oppure da scollare e' una rogna?

Il 29/4/2020 at 11:58, Whitedavil dice:

Il foglio PEI dopo un po perde adesione, ma basta una leggera passata di carta vetrata da 2000 e poi va meglio di prima. 

Sul serio? Quindi non serve sostituirlo se non si danneggia?

Inoltre: attualmente faccio aderire PLA PET PETG e direttamente sul tappetino senza lacche o altro. Sarebbe la stessa cosa anche col PEI oppure va messo sopra qualcosa?
Immagino che non va messo nulla.

Stampo spesso PETG con temp iniziale 55-60° e poi 25° dopo il secondo layer. Potro' farlo ancora o appena l'acciaio arriva a 25° fa scollare il pezzo?

E... l'ASA?
Come si comporta?

Che spessore ha tutto l'insieme (lastra + foglio)?

Insomma, ho solo domande 🙂
Scusate.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Si puoi montarlo sulla ender senza fare altro, essendo una lastra di acciaio si attacca per magnetismo. 

Una volta che lo monti è in piano, poi dipende dalle regolazioni, ma non ha bolle o cose strane. 

Quando devi sostituire il foglio pei non è facilissimo da scollare dalla lastra in acciaio, ma si fa senza grossi problemi. 

Finché attacca lo tieni, come dicevo sopra basta una passatina di carta vetrata da 2000 e torna come nuovo. L'unico modo di danneggiarlo è con l'ugello caldo oppure staccare i pezzi in modo errato. 

Il pei lo usi liscio, senza nulla sopra. Basta dare una pulita con IPA ed è pronto all'utilizzo. Io ci ho stampato ABS a 115 gradi per 4 ore e non ha fatto una piega, ne il pei ne l'abs 😅

Per lo spessore dipende dal foglio pei che monti,ma diciamo che in generale sei nei 1.5mm.

Se lo utilizzi, abbi l'accortezza di staccare le stampe in PETG a piatto caldo. Mentre pla e abs le stacchi a piatto freddo.

Se hai altre domande.... Chiedi pure. È più di un anno che utilizzo il PEI. 

In generale comunque devi tenere la temperatura più alta rispetto ad altri suppprti. 

Io stampo abs 115 primo layer e 110 il resto, petg 80 il primo e poi 75,pla 65 il ptimo e 60 il resto. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, Whitedavil dice:

Io ci ho stampato ABS a 115 gradi per 4 ore e non ha fatto una piega, ne il pei ne l'abs 😅

In camera completamente chiusa, col solo shield stampato oppure chissene?
115 gradi non li raggiungo, ma 110 si'.
 

2 ore fa, Whitedavil dice:

Io stampo abs 115 primo layer e 110 il resto, petg 80 il primo e poi 75,pla 65 il ptimo e 60 il resto. 

Quindi il PETG sempre a piatto caldo, anche durante la stampa?
Col magnetico lo spegnevo dopo 4-5 layer, o per lo meno lo tenevo a 25° (che e' come spegnerlo, qui da me). Ho notato che aderisce di piu' quando raffredda.
 

2 ore fa, Whitedavil dice:

Se lo utilizzi, abbi l'accortezza di staccare le stampe in PETG a piatto caldo.

Questo mi conferma che il PETG aderisce "troppo" col PEI caldo. E' cosi'?
E col TPU? E' una brutta bestia con il magnetico... si attacca da paura.

Ti avevo chiesto dello spessore perche' volevo usare sia l'uno che l'altro (magnetico, acciaio armonico) senza rifare la taratura del finecorsa Z. Ma chiaramente non si puo'.

Una curiosita': hai mai provato a stampare sull'acciaio armonico "nudo", senza PEI, con sopra i classici sistemi di adesione tipo lacca spray?

2 ore fa, Whitedavil dice:

Se hai altre domande.... Chiedi pure. È più di un anno che utilizzo il PEI. 

Beh, non rimane che dove prenderlo... 🙂 con preferenza Amazon.
Lo preferirei con la "linguetta" per poterlo tirare, come l'originale magnetico.

Grazie ancora. Non ho mai usato in vita mai la lacca e finora col magnetico originale mi sono trovato benissimo, ma vorrei qualcosa di piu' duraturo e piu' adatto per l'ABS/ASA.
 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Io l'ho preso dalla cina, su amazon non saprei. 

Ho stampato abs a 115 senza camera ne nulla. 

Il petg a freddo fai molta più fatica a staccarlo, per quello si fa a piatto caldo, sennò corri il rischio di danneggiare il PEI. 

Tpu ce l'ho ma ancora non ho avuto occasione di usarlo. 

No mai stampato sulla lastra di acciaio, non uso lacca o simili, non mi va di imbrattare tutto, basta il pei! 

Il petg lo stampi caldo perché sennò potrebbe warpare, calcola che il foglio pei è praticamente liscio, non è ruvido come le classiche coperture dei tappetini magnetici. 

Se compri altrove, rispetto al link verifica che te lo spediscano con la colla già preapplicata al pei, sennò diventi pazzo😅 dove l'ho preso io ti mandano già tutto assemblato, rimuovi la pellicola protettiva e via. 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, Whitedavil dice:

Il petg lo stampi caldo perché sennò potrebbe warpare, calcola che il foglio pei è praticamente liscio, non è ruvido come le classiche coperture dei tappetini magnetici. 

Chiaro.
Io cmq ho sempre stampato roba in PET/PETG sempre a freddo (tranne i primi layer per l'adesione) e non ho mai avuto warping o altre robe.

Ok, provero' a cercare qualcosa di preassemblato come mi consigli.
Che spesa che devo tenere a mente, come massimo, prima di lasciar perdere?

15 euro? 20?
Intendo per lastra e 2-3 fogli.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Faccio un'aggiunta, scusate.

Molto spesso capita di stampare molti dettagli gia' al primo layer.
Per esempio quando si stampa una scritta o un disegno a faccia in giu'.
L'ugello in questo caso insiste per molto piu' tempo nella stessa area, spesso nello stesso punto, ritornandoci a distanza di 1 o 2 decimi.

Col tappetino originale non ho MAI avuto alcun problema: non ne risente affatto, non si scioglie, non fonde, non rimangono segni, nemmeno se vado lentissimo (e' il caso di ASA al primo strato, per esempio).

Col tappetino non originale, piu' sottile, piu' liscio, inferiore in tutto, invece rimangono segni indelebili perche' l'ugello, sebbene stia a 0,2-0.25mm da esso, fa fondere la plastica.

Il PEI come si comporta in questo ben preciso caso?

E' chiaro che questo caso non comprende quella volta in cui fai "toccare" per errore il tappetino con l'ugello. In questo caso nemmeno il mio resiste, e infatti ho 2-3 "fori" sparsi qui e la', "colpa" di stampe interrotte al primo layer e mia confusione nel ruotare nel verso giusto la manopola Z!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

No il pei non fonde, se l'ugello non lo tocca non c'è problema. 

Per il prezzo dipende dalle dimensioni del piatto, il mio è 330x330 e la roba costa. Guarda su aliexpress lo store energetic, a tutto e di buona qualità. 

Loro ti mandano la lastra con il pei gia applicato sopra. 

Se non ricordo male ho speso 40€ per la lastra, il pei e la base magnetica che resiste fino a 130gradi.

Calcola che poi ho solo il foglio pei da comprare e quello con 25€ ne prendo 2.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
6 ore fa, Whitedavil dice:

e la base magnetica che resiste fino a 130gradi

Quella "di serie" col kit 3 pezzi su Ali (Two trees) di cui sopra quanto regge?
Considerando che piu' di 110 la mia Ender 3 Pro non fa.

Quella Energetic di cui parli, adesso e' "quotata" 140° 🙂
Ma davvero viene fornita di PEI gia' applicato e non devo metterlo io?

La differenza fra i due kit 235x235 e' di 1 euro scarso.

Mi sorge un altro dubbio, forse piu' grande: se il tutto e' preassemblato, lo sara' anche la base magnetica che a me non serve. In realta', potrei fregarmene ma se e' stata incollata ruotata di 90° non aderira' bene a quello gia' presnte sul bed termico (prova gia' fatta).

Il primo tappetino magnetico che mi e' arrivato (non originale) era appunto con la base ruotata di 90° rispetto al mio e aderiva solo con la linguetta girata nel verso sbagliato che impedisce il movimento, mentre in quello "canonico" quasi non aderiva affatto.

Sto guardando che anche quelli Two Trees menzionano il "preapplicato" ma non si capisce se e' riferito al PEI o al magnetico.

Prima di comprare quindi ho bisogno di maggiorni informazioni...

Anche perche', leggendo le recensioni sia dell'uno che dell'altro store, c'e' gente che ha avuto problemi gravi col PEI (bolle, strappi, mancata adesione oltre il PLA, etc). Si teme quindi che quel PEI non sia buono.

Io credo che la soluzione migliore sia quella di prendere i pezzi separatamente come hai fatto tu e poi incollarli come ho visto nel video. Almeno uno sceglie il PEI che preferisce...



 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ma che cosa stai dicendo...? Il magnetico è separato, te lo incolli tu dove vuoi. Che cosa c'entrano i campi magnetici, è una lastra di acciaio con su il pei e lo attacchi ad ogni magnete. 

Il magnetico te lo danno nel kit, poi se lo hai già, usi il tuo e quello che ti danno te lo tieni per scorta. 

Sulla qualità, io problemi con energetic non ne ho avuti, certo che devi starci un po attento a come lo usi....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
3 ore fa, Whitedavil dice:

Ma che cosa stai dicendo...? Il magnetico è separato, te lo incolli tu dove vuoi.

C'e' scritto preassemblato... per questo chiedevo a chi lo ha gia' preso 🙂
 

3 ore fa, Whitedavil dice:

Che cosa c'entrano i campi magnetici, è una lastra di acciaio con su il pei e lo attacchi ad ogni magnete.

C'entrano. Io devo tenere la lastra sul bed con lo strato manetico che e' gia' presente.

Prova a poggiare la tua lastra di acciaio ruotata di 90°, vedrai che aderira' molto meno.
Magari visto che e' grande 30x30 non lo noterai tantissimo, ma il tappetino magnetico se lo ruoti di 90° non riesce piu' a tirarsi il carrello tirando il lembo. Avevo postato un video qualche tempo fa.

Anche una mia riga in acciaio armonico aderisce bene in un verso mentre se la ruoto di 90° no. Attenzione: non sottosopra ma ruotata di 90°, sullo stesso lato.

Quindi, siccome non ho assolutamente voglia di togliere l'adesivo magnetico originale della Ender (che e' stato posato magnificamente bene e in piano) chiedevo se sotto la pistra di acciaio fosse stato gia' applicato lo strato magnetico oppure no.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

No, la lastra di acciaio è liscia, solo con sopra il pei. La mia aderisce in ogni direzione ed è normale. 

Quello che riscontri tu è vero solo se accoppi 2 magneti. Infatti il tuo tappetino originale è magnetico, sennò non aderirebbe al foglio magnetico sottostante. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
3 minuti fa, Whitedavil dice:

Quello che riscontri tu è vero solo se accoppi 2 magneti. Infatti il tuo tappetino originale è magnetico, sennò non aderirebbe al foglio magnetico sottostante. 

No, White: il piatto e' magnetico ma la riga di acciaio no.
Se ruoto la riga smette di aderire.

 

4 minuti fa, Whitedavil dice:

No, la lastra di acciaio è liscia, solo con sopra il pei

Ottimo, allora.
Grazie ancora per la pazienza.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Strano, il mio tappeto magnetico funziona in ogni direzione 🤔

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

la teoria dei magneti però è come dice whitedavil, sembra che la tua lastra sia magnetizzata. oppure boh...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Il 29/4/2020 at 21:00, giannirusso dice:

Mi sembra una buona soluzione. Ne ho trovato un'altro che sembra uguale visto che non spediscono in Italia:

https://m.it.aliexpress.com/item/32986940303.html?spm=a2g0n.shopcart-amp.item.32986940303&

Che ne pensi?

Grazie

Gianni

 

Ragazzi riprendo questa discussione perchè in questi giorni mi è arrivato questo piatto.

Ho alcune perplessità, per esempio intanto la misura ma lì ho sbagliato io perchè ho preso il 22x22 che per la ender 3 è un po' strettino. Pazienza.

Poi sull'acciaio armonico non è indicato su quale faccia va applicato il foglio pei (a differenza del video nel quale invece si vede chiaramente la scritta stampata) e anche questo diciamo che è superabile perchè in qualche modo si capisce qual è il verso giusto.

E adesso chiedo a chi lo ha già se il foglio di pei è nero ed un po' gommoso.

A me sembrava di aver visto da altre foto che avesse un altro aspetto e consistenza e anche il tipo del video fa tutta una procedura per non fare entrare bolle d'aria mentre lo fa aderire. Nel mio caso nessun problema visto che è spesso qualche mm.

Metto qui la foto del foglio in pei (almeno spero che lo sia) sperando di avere un vostro riscontro.

Infine aggiungo che non sono mai stato un fan di aliexpress perchè le cose arrivano in tempi biblici e in questo caso ho pure il dubbio che il piatto sia usato visto che ci sono alcuni microfori sulla superificie (v. foto).

Gianni

 

20200604_134629_resized.jpg

20200604_134639_resized.jpg

20200604_134646_resized.jpg

20200604_134649_resized.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

quello non è un foglio in pei

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Quello nero è il foglio magnetico.... Se vedi la lastra di ferro, probabilmente da un lato sarà giallastra... Quello giallo è il pei preapplicato... 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Adesso sono fuori e non posso controllare con certezza ma se non ricordo male effettivamente una faccia è giallastra. Ma a questo punto il foglio nero a cosa serve? La lastra si attacca bene sul piatto magnetico.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


I servizi di Stampa 3D forum

Seleziona il servizio che stai cercando:



×
×
  • Crea Nuovo...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.