Vai al contenuto
  • Iscriviti al forum

    Iscriviti al forum per usufruire di tutti i contenuti: la registrazione è gratuita!

Eddy72

Pla Plus Silk Sunlu

Recommended Posts

se in su non va... prova in giù, stampalo a 195 e vedi che succede, io il pla+grigio di sunlu lo stampo a 195 e si rompe (le parti sottili da 2-3mm bada bene) solo con le pinze, le parti spesse 5mm ci devo fare parecchia forza con 2 pappagalli per spezzarlo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

con il PLA+ di Sunlu (Bianco) ho fatto test di stampa da 190 a 230, cambiava leggermente esteticamente, ma in tutti i casi molto resistente e difficile da rompere con le mani

stessa cosa fatta con il Silk PLA+ di Sunlu (Grigio/Nero) e Silk PLA+ di Enotepad (Silver e Red Copper) e in tutti e 3 i casi scarsissima adesione tra i layer e incredibile fragilità dell'oggetto, poi se l'oggetto è bello massiccio e pieno tipo le staffe allora diventa comunque resistente, ma le parti un po' più deboli strutturalmente si rompono, anzi si staccano, con estrema facilità; non credo di essere stato così sfortunato da trovare 3 filamenti difettosi, comunque ne ho purtroppo comprati altri 2 che proverò nei prossimi giorni (Sunlu Silk PLA+ Oro e Eryone Silk PLA Argento) e ti farò sapere cosa succede con questi

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

aggiornamento test filamenti Silk

Sunlu PLA+ Bianco (non Silk)
il filo estruso in aria si presenta regolare e di dimensioni pari al nozzle
i pezzi ottenuti sono di ottima qualità (rapportati alla stampante usata) e molto resistenti

test stampato a 195°C

immagine.png.bd0ad2aae1151363227f88ffb7885b17.png

altri esempi

immagine.thumb.png.d020dfc01abde08c21085bb7c57182d7.png

immagine.png.7f5e38d9a74dd586ae54bb5d2f5aabda.png

 

Enotepad Silk PLA+ Silver e Red Copper (200-230°C)
il filo estruso in aria esce sottile, poi si accorcia fino a circa metà delle lunghezza estrusa raddoppiando di diametro, formando una specie di verme gommoso
l'adesione tra i layer è molto bassa e i pezzi ottenuti sono estremamente fragili nella parti meno massicce

immagine.png.f43ef93311994f1a0182be6e1af8e21d.png

l test non li ho fotografati, ma ho provato a diverse temperature tra 190 e 230°C, allego foto di un vasetto che non stava insieme

immagine.png.0e013a50cef96614fb4b8dd66809f6fa.png

 

Sunlu Silk PLA+ Grigio/Nero e Oro (190-220°C)
il filo estruso in aria esce sottile, poi si accorcia fino a circa metà delle lunghezza estrusa raddoppiando di diametro, formando una specie di verme gommoso (esattamente come il filamento Enotepad)
l'adesione tra i layer è molto bassa e i pezzi ottenuti sono estremamente fragili nella parti meno massicce

immagine.png.228d85323cd8de8bc5711c180c76b37e.png

immagine.png.1046e1278ccaf495ac1a2613dc1e0830.png

immagine.png.e33dbca47f4ccfc87a3d7ba55f2cb4cb.png

immagine.png.e901e192591f2effe8dfa6d5852bf503.png

immagine.png.f0989abc0d9c813e9c934add7ae9ec11.png

immagine.thumb.png.5ff44effeb40424c224ec9349cf41eb5.png

test di stampa Grigio Nero a 230°C sperando aumentasse l'adesione tra i layer
test di stampa Oro a 195°C, in entrambi i casi il pezzo era orribile e poco più resistente di uno spaghettone

altro esempio di fragilità

immagine.thumb.png.ada2692ed0c35567771cc17ea2ff6816.png

 

Eryone Silk PLA Argento (190-220°C)
il filo estruso in aria esce sottile, poi si accorcia e si allarga di diametro leggermente, decisamente meno dei Silk di Enotepad e Sunlu 
l'adesione tra i layer comunque non è molto alta e il pezzo di test si è rotto facilmente

immagine.png.e4f24c977cfa244f55a942a9df29244b.png

immagine.png.ec59170a96795f4aa710f165a709fc8e.png

test stampato a 195°C, il risultato è stato migliore rispetto agli altri Silk ma comunque fragile

immagine.png.d06ca4532164cc0130f5144761c30345.png

 

 

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

a me suona stranissima questa cosa.....

se puoi/vuoi fai un esperimento, prendi circa 5/10 metri del silk che ti ha dato i maggiori problemi e lo metti in forno a 40° per 4/5 ore poi prova di nuovo a fare estrusione a vuoto e primi layers del test di stringing

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1 minuto fa, Killrob dice:

a me suona stranissima questa cosa.....

se puoi/vuoi fai un esperimento, prendi circa 5/10 metri del silk che ti ha dato i maggiori problemi e lo metti in forno a 40° per 4/5 ore poi prova di nuovo a fare estrusione a vuoto e primi layers del test di stringing

Ho da pochi giorni l'essicatore, e questa è una delle prove che volevo fare sul mio silk, appena ho tempo

Ciaoo

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

oggi ho provato un filamento GEEETECH di PLA Trasparente

sulla bobina non ci sono scritte le temperature consigliate, così l'ho provato a 200°C

immagine.png.ad671ca6b772fed5557f44f30649a09c.png

già estrudento il filo in aria si può vedere che esce di diametro sempre regolare, non si accorcia ne si allarga

immagine.thumb.png.3844382f84024d73d8c493de4543bed2.png

il pezzo di prova, pur avendo qualche difetto sul ponte, è venuto abbastanza bene, e soprattutto è talmente duro che non sono riuscito a spezzarlo con le dita (sicuramente se avessi insistito ci sarei riuscito, ma di forza ne ho fatta, e se ha resistito a quella per me è abbastanza, considerando il diametro di quelle astine)

immagine.thumb.png.df7e736bb789c443958f6051adc2a17c.png

 

Se qualcuno volesse provare con i suoi filamenti, specie Silk PLA, ma anche altro, per verificare la resistenza vi allego lo stesso stringing test che ho usato io

 

String_test_minimal.zip

  • Like 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


I servizi di Stampa 3D forum

Seleziona il servizio che stai cercando:



×
×
  • Crea Nuovo...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.