Vai al contenuto
  • Iscriviti al forum

    Iscriviti al forum per usufruire di tutti i contenuti: la registrazione è gratuita!

Bananafell3r

MASCHERE CARONAVIRUS...IMPORTANTE

Recommended Posts

ok per tornare in tema prepotentemente..... beccatevi la mia brutta faccia con la versione finale della mascherina pronta all'uso

maschera.jpeg

  • Like 3

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, iLMario dice:

Sarà pur più semplice distribuire all'interno della stessa città/provincia invece che passare da un coordinamento nazionale?

Certo, se ci riesci.
Scrivi: ti risponderanno come hanno risposto a me: "non abbiamo bisogno, per ora, deluo aiuto".

Se avrai piu' fortuna, sono contento per te.
Sul serio.

1 ora fa, Killrob dice:

ok per tornare in tema prepotentemente..... beccatevi la mia brutta faccia con la versione finale della mascherina pronta all'uso

LOL!
 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
44 minuti fa, Carsco dice:

Certo, se ci riesci.
Scrivi: ti risponderanno come hanno risposto a me: "non abbiamo bisogno, per ora, deluo aiuto".

Se avrai piu' fortuna, sono contento per te.
Sul serio.

non ho detto che ci si riesca.

ho solo detto che secondo me avrebbe più senso operare in questo modo, a prescindere. Non che lo debba fare io.

La logica direbbe che se in loco sono disponibili X dispositivi, intanto si possono usare tali dispositivi in attesa delle forniture a livello nazionale. e' sempre meglio che dover aspettare lo smistamento a livello nazionale.

Comunque il primo kit (valvola + addon) l'ho stampato. adesso ne stampo altri 4

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
3 ore fa, Killrob dice:

ok per tornare in tema prepotentemente..... beccatevi la mia brutta faccia con la versione finale della mascherina pronta all'uso

maschera.jpeg

MA non si può avere il file di tale maschera? E qualche indicazione sui materiali e il tipo di stampa?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
6 minuti fa, Lazarus dice:

MA non si può avere il file di tale maschera? E qualche indicazione sui materiali e il tipo di stampa?

la maschera la trovi su thingiverse, ed il creatore ha messo tutte le info che servono, ce ne sono di divesri tipi da scegliere, ovviamente le mie sono tutte in TPU, materiale che consiglia anche il creatore. Le uniche parti in PLA sono lo stringinaso, che si stampa e poi si forma sul proprio naso ammorbidendo il pezzo con un asciugacapelli, e i 2 coprifiltri che devono essere stampati scalandoli al 2.5% in più

https://www.thingiverse.com/thing:4177128

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ho già visto quella maschera, non l'ho stampata per via della necessità di cucire insieme le due parti. LA tua non sembra cucita, come l'hai messa insieme?

E poi sembra che stampi su cotone? ma è possibile?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
15 minuti fa, Lazarus dice:

Ho già visto quella maschera, non l'ho stampata per via della necessità di cucire insieme le due parti. LA tua non sembra cucita, come l'hai messa insieme?

E poi sembra che stampi su cotone? ma è possibile?

ha diversi tipi di maschere come ti ho detto, ci sono quelle da cucire e quelle con la zip da mettere insieme ed incollare, poi si stampa anche sul cotone e ti spiega come fare. scarica tutti i files che c'è anche un .txt con le componenti da stampare in base alla tipologia di maschera. Tu come te la cavi con l'inglese?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

A  livello Google traduttore 😁

Ci darò un'occhiata, grazie delle info. Potete riprendere a litigare 🤣😉

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ok, sono scioccato, troppo manuale, Io passo 😜

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1 minuto fa, Lazarus dice:

Ok, sono scioccato, troppo manuale, Io passo 😜

ma dai.... sei in bloccato a casa no? e che altro hai da fare...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, iLMario dice:

La logica direbbe che se in loco sono disponibili X dispositivi, intanto si possono usare tali dispositivi in attesa delle forniture a livello nazionale. e' sempre meglio che dover aspettare lo smistamento a livello nazionale.

Non funziona cosi'. Non puoi fare le cose da solo e sperare che li usino.
Puoi credere quello che vuoi e passarti il tempo come credi, ma non funziona cosi'.

Ad ogni modo, ecco cosa mi hanno risposto recentemente i coordinatori:

Cita
Cari tutti,
ancora grazie per aver comunicato i vostri dati a questa iniziativa ed espresso la vostra volontà di aiutare.
 
Alcune comunicazioni e precisazioni doverose, per funzionare al meglio:
 
1. Sugli adattatori per le maschere Decathlon: domani un'azienda del bresciano ne inizia la produzione industriale. Finora siamo intervenuti d'urgenza ma nei prossimi giorni verosimilmente su diversi prodotti ci sostituiranno le aziende riconvertite.
2. Che cosa sta accadendo? Domani speriamo di mandarvi buone notizie in merito a una piattaforma di matching tra richieste degli ospedali e makers che è stata realizzata in questi giorni.
3. Stiamo poi facendo una cernita dei progetti open-source per poter raccogliere in un solo spazio fonti di qualità e file testati. Speriamo in un paio di giorni di potervi mandare il link al repository.
3. Che cosa abbiamo fatto oggi? Abbiamo fatto tre comunicazioni di coordinamento su Milano, Brescia-Bergamo e Napoli. A fronte di richieste precise da parte di ospedali e infermieri, abbiamo scritto a chi risiede nelle province, per gestire in modo più semplice le consegne. NON abbiamo scritto ogni volta a tutti, non ci è sembrato efficiente.
4. Che cosa possiamo ancora fare? Potete condividere richieste di aiuto di materiali/prodotti, se ne avete ricevute direttamente e non siete in grado di rispondere solo con i vostri mezzi: potete scrivere a info@makeinitaly.org oppure a Martina Giulianelli martina@opendotlab.it , che ci sta dando una mano. Potete anche fare domande tecniche, precise, per cui volete una risposta dalla community.
5. A che cosa serve questo spazio? Dipende anche da voi. Potremmo mandare a fine serata delle notizie precise e documentate per risolvere il caos dei social (dove i post vecchi tornano in auge per dei commenti, dove mancano a volte le fonti ecc). Nel caso, segnalatele a Martina.
5. Chi sono io? Al di là di facili battute, il mio ruolo è sostanzialmente segretariale. Condivido informazioni e comunico, ma non sono responsabile dei contenuti né esperto delle tecniche impiegate: non scrivetemi su Facebook per chiedermi se il filtro x funziona, se dovete usare PLA o PET ecc. Se pensate che alcune cose si possano fare meglio le fate direttamente voi: vi do a disposizione i contatti, non sono insostituibile 🙂
Vi auguro una buona serata
 
 
Andrea per Make in Italy


Una domanda te la devo fare: hai almeno provato a contattare queste persone?


 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
9 minuti fa, Carsco dice:

Non funziona cosi'. Non puoi fare le cose da solo e sperare che li usino.

vabbè, se non vuoi capire un ragionamento, ci rinuncio. io non voglio fare niente da solo (e non lo sto facendo).
non sono io quello che ha proposto come organizzare una logistica a livello nazionale per poi essere scaricato in malomodo (e ci mancherebbe)

Stavo semplicemente dicendo che prima di arrivare ad un livello critico di emergenza, anche dove ora non servono pezzi stampati (che si spera non servano mai in ambito ospedaliero), FORSE sarebbe più sensato, per le amministrazioni locali, anticipare l'emergenza facendosi stampare pezzi da persone del luogo. Macano le maschere ? Potrebbero mancare le maschere ? a Brescia hanno trovato una soluzione, intanto accantonate i pezzi, poi si vedrà.......

il fatto che si arrivi a chiedere pezzi stampati è già grave, vuol dire che si è nella merda fino al collo. Per le regioni/province dove la merda ancora è sotto le scarpe, FORSE potrebbe essere utile iniziare a farsi stampare dei pezzi di emergenza dal fablab del posto.
In molti hanno dato disponbiilità a farlo gratuitamente, che si facciano stampare sti pezzi e che li parcheggino nel bagno del bar se non servono, all'occorrenza sarebbero già li, senza doverli cercare in tutta italia durante una emergenza, attendere la distribuzione della protezione civile con conseguenti tempi di consegna, consegne centellinate ecc ecc.

Il mio è un semplice ragionamento, non è difficile da capire. Io sono per prevenire eventuali problemi, perchè abbiamo visto tutti come va a finire. Hai 500 posti in sub-intensiva ? fatti stampare (te lo fanno gratis) sti 500 pezzi e mettili da qualche parte in un cassetto, magari ti servono in futuro.

11 minuti fa, Carsco dice:

Una domanda te la devo fare: hai almeno provato a contattare queste persone?

Scusami, quale parte di "ho detto che ne stampo uno di prova, per vedere se viene, poi, nel caso servisse, continuerò" non è sufficientemente chiara ? Lo ripeto: NE HO STAMPATO 1 PER PROVA. Se dovesse servire, se me lo dovessero richiedere, inizierò a stampare h24.

Chi devo contattare e per cosa, per dire che ho stampato UN pezzo ? Non credo abbiano ne tempo ne voglia di buffonate del genere.

Non scrivo a persone dando disponibilità a stampare un qualcosa che nemmeno so come verrà fuori. Questa è una cosa seria.
Il pezzo singolo è venuto bene, ora ho in stampa simultanea 4 charlotte e 4 adattatori dave (si chiamano così?), tutti insieme, voglio vedere se riesco a stampare questi 8 pezzi tutti insieme con ripetibilità, in modo da far lavorare la stampante la notte

SOLO ALLORA potrò pensare a dare disponibilità alla stampa e dire: si, se serve, posso fare 8 o 16 pezzi al giorno.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
2 minuti fa, iLMario dice:

SOLO ALLORA potrò pensare a dare disponibilità alla stampa e dire: si, se serve, posso fare 8 o 16 pezzi al giorno.


 

Cita

1. Sugli adattatori per le maschere Decathlon: domani un'azienda del bresciano ne inizia la produzione industriale. Finora siamo intervenuti d'urgenza ma nei prossimi giorni verosimilmente su diversi prodotti ci sostituiranno le aziende riconvertite.

Per la restante parte del messaggio e' evidente che non leggi quello che scrivo, o per lo meno lo fai molto sommariamente e questo mi dispiace.

Ad ogni modo, visto che l'emergenza e' finita e non ce ne sono altre (lo dice testualmente il coordinatore di questa emergenza) per me il discorso termina qui.
 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
3 minuti fa, Carsco dice:

Ad ogni modo, visto che l'emergenza e' finita e non ce ne sono altre (lo dice testualmente il coordinatore di questa emergenza) per me il discorso termina qui.

emergenza finita dove ? io vedo gente che muore a grappoli, sopratutto dalle mie parti. (10-15 morti al giorno solo nel mio ospedale e se permetti un po mi sto cagando addosso)

Ma il tuo problema qual'è, avermi visto stampare UN pezzo di prova ? Ti ha dato fastidio che, non avendo niente da fare essendo chiuso in casa, io abbia provato a stampare questo raccordo ? Perchè non capisco tutto questo tuo astio nei miei confronti solo perchè ho stampato un pezzo di prova.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Raga, cerchiamo di rimanere tranquilli. Se ci sono consigli tecnici o pareri ok.! Se si vuole spiegare un concetto ok. Però se qualcuno vuole stampare questi oggetti non vedo il motivo di contrasti.... Spiegato il motivo chiaramente, se@iLMario insiste non vedo perché contrastarlo.
La cosa peggiore che può succedere è che spreca materiale.... Se metto assieme le ceste dei fallimenti di tutti ci costruisco un ospedale intero.

Quindi.... Se avete suggerimenti o consigli ok. Se avete pareri o info ok. Non vedo motivo di contrasti e proprio su questo argomento sarebbe una caduta di stile.


Inviato dal mio tablet utilizzando Tapatalk

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
16 ore fa, marcottt dice:

Raga, cerchiamo di rimanere tranquilli. Se ci sono consigli tecnici o pareri ok.! Se si vuole spiegare un concetto ok. Però se qualcuno vuole stampare questi oggetti non vedo il motivo di contrasti.... Spiegato il motivo chiaramente, se@iLMario insiste non vedo perché contrastarlo.

Ma infatti è questo che non capisco.

Anche perchè avevo scritto chiaramente di aver fatto una prova di fattibilità, nel caso in futuro dovessero servire, so di poterle stampare.

16 ore fa, marcottt dice:

La cosa peggiore che può succedere è che spreca materiale.... Se metto assieme le ceste dei fallimenti di tutti ci costruisco un ospedale intero.

Esattamente. Avevo scritto anche questo. ho sempre stampato ogni sorta di cazzata possibile ed immaginabile, adesso che sono a casa e non ho niente da fare e la stampante stampa da sola in ufficio, non vedo per quale motivo non debba provare a stampare questi raccordi. Sempre meglio che le mille barchette di calibrazione che si stampano e vanno dritte nel bidone.

image.thumb.png.d0cf4655d19b8fd96c4aa01cf69efe76.png

Tra l'altro, posso stampare 4 kit completi alla volta

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sono le nuove benchy 🙂  ...  no ma ok, immagino che @Carsco avesse solo le migliori intenzioni.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, iLMario dice:

Ma infatti è questo che non capisco.

Anche perchè avevo scritto chiaramente di aver fatto una prova di fattibilità, nel caso in futuro dovessero servire, so di poterle stampare.

Esattamente. Avevo scritto anche questo. ho sempre stampato ogni sorta di cazzata possibile ed immaginabile, adesso che sono a casa e non ho niente da fare e la stampante stampa da sola in ufficio, non vedo per quale motivo non debba provare a stampare questi raccordi. Sempre meglio che le mille barchette di calibrazione che si stampano e vanno dritte nel bidone.

image.thumb.png.d0cf4655d19b8fd96c4aa01cf69efe76.png

Tra l'altro, posso stampare 4 kit completi alla volta

 

ellamadonna... ma che piano di stampa hai? 1000X1000? 🤣

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
19 minuti fa, Killrob dice:

ellamadonna... ma che piano di stampa hai? 1000X1000? 🤣

no, 26x26, è una Geeetech A20M modificata.

e' la BLV che è 33x33 🙂

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
4 minuti fa, iLMario dice:

no, 26x26, è una Geeetech A20M modificata.

e' la BLV che è 33x33 🙂

bella storia e belle stampe 😉

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Il 29/3/2020 at 18:04, Killrob dice:

ok per tornare in tema prepotentemente..... beccatevi la mia brutta faccia con la versione finale della mascherina pronta all'uso

maschera.jpeg

Wow, ho scaricato anche io tutti i file, solo che non ho il filamento adatto e ad ordinarlo ci vogliono un sacco di giorni per averlo e ho desistito.

Ho provato a stamparne una in PETG+ ma poi a scaldarla per formarla viene una schifezza.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
35 minuti fa, Speedo280 dice:

Wow, ho scaricato anche io tutti i file, solo che non ho il filamento adatto e ad ordinarlo ci vogliono un sacco di giorni per averlo e ho desistito.

Ho provato a stamparne una in PETG+ ma poi a scaldarla per formarla viene una schifezza.

Il TPU della eryone su amazon te lo consegnano in una settimana, l'ho preso sabato e me lo consegnano il 6 aprile

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Il 31/3/2020 at 10:25, Killrob dice:

Il TPU della eryone su amazon te lo consegnano in una settimana, l'ho preso sabato e me lo consegnano il 6 aprile

Grazie, ordinato!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Cita

 

Cari tutti,
scusate il silenzio di questi ultimi giorni. Siamo stati occupati nel creare ponti e nel reperire buone informazioni.
Stasera partiamo dalle informazioni: il Ministero della Sanità ha bocciato una richiesta di uso compassionevole per l’utilizzo delle maschere da snorkeling e delle valvole Charlotte, effettuata da parte di un ospedale del Nord Italia. Vi riportiamo la motivazione principale: “Non è stata fornita una relazione clinica relativa ad uno specifico caso, e non sono state nemmeno fornite informazioni dettagliate sul profilo clinico dei candidati al trattamento. Nella nota che accompagna il modulo di richiesta, infatti, si parla semplicemente di “pazienti affetti da infezione da COVID 19 o in attesa di accertamenti relativi all’eventuale infezione da COVID 19” che “necessitano di ridurre la compressione alveolare al fine di evitare il collasso polmonare”.”
Il documento ministeriale riporta poi le seguenti conclusioni:
“Mancano quindi gli elementi sostanziali che sono necessari alla valutazione di competenza ministeriale per l’autorizzazione di un impiego a scopo compassionevole:
* la chiara individuazione di elementi essenziali e imprescindibili perché si possa parlare di dispositivo medico, ovvero una corretta individuazione del dispositivo, della sua destinazione d’uso e della persona fisica o giuridica che ne è responsabile; 

* il richiamo ai riferimenti fondamentali del percorso progettuale e produttivo che consentono di ritenere che esso possa avere esito in una positiva valutazione della conformità; 

* l’individuazione, attraverso adeguata descrizione, di una situazione clinica che risponda ai criteri di applicazione della fattispecie dell’uso compassionevole; 

* la certezza che l’uso proposto sia correttamente sottoposto al competente Comitato etico.”
Abbiamo riportato queste considerazioni al fine di presentare migliori richieste di “uso compassionevole”, esplicitando gli “elementi essenziali e imprescindibili perché si possa parlare di dispositivo medico”, e richiamando il processo produttivo - nei prossimi giorni cercheremo informazioni anche da Oldrati per avere una mano da loro. Se qualcuno di voi ha avuto risposte affermative da parte del Ministero su medesima richiesta, vi invitiamo a condividere il testo "di successo", così lo trasmetteremo a tutti.
Vi consigliamo di fare leggere queste note ai medici che stileranno la richiesta di uso compassionevole, perché possano farla nel migliore dei modi.
Domani invece vi aggiorneremo sulle collaborazioni che stiamo mettendo in piedi per far funzionare al meglio questo progetto collettivo.
 
lo staff di Make in Italy

 

C.V.D.
Speriamo non ci sia davvero bisogno.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


I servizi di Stampa 3D forum

Seleziona il servizio che stai cercando:



×
×
  • Crea Nuovo...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.