Vai al contenuto

Cerca nel Forum

Showing results for tags 'zortrax'.



More search options

  • Search By Tags

    Tag separati da virgole.
  • Search By Author

Tipo di contenuto


Forums

  • Benvenuto
    • Presentazioni
    • Nuove idee e progetti
    • Guide della Redazione
    • News sulla stampa 3D e editoriali di Stampa3Dforum.it
    • Off-Topic
  • Stampa 3D
    • La mia prima stampante 3D
    • Stampanti 3D al dettaglio
    • Problemi generici o di qualità di stampa
    • Hardware e componenti
    • Software di slicing, firmware e GCode
    • Materiali di stampa
    • Stampa 3D industriale
  • Modellazione 3D
    • Problemi di modellazione 3D, gestione mesh, esportazione in stl
    • Scanner 3D
  • Guide, recensioni, profili di stampa, esperienze
    • Guide della redazione
    • La mia stampante 3D e il mio laboratorio
    • Le tue stampe - Album fotografico dei migliori modelli 3D
    • Profili di stampa 3D
    • Recensioni e tutorial
    • Servizi di stampa 3D/ Negozi / E-commerce
    • FabLab
  • Eventi e corsi sulla stampa 3D
    • Eventi e fiere
    • Corsi, concorsi, workshop
  • Mercatino
    • In vendita
    • Cerco
    • Offerte di Lavoro
    • Coupon e Codici Sconto
  • Feedback e Regolamento del Forum
    • Regolamento del Forum
    • Feedback o suggerimenti
  • Sharebot NG's Discussioni
  • Printrbot Club's Discussioni

Find results in...

Find results that contain...


Data di creazione

  • Start

    End


Ultimo Aggiornamento

  • Start

    End


Filter by number of...

Iscritto

  • Start

    End


Gruppo


Facebook


Twitter


Website URL


Yahoo


Skype


Location


Interests

Trovato 20 risultati

  1. Buongiorno, stiamo valutando quale stampante FDM potrebbe essere più adatta per realizzare i prototipi dei nostri progetti di design industriale . Ci eravamo orientati verso la Method Makerbot perchè ci sembrava che potesse essere molto utile il supporto solubile, poi vedendola i campioni dal vivo siamo rimasti un po' delusi dalla qualità di stampa. La qualità delle stampe zortrax invece ci ha fatto un'ottima impressione. Attualmente sono disponibii diverse macchine usate startasys di livello superiore ma di qualche anno fa (fortus 250mc e dimension elite) a un prezzo abbordabile (tra 5000 e 8000 euro) e, non avendo esperienza con le stampanti 3d, stiamo cercando informazioni per capire se una macchina di fascia alta a doppio estrusore però un po' "attempata" ci può essere più utile di una stampate 3d desktop tipo la zortrax m300 plus. Grazie
  2. As some of you might know, before RaftAway and g2z there was ZDump which I started to develop in spring 2016. It started as a way to dump and analyze ZCode (hence its name) but soon became a tool to patch and convert ZCode. As Zortrax made clear they didn't want me to release details about ZCode and other parties expressed their disapproval of a tool that would allow patching temperatures in software, I decided not to release it. RaftAway and g2z (which initially only supported official Z filaments) were my way to try to let other people participate in some of ZDump's features without offending Zortrax or the producers of hardware mods. Now that Zortrax removed the temperature restrictions, only the ZCode dumping and analysis features stopped me from releasing ZDump. Hence I decided to drop these things for a public release and rename the whole thing to ZTool as the previous name didn't make much sense any more. So here is the public release of ZTool (based on the never released v0.2.5 of ZDump): https://www.dropbox.com/sh/91jdv24taxeayof/AACiBRHvH_d0FjRbo0cKEkwOa?dl=0 Profiles for G-Code: https://www.dropbox.com/sh/tmv5imtvw120r5b/AADyGH0L23Jfq8k0qyVntXdTa?dl=0 Feature wise it's a superset of RaftAway and g2z with some additional things like preview, fan speed graph and support removal. Display features Display embedded ZCode header information Display extruder and bed temperature Display fan speed graph over Z position Layer preview Edit features Edit extruder and bed temperature Move the model up (and down) a given offset Limit the fan speed to a maximum threshold (%) Increase retraction in order to reduce strings and blobs in prints Modify the extrusion rate of the first model layer, in order to improve bed adhesion and bottom surface quality when printing without a raft Modify the extrusion rate of the rest of the model Reduce printing speed in order to print flexible filaments and others that cannot cope with high extrusion rates. Increase printing speed to decrease printing time (while sacrificing quality) Remove raft Remove support within a defined polygon between a given start and end layer Change HW version, firmware version and material profile embedded in the header Conversion features Import G-Code which allows converting G-Code created by other slicers to ZCode As usual, there's a manual in rich text format (RTF) included. Have fun.
  3. Zortrax ha appena rilasciato una nuova versione del software Z-Suite, disponibile per tutti gli utilizzatori della M200. Changelog (Slicer): Aggiunta di un profilo per il nuovo materiale - Z-PCABS Aggiunta della possibilità di stampare il layer inferiore (Bottom) nell'opzione "shell" Aggiunta dello spessore 0.29mm per lo Z-GLASS nella opzione "shell" Miglioramento della trasparenza dello Z-GLASS del 90% Miglioramento della velocità di stampa con opzione "high speed" - un modello medio viene stampato il 30% più velocemente Miglioramento della visualizzazione della pausa Riconoscimento automatico dell'hardware Nuove icone e migliorie per la versione Mac Altre modifiche minori e rimozione bug Changelog (Libreria) Messaggi privati Anteprima 3D (stl and obj) sulla scheda di progetto Scroll infinito Possibilità di aggiungere documentazioni txt e pdf al progetto Possibilità di ritagliare le foto del progetto Modulo "Report abuse" nella scheda di progetto Motore di ricerca e ordinamento nei file locali Aggiunta di un pannello di notifica (likes, messaggi, commenti) Possibilità di seguire gli utenti e tenere traccia delle loro attività Modifiche cosmetiche e prestazionali
  4. Salve a tutti. Diserto da qualche tempo il forum, a causa di numerosi impegni nel periodo di fine anno. Mi sembrava tuttavia doveroso, dopo aver scritto centinaia di post sulla M200, annunciare la mia "separazione" dal marchio Zortrax, in favore di Raise3D. Perché? I motivi sono tanti. Certamente le macchine Polacche, che ho introdotto in Italia per primo a metà del 2014 mi hanno dato molte soddisfazioni, e all'epoca hanno rappresentato una svolta significativa in termini di qualità ed affidabilità. In un panorama nel quale portare a termine con successo una stampa era spesso un'impresa, le M200 si sono rapidamente imposte come una efficace soluzione "a prova di incompetente". Ma è passato ormai molto tempo, quasi tre anni. E l'azienda non soltanto non ha fatto passi avanti, ma è rimasta vittima prima dello sfortunatissimo lancio della Inventure, restata in gestazione per due anni e tutt'ora oggetto misterioso, e successivamente del maldestro tentativo di recupero di quote di mercato con la M300. Che purtroppo rappresenta solo una brutale "scalatura" della fortunata sorella più piccola, ma che proprio per questo motivo, anziché aumentare le potenzialità, vede ridotta la qualità di stampa con un layer minimo da 150 micron, e falcidiati tre dei sei materiali disponibili per la 200 in relazione alla difficoltà di stampare oggetti di grandi dimensioni con filamenti poco adatti a questo scopo. Oltre a questi aspetti tecnici, lo spregiudicato marketing Zortrax con continue offerte dirette ai clienti dei propri rivenditori, la presenza sul mercato di macchine di provenienza misteriosa a prezzi stracciati, e l'ottusa chiusura verso materiali ed accessori terze parti che avrebbero potuto ampliare le potenzialità di impiego delle macchine hanno fatto il resto. Di conseguenza, con dispiacere vista la quantità di energie che ho speso nel sostenere questo marchio, spesso attirandomi l'antipatia di altri rivenditori ed utenti affezionati a diversi prodotti, ho appunto deciso di "divorziare" dall'azienda di Olstyn. Naturalmente, visto che questo è il mio lavoro, guardando altrove. Dove vedo entusiasmo, innovazione tecnologica, serietà commerciale e un favorevole rapporto prezzo/prestazioni, Quindi, da fine mese cesserò di essere l'unico Premium Reseller Italiano, e il marchio Zortrax scomparirà dalla firma della mia carta intestata. Sostituito da Raise3D, azienda con la quale spero di condividere una nuova avventura di successo basata su un prodotto di qualità e su una politica di vendita più conforme alla mia etica.
  5. Ciao a tutti, Ieri mi è arrivata la M200, ho preso un paio di bobine Z-Ultrat Z-ABS e una di Z-PETG, ma volevo prendere anche del PETG colorato, e visto che Zortrax non lo fa, ho navigato un po in rete; nella moltitudine dei shop, ho trovato questi tre, che mi sembrano equipaggiate bene come tipi di filo (non si sa mai che ci scappi altro nel carrello) colori PETG otre al classico trasparente anche il NON trasparente che cerco io. https://www.filoprint.it/cerca?controller=search&orderby=position&orderway=desc&search_query=petg&submit_search= https://www.filoalfa3d.com/it/12-filo-175mm#/categorie-petg https://www.3djake.it/filamenti-per-stampanti-3d/pet-petg Qualcuno di Voi ha fatto esperienza e potrebbe indicarmi la marca di PETG più idonea per la M200, intendo oltre ad una stampa corretta anche problemi di attaccamento piatto (si stacca o addirittura dopo stampa problemi per staccare il pezzo), se poi avete anche dei riferimenti di setup sarebbe l'ideale. Vi ringrazio in anticipo per l'aiuto.
  6. Original Full Article you can read in the following link: http://www.3dpworld.it/index.php/2017/07/17/zortrax-inventure-review/ The Look and feel The Look and feel of the Printer is very nice. The best comment I got from one of the Facebook member in “Zortrax 3D Printer Useres” is the word “SEXY”. In non technical words this is an piece of machine which someone would buy just to keep in the office. This Brings class to the whole new 3D Printing opensource Movement. We all know Zortrax has always one step forward compared to other brands when in comes to Design. And The new Zortrax Inventure has not missed not even one point where I would add the word “IMPROVEMENT” when it comes to Design. We should not even forget the new DSS station which comes with the Inventure. Even with this simple but compact DSS station, Zortrax has made sure the whole Inventure style is not effected but improved. In design point of view both the Zortrax Inventure and DSS station has added an new style which every 3D printer user would love to have on their workspace. Zortrax Inventure Functionality The Zortrax Inventure itself has very professional approach to everything. I Loading the filament : The Loading and Unloading the filaments is very user friendly but you have to know what you are doing. I would highly recommend before you unload or Load any filament to check out this video tutorial : http://www.3dpworld.it/index.php/portfolio/unload-filament-inventure/ Calibration: There are two types of calibration hen it comes to the Zortrax inventure. The Bed calibration and the Nozzle calibration. As we all know The Bed Calibration is standard as the other Zortrax Models. But the only diffe rent is that since the Building plate is made out of ABS they gave included 5 points where the Nozzle (The nozzle is the Left Nozzle which prints the Object, not the nozzle for the support materiel). You can see how to do the Bed calibration vis this link :http://www.3dpworld.it/index.php/portfolio/calibration-of-plate-inventure/ The Nozzle Alignment calibration is an new but very important part of the Inventure functionality. In simple words when printing with dual extruders we all know that the both the extruders needs to be very well calibrated to give the best printing results. The process of Alignment on the Nozzles ensures us that the both nozzles of the Zortrax Inventure is printing in the correct x & postion. Printing: Printing with Zortrax has been an pleasure for the last 3 years since Zortrax M200 came to the market since 2014. And with the new Zortrax Inventure, Zortrax has not let down the users. Of course we have to remember we are not using the Inventure to print the Vas which is very easy to Print. We use the new Zortax Inventure to print very technical and sophisticated parts which are not printable by standard FDM printers. Therefore if you are printing a part from the Inventure NOTE that the quality which you get is once impossible by other printers. Zortrax DSS Station Functionality : This is quite easy. Just put some water into the DSS station and select the temperature and the time. It does all. Well almost. from my experience it is better if you can give it an clean once in a while and before you put the printed part to the DSS station to remove any support materiel which you can remove without damaging the part. This really would save you lots of time. But overall the DSS does what it suppose to do. If you want to see how the DSS station works check out this link: http://www.3dpworld.it/index.php/portfolio/how-to-use-dss-station/ Zortrax Inventure Materials : For the moment (July 2017) the inventure comes up with two Printing Materials. Z-PLA and Z-PETG. Overall they both prints in good quality. I’m looking forward to get other materials like Z-ULTRAT to try with the new Zortrax Inventure because I believe that the Z-ULTRAT quality in any Printer is unbeatable. But I personally like that fact that the Zortrax Inventure can automatically recognise the the of the filament which is loaded, the Color and most importantly the remain Materiel. The RFID technology which is used in the Zortrax Inventure is very charming and highly useful in the Industrial sector. As Overall I believe the Zortrax Inventure is an very useful printer which would easily compete with 3D printers in the professional level industry which the cheapest cost more than $200000 to start with. SO for only € 2699 the Zortrax is an Winner . Asanka Sanjeewa Withanaarachchi.
  7. Ciao a tutti! Volevo informarvi che domenica 15 maggio sarò presente nella fiera "Sant'Elpidio a Mare in fiore" nel mio paese Sant'Elpidio a Mare, nelle Marche. Porterò la mia ZortraxM200 e stamparò dal vivo vasi ed oggetti vari e saranno presenti varie stampe di diverso tipo (stauette, ingranaggi, etc) Se passate dalle mie parti, fermatevi!
  8. Ciao a tutti, sono nuovo del settore e non ne capisco nulla :-) Leggendo qui nel forum mi sembra di aver capito che per stampare l'ABS è molto consigliata la camera calda. Come mai allora la Zortrax M200, che è tra le migliori nella sua fascia di prezzo ed è nata per stampare principalmente ABS, viene venduta aperta e vengono offerte solo come accessorio le paratie laterali (che comunque mi sembra non la chiudano completamente)? Grazie.
  9. Il titolo in verità dice già tutto. In un contesto sempre in costante fermento con la continua presentazione di nuovi modelli e aggiornamenti, ricevere per il secondo anno consecutivo la consacrazione di 3D Hubs come migliore stampante nella categoria Plug&Play è un riconoscimento che si può considerare eccezionale. La classifica è stata stilata con una consultazione diretta degli utenti (service e clienti) 3D Hubs in 150 paesi del mondo, e risulta particolarmente attendibile proprio grazie all'elevato numero dei "votanti" (oltre 12000) coinvolto. Grazie alle numerose migliorie apportate nel corso del 2015 soprattutto al software ed al firmware, in questo secondo anno consecutivo Zortrax conquista il primo posto con una valutazione di 9 su 10 e con una percentuale del 98% degli utilizzatori Zortrax che si dichiara pienamente soddisfatta della qualità di stampa e semplicità d'uso della macchina. La redazione 3D Hubs, sintetizzando il parere degli utilizzatori, definisce la M200 "Una stampante 3D con l'affidabilità di una macchina industriale".
  10. Il passaggio da SRL a SPA di Zortrax, e il notevole incremento del numero di dipendenti (oltre 130, la maggior parte dei quali ingegneri e designer) sembra coincidere con una vistosa accelerazione del rilascio di nuovi software e con un profondo rinnovamento degli strumenti di comunicazione e marketing. Nel corso di pochi giorni, è stata totalmente rivista tutta la documentazione sul sito (manutenzione, soluzione di problemi) con esaustive immagini; è stato rilasciato un nuovo firmware con funzionalità avanzate, ed ora è il turno della nuova release di Z-Suite. La nuova versione integra tra l'altro l'applicazione Zortrax Media Library, una utility che consente, dall'interno di Z-Suite, di memorizzare i propri progetti in remoto ed accedere ad una vasta libreria di modelli pronti da stampare. L'impiego della nuova libreria è semplice: è sufficiente inserire il proprio indirizzo e-mail ed effettuare il login per creare un account. I modelli sono catalogati in comode e ordinate librerie tematiche. E' possibile caricare nuovi modelli, o scaricare quelli esistenti, e lavorare sul progetto grazie alle opzioni di editing. Tutti i propri modelli potranno essere conservati in remoto, in modo che siano accessibili da qualsiasi postazione. Nell'esempio, uno dei modelli disponibili: un braccio robotico totalmente funzionante, corredato da un completo manuale e dalla distinta base dei componenti.
  11. Nell'ambito di un costante miglioramento della qualità dei prodotti e della comunicazione, Zortrax ha recentemente pubblicato online nuove versioni dei manuali di uso e manutenzione e una serie di nuovi tutorial per l'impiego delle macchine e del software. Il materiale, corredato di esaustive spiegazioni ed immagini, è disponibile nel sito Zortrax, sezione Support Center.
  12. Abbiamo voluto provare una delle opzioni avanzate introdotte nel software Z-Suite a partire dalla versione 1.xxx: il riempimento Mesh. Questa opzione consente di stampare un modello completamente cavo all'interno, risparmiando una considerevole quantità di materiale e di tempo. Usando l'opzione Mesh, vengono stampate esclusivamente le pareti con due profili perfettamente adiacenti (circa 0,65 mm di spessore). I supporti vengono generati solo esternamente; il modello deve quindi essere adatto, ovvero non presentare eccessivi sottosquadri nelle pareti interne. Per provare l'opzione, abbiamo scelto il popolare "The Colonel", un modello realizzato in ZBrush e pubblicato su Thingiverse. Volevamo ottenere una finitura levigata, ed utilizzare un materiale opaco, che accentuasse le ombre in modo da far risaltare i tratti del volto. Una buona occasione per sperimentare una delle nuove colorazioni dell'eccellente filamento di TreeDfilaments: Clay. Questo materiale, come tutti quelli che fanno parte della linea Architectural, è caricato all'80% con fini polveri di marmo Italiane e Francesi. La presenza di questa carica comporta molti aspetti positivi. una ottima adesione interlayer bassissima tendenza alle deformazioni (warping) la possibilità di ottenere una superficie perfettamente levigata e opaca, che pone in risalto i dettagli una estrema facilità nella rimozione dei supporti (grazie anche alla tecnologia SES Zortrax) carteggiatura facilitata: il materiale si presenta "gessoso", simile al Laybrick la possibilità di stampare il filamento con una vasto intervallo di temperature: da 225 a 270 gradi circa Queste caratteristiche, e le colorazioni disponibili (Monumental, Black stone, Caementum, Brick, Clay, Sandy) rendono questo materiale ideale per la stampa di modelli architetturali e plastici, statue, reperti archeologici, vasi etc. I filamenti TreeDfilaments sono distribuiti da ShareMind. Il modello stampato è alto circa 14 cm e pesa soltanto 9 grammi. Maggiori informazioni sul sito ShareMind, sezione News/Blog.
  13. Contrariamente alle aspettative (alcune voci circolate sul web ventilavano possibili riduzioni dei listini per le M200), la Zortax ha aumentato con decorrenza immediata i prezzi delle sue stampanti (ora 1699€+IVA e trasporto sul sito ufficiale). ShareMind, per consentire ai clienti che avevano ricevuto offerte in questo periodo di acquistare ai prezzi concordati, applicherà i nuovi listini dal prossimo primo Maggio.
  14. Pubblico alcuni dei più recenti lavori di un cliente, Ronny Raimondi, designer e orafo, realizzati con Zortrax M200. Il grado di dettaglio, in particolare negli oggetti molto piccoli, è davvero notevole. Oltre ad impiegare la stampante per prototipi, Ronny ha messo a punto delle tecniche che consentono di impiegare direttamente in microfusione dei master stampati in Z-ABS, che risulta perfettamente calcinabile. Interessanti anche gli oggetti ottenuti con metallizzazione ad alto vuoto e galvanica, sempre direttamente su oggetti stampati con la Zortrax. Svariati filmati e maggiori informazioni sui materiali e parametri utilizzati sono disponibili sulla pagina Facebook di Ronny Raimondi.
  15. La Zortrax ha recentemente reso disponibile un nuovo modello di pannelli di copertura opzionali, che facilitano la stampa di grandi oggetti, riducendo il potenziale stress termico particolarmente nocivo per l'ABS. I nuovi pannelli offrono una protezione più completa rispetto ai precedenti, che presentavano ampi fori per il fissaggio delle clip, e prevedono un'apertura a cerniera, quindi possono essere lasciati permanentemente montati. I pannelli, in plexiglass fumè, sono disponibili in pronta consegna.
  16. Sono molto lieto che Stampa 3D abbia aperto questa nuova sezione dedicata alle Zortrax. Questo ottimo prodotto meritava un suo spazio nel forum. Mi fa piacere scrivere un post per primo, e contatterò presto tutti i nostri clienti per informarli della disponibilità di un nuovo luogo di incontro dedicato alla loro stampante. Non ero comunque al corrente di questa nuova sezione, e ci sono arrivato per caso, quindi non ho potuto preparare un "modello di benvenuto". Tuttavia, ho appena finito di stampare uno sgabello per un minime che abbiamo stampato con una Project 660 a colori. La posizione della statuetta richiedeva un supporto, ma il materiale che utilizza la Project è piuttosto fragile nei piccoli spessori. L'ho quindi stampato con la M200, che è eccellente per la realizzazione di minuti particolari. Il diametro delle gambe è di 1,2 mm e l'altezza dello sgabello di 52 mm. E' stato stampato da solo, in Z-ABS, senza supporti (capovolto).
  17. crea-3d

    crea-3d

    Ciao ragazzi, sono Bart del team crea-3d, a disposizione per chiarimenti e consigli! Sfruttateci!
  18. Salve, faccio parte di uno studio grafico e di architettura che vorrebbe dotarsi di alcuni nuovi macchinari tra cui uno scanner (apriro' un topic specifico) ed una stampante 3D. Con la stampante vorremmo produrre modelli architettonici, piccoli oggetti e figurine. Guardando in giro per la rete e il forum ho ristretto il campo alle seguenti stampanti: Makerbot Replicator 5 gen.: perche' e' la piu' famosa ed immagino abbia un buon supporto Sharebot NG: perche' e' fatta in Italia e sembra un prodotto ben supportato Zortrax M200: perche' qui sul forum ne parlano bene in quanto a precisione A questo punto la domanda ovvia e': quale prendere? Quali sono i punti a favore ed a sfavore delle tre soluzioni? Tenete conto che qui non abbiamo esperienza sulla stampa 3D. Se pensate di avere delle proposte migliori sono aperto ad altre marche. Grazie in anticipo.
  19. Salve, Ho pubblicato da poco un articolo sul blog ShareMind che riguarda la stampa di prototipi di giocattoli con una Zortrax M200. In particolare, sono interessanti le varie tecniche di finitura ed i materiali (primer, stucchi, vernici) impiegate. Il risultato è notevole.
  20. Salve a tutti. Ho appena rimosso i supporti da questa statuetta (14 cm. di altezza) stampata con una Zortrax M200. Qualche dato: filamento Z-ABS cool gray, layer 90 micron, infill medium, tempo di stampa 12 h circa, rimozione supporti 5 min. circa.
×
×
  • Crea Nuovo...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.