Vai al contenuto

Cerca nel Forum

Showing results for tags 'hotbed'.



More search options

  • Search By Tags

    Tag separati da virgole.
  • Search By Author

Tipo di contenuto


Forums

  • Benvenuto
    • Presentazioni
    • Nuove idee e progetti
    • Guide della Redazione
    • News sulla stampa 3D e editoriali di Stampa3Dforum.it
    • Off-Topic
  • Stampa 3D
    • La mia prima stampante 3D
    • Stampanti 3D al dettaglio
    • Problemi generici o di qualità di stampa
    • Hardware e componenti
    • Software di slicing, firmware e GCode
    • Materiali di stampa
    • Stampa 3D industriale
  • Modellazione 3D
    • Problemi di modellazione 3D, gestione mesh, esportazione in stl
    • Scanner 3D
  • Guide, recensioni, profili di stampa, esperienze
    • Guide della redazione
    • La mia stampante 3D e il mio laboratorio
    • Le tue stampe - Album fotografico dei migliori modelli 3D
    • Profili di stampa 3D
    • Recensioni e tutorial
    • Servizi di stampa 3D/ Negozi / E-commerce
    • FabLab
  • Eventi e corsi sulla stampa 3D
    • Eventi e fiere
    • Corsi, concorsi, workshop
  • Mercatino
    • In vendita
    • Cerco
    • Offerte di Lavoro
    • Coupon e Codici Sconto
  • Feedback e Regolamento del Forum
    • Regolamento del Forum
    • Feedback o suggerimenti
  • Sharebot NG's Discussioni
  • Printrbot Club's Discussioni

Find results in...

Find results that contain...


Data di creazione

  • Start

    End


Ultimo Aggiornamento

  • Start

    End


Filter by number of...

Iscritto

  • Start

    End


Gruppo


Facebook


Twitter


Website URL


Yahoo


Skype


Location


Interests

Trovato 26 risultati

  1. Salve a tutti, sono da poco più di 2 mesi un felice possessore di una GEEETech A30 e (da Natale) anche di una CR-10 S4. Vorrei vista la mia inesperienza chiedere consigli su un paio di questioni che nonostante le prime 16 pagine di post letti del forum ancora ho poco chiare (è vero che sto invecchiando ma non credevo cosi tanto 😞 ). Il dubbio più grosso che mi corrode letteralmente è la differenza abissale di prestazioni tra i due Hotbed... la GEEETech è una bomba... da temperatura ambiente a 105/110° max in pochi minuti, è vero che il piano è 300x300 Super plate mentre la CR-10 è 400x400 con un vetro sopra e con anche quasi 80% di superficie in più ma arrivare a 60/65° dopo 25 minuti (su 100° impostati) e rimanere tali per un'ora mi sembra esagerato. Pensando fosse una questione di alimentazione o comunque un problema di corrente, ho aperto i due box di controllo ed ho notato le seguenti differenze: GEEETech A30 - Alimentatore: S-500-12 (output +12V=41A), ha il mosfet esterno alla mainboard per l'hotbed con 4 connettori, Mainboard: GTM32 Mini (se ho visto bene) Creality Cr-10 S4 - Alimentatore S-360W-12-L (output +12V=30A), ha il mosfet esterno alla mainboard per l'hotbed ma con 3 connettori, Mainboard: Creality V2.1 Il dubbio adesso è come e cosa cambiare nella CR-10 per far si che arrivi almeno a 90° costanti per stampare ABS visto che sulla A30 a 250° di estrusore e 90/95° di bed lo stampa tranquillamente... Inizialmente pensavo che comprando alimentatore da 480W a 40A risolvevo il problema... ( già ordinato, deve arrivare ) ma dopo pagine e pagine di post su questo forum ora mi sento più confuso di prima se possibile 🤔 .Anche i due differenti mosfet mi portano a domandarmi se quello della A30 non sia qualitativamente migliore ( è quello che vende per la maggiore Amazon con l'aggiunnta di una microventola sul dissipatore ) mentre quello della CR-10 è leggermente più piccolo e con solo 3 connettori (nella foto si vede chiaramente)... oppure sia il piano riscaldante che sulla CR-10 non ho ancora smontato perchè completamente imballato dall'isolante ( isolante che sulla A30 non c'è nemmeno)... ringrazio in anticipo chiunque abbia un consiglio e mi scuso per sto poema che ho scritto... non volevo dilungarmi cosi tanto... Allego immagini di alcuni componenti - interno box CR-10 S4, alimentatore CR-10 S4, attacco cavi hotbed A30 (non so se 12V o 24V) e alimentatore A30 Grazie ancora e buona nottata a tutti
  2. Uno degli upgrade per Anet A8 più popolari, l'installazione di un MOSFET per l'HOTBED! Oltre a migliorare la sicurezza e l'affidabilità della tua stampante, il MOSFET riduce il carico sulla mainboard Anet per una migliore dissipazione del calore. Infatti il carico che deve sopportare il connettore dell'hotbed non è da sottovalutare e potrebbe portare a malfunzionamenti gravi. La prima versione dell'Anet A8 soffriva di seri problemi di cablaggio dell'elettronica ma con la versione 1.5 della scheda le cose sono cambiate e ora possiamo contare su dei terminali più soliti e affidabili. Quindi, se la tua stampante ha la scheda logica v1 questo upgrade è (quasi) obbligatorio, se come ne mio caso hai la v1.5 il MOSFET è semplicemente consigliato (sopratutto per la dissipazione del calore). Un altro vantaggio è la possibilità di collegare un secondo PSU da 12 o 24V e dedicarlo esclusivamente al riscaldamento dell'heated bed. Questo permetterà non solo al primo PSU di lavorare con meno carico e ridurre quindi il calore da dissipatore, ma sarà possibile raggiungere temperature dell'hotbed elevate molto più velocemente con l'utilizzo di un PSU da 24V oppure agire nell'AVR di un alimentatore da 12V per portarlo a 14V. Per seguire il tutorial avrai bisogno di: MOSFET Connettore JST a 2 pin Cavi siliconici 14/16 AWG Terminali a forcella Per l'installazione, in calce trovi il video tutorial. Rimango a disposizione per qualsiasi domanda, buona visione! 😊
  3. Durante la stampa con il piatto riscaldato la tua stampante 3D monitora costantemente diverse parametri, tra cui la temperatura dell'Heated Bed. Impostata una certa temperatura la scheda si occupa di leggere il valore e riprendere quando necessario la fase di riscaldamento. Con la Hotbed Thermal Insulation MOD potrai ridurre drasticamente la dispersione di calore e diminuire i tempi d'attesa per il raggiungimento della temperatura soglia per iniziare la stampa. Addirittura per temperature molto elevate un'isolamento è necessario al raggiungimento di tali gradi centigradi. Questa semplice mod è realizzabile con diversi materiali, alcuni più o meno vantaggiosi di altri. Puoi utilizzare un taglio di sughero, una lastra di silicone, un foglio di cotone e altri, nel mio caso ho deciso di utilizzare un foglio di cotone per non gravare sul peso del carrello e per la sua praticità. Questa semplice mod è utilizzata per termo-isolare la parte sottostante dell'heated bed per ridurre tempi di riscaldamento e per evitare dispersioni di calore. Economica, funzionale e facile da installare, perché non provarla? Rimango a disposizione per qualsiasi domanda, buona visione! 😊
  4. Ciao a tutti, Spero di trovare qualcuno così esperto che possa darmi un consiglio per risolvere il mio problema sulla mia Anet A8. Ho acquistato e montato, cablato e registrato il piatto. Fin qui tutto ok. Poi ho fatto un preriscaldamento sembra funzionare tutto. Prendo la chiavetta con il primo oggetto da stampare e noto che sulla scheda madre non ci sono più le luci rosse accese, il piatto è freddo. Faccio la stessa procedura ma nulla, anche l’estrusore è freddo. Il filo arriva alla fine è poi si blocca. Ho preso il tester è ho notato che la corrente arriva nella scheda madre ma non alimenta i fili del piatto quando mando il comando del preriscaldamento. Ok, penso di capire che si è guastata la scheda.... ordino altra scheda e due mosfet per salvaguardarla. Monto il tutto eh.... non funziona il preriscaldamento, le luci non si accendono sulla scheda nuova e la progressione sul display è 0%. Perfetto, 🤬, smonto i mosfet e rimonto i fili in modo standard. Nulla da fare. Non funziona esattamente come la scheda che ho cambiato che probabilmente funziona... ora però non so proprio cosa fare. Forse funziona tutto ma non serve fare un preriscaldamento? si inserisce il file di stampa e fa tutto da sola? Ho guardato molti video su YouTube per il montaggio e l’utilizzo di cura con relativi settaggi ma non ho mai visto nulla sulla prima esecuzione di stampa. Ora qualcuno potrebbe porre fine alla mia malinconia??? 😂 Grazie per l’aiuto!!!!
  5. Ciao a tutti Ho una Anet A8, e fin qui tutto bene, ho deciso di cambiare estrusore montando un hotend e3d v6, quindi dopo aver sostituito il firmware originale con lo skynet 2.3.2 fix2, provo a stampare tutto bene fino a quando la stampante blocca la stampa per un errore sul bed troppo freddo, il bed si scalda regolarmente in preriscaldo ma appena la stampa comincia e l'estrusore crei il primo layer è come se il riscaldamento del bed si spegnesse e piano piano scende la temperatura fino alla soglia di errore. Precisazione: come bed mondo anycubic ultrabase 3d con relativo bed riscaldato che prima della modifica del firmware funzionava benissimo. a qualcuno è successo, magari qualche impostazione da modificare nel configuration.h ? AIUTOOOOOOOO !!!!
  6. Salve a tutti, sono nuovo in questo forum e anche nel mondo della stampa 3D, quindi mi scuso in precedenza se dico qualcosa di non tecnicamente corretto. Come molti per iniziare ho comprato una Anet a8 ma dopo il montaggio ho riscontrato diversi problemi -Appena accesa è tutto a posto, seguo il video di debug, faccio partire la mia prima stampa ma nulla, rimane allo 0%. Riavvio la stampante e noto che le temperature hotbed ed estrusore mi indicano def/190 e def/0. A questo punto inizio a cercare su internet varie soluzioni e nella mia ignoranza inizio a scambiare i cavi del thermistor dell'hotbed (quelli blu e verde per intenderci) ma nulla. Il giorno dopo accendo la stampante ma non compare più il solito errore def, ma la temperatura dell'estrusore è corretta )(temperatura ambiente suppongo), mentre quella dell'hotbed mi segna 130/0. Se provo a fare preheat PLA oppure a stampare l'hotend si scalda normalmente mentre l'hotbed rimane freddo (pur segnando 130/60). In sostanza la stampa parte perché legge alte le temperature dell'hotbed che rimane però freddo. Aiutatemi vi prego Grazie in anticipo
  7. Salve a tutti, sono nuovo in questo forum e anche nel mondo della stampa 3D, quindi mi scuso in precedenza se dico qualcosa di non tecnicamente corretto. Come molti per iniziare ho comprato una Anet a8 ma dopo il montaggio ho riscontrato diversi problemi -Appena accesa è tutto a posto, seguo il video di debug, faccio partire la mia prima stampa ma nulla, rimane allo 0%. Riavvio la stampante e noto che le temperature hotbed ed estrusore mi indicano def/190 e def/0. A questo punto inizio a cercare su internet varie soluzioni e nella mia ignoranza inizio a scambiare i cavi del thermistor dell'hotbed (quelli blu e verde per intenderci) ma nulla. Il giorno dopo accendo la stampante ma non compare più il solito errore def, ma la temperatura dell'estrusore è corretta )(temperatura ambiente suppongo), mentre quella dell'hotbed mi segna 130/0. Se provo a fare preheat PLA oppure a stampare l'hotend si scalda normalmente mentre l'hotbed rimane freddo (pur segnando 130/60). In sostanza la stampa parte perché legge alte le temperature dell'hotbed che rimane però freddo. Aiutatemi vi prego Grazie in anticipo
  8. Salve a tutti, sono nuovo in questo forum e anche nel mondo della stampa 3D, quindi mi scuso in precedenza se dico qualcosa di non tecnicamente corretto. Come molti per iniziare ho comprato una Anet a8 ma dopo il montaggio ho riscontrato diversi problemi -Appena accesa è tutto a posto, seguo il video di debug, faccio partire la mia prima stampa ma nulla, rimane allo 0%. Riavvio la stampante e noto che le temperature hotbed ed estrusore mi indicano def/190 e def/0. A questo punto inizio a cercare su internet varie soluzioni e nella mia ignoranza inizio a scambiare i cavi del thermistor dell'hotbed (quelli blu e verde per intenderci) ma nulla. Il giorno dopo accendo la stampante ma non compare più il solito errore def, ma la temperatura dell'estrusore è corretta )(temperatura ambiente suppongo), mentre quella dell'hotbed mi segna 130/0. Se provo a fare preheat PLA oppure a stampare l'hotend si scalda normalmente mentre l'hotbed rimane freddo (pur segnando 130/60). In sostanza la stampa parte perché legge alte le temperature dell'hotbed che rimane però freddo. Aiutatemi vi prego Grazie in anticipo
  9. Salve a tutti, sono nuovo in questo forum e anche nel mondo della stampa 3D, quindi mi scuso in precedenza se dico qualcosa di non tecnicamente corretto. Come molti per iniziare ho comprato una Anet a8 ma dopo il montaggio ho riscontrato diversi problemi -Appena accesa è tutto a posto, seguo il video di debug, faccio partire la mia prima stampa ma nulla, rimane allo 0%. Riavvio la stampante e noto che le temperature hotbed ed estrusore mi indicano def/190 e def/0. A questo punto inizio a cercare su internet varie soluzioni e nella mia ignoranza inizio a scambiare i cavi del thermistor dell'hotbed (quelli blu e verde per intenderci) ma nulla. Il giorno dopo accendo la stampante ma non compare più il solito errore def, ma la temperatura dell'estrusore è corretta )(temperatura ambiente suppongo), mentre quella dell'hotbed mi segna 130/0. Se provo a fare preheat PLA oppure a stampare l'hotend si scalda normalmente mentre l'hotbed rimane freddo (pur segnando 130/60). In sostanza la stampa parte perché legge alte le temperature dell'hotbed che rimane però freddo. Aiutatemi vi prego Grazie in anticipo
  10. Salve a tutti, sono nuovo in questo forum e anche nel mondo della stampa 3D, quindi mi scuso in precedenza se dico qualcosa di non tecnicamente corretto. Come molti per iniziare ho comprato una Anet a8 ma dopo il montaggio ho riscontrato diversi problemi -Appena accesa è tutto a posto, seguo il video di debug, faccio partire la mia prima stampa ma nulla, rimane allo 0%. Riavvio la stampante e noto che le temperature hotbed ed estrusore mi indicano def/190 e def/0. A questo punto inizio a cercare su internet varie soluzioni e nella mia ignoranza inizio a scambiare i cavi del thermistor dell'hotbed (quelli blu e verde per intenderci) ma nulla. Il giorno dopo accendo la stampante ma non compare più il solito errore def, ma la temperatura dell'estrusore è corretta )(temperatura ambiente suppongo), mentre quella dell'hotbed mi segna 130/0. Se provo a fare preheat PLA oppure a stampare l'hotend si scalda normalmente mentre l'hotbed rimane freddo (pur segnando 130/60). In sostanza la stampa parte perché legge alte le temperature dell'hotbed che rimane però freddo. Aiutatemi vi prego Grazie in anticipo
  11. Salve a tutti, sono nuovo in questo forum e anche nel mondo della stampa 3D, quindi mi scuso in precedenza se dico qualcosa di non tecnicamente corretto. Come molti per iniziare ho comprato una Anet a8 ma dopo il montaggio ho riscontrato diversi problemi -Appena accesa è tutto a posto, seguo il video di debug, faccio partire la mia prima stampa ma nulla, rimane allo 0%. Riavvio la stampante e noto che le temperature hotbed ed estrusore mi indicano def/190 e def/0. A questo punto inizio a cercare su internet varie soluzioni e nella mia ignoranza inizio a scambiare i cavi del thermistor dell'hotbed (quelli blu e verde per intenderci) ma nulla. Il giorno dopo accendo la stampante ma non compare più il solito errore def, ma la temperatura dell'estrusore è corretta )(temperatura ambiente suppongo), mentre quella dell'hotbed mi segna 130/0. Se provo a fare preheat PLA oppure a stampare l'hotend si scalda normalmente mentre l'hotbed rimane freddo (pur segnando 130/60). In sostanza la stampa parte perché legge alte le temperature dell'hotbed che rimane però freddo. Aiutatemi vi prego Grazie in anticipo
  12. Salve a tutti, sono nuovo in questo forum e anche nel mondo della stampa 3D, quindi mi scuso in precedenza se dico qualcosa di non tecnicamente corretto. Come molti per iniziare ho comprato una Anet a8 ma dopo il montaggio ho riscontrato diversi problemi -Appena accesa è tutto a posto, seguo il video di debug, faccio partire la mia prima stampa ma nulla, rimane allo 0%. Riavvio la stampante e noto che le temperature hotbed ed estrusore mi indicano def/190 e def/0. A questo punto inizio a cercare su internet varie soluzioni e nella mia ignoranza inizio a scambiare i cavi del thermistor dell'hotbed (quelli blu e verde per intenderci) ma nulla. Il giorno dopo accendo la stampante ma non compare più il solito errore def, ma la temperatura dell'estrusore è corretta )(temperatura ambiente suppongo), mentre quella dell'hotbed mi segna 130/0. Se provo a fare preheat PLA oppure a stampare l'hotend si scalda normalmente mentre l'hotbed rimane freddo (pur segnando 130/60). In sostanza la stampa parte perché legge alte le temperature dell'hotbed che rimane però freddo. Aiutatemi vi prego Grazie in anticipo
  13. Salve a tutti, sono nuovo in questo forum e anche nel mondo della stampa 3D, quindi mi scuso in precedenza se dico qualcosa di non tecnicamente corretto. Come molti per iniziare ho comprato una Anet a8 ma dopo il montaggio ho riscontrato diversi problemi -Appena accesa è tutto a posto, seguo il video di debug, faccio partire la mia prima stampa ma nulla, rimane allo 0%. Riavvio la stampante e noto che le temperature hotbed ed estrusore mi indicano def/190 e def/0. A questo punto inizio a cercare su internet varie soluzioni e nella mia ignoranza inizio a scambiare i cavi del thermistor dell'hotbed (quelli blu e verde per intenderci) ma nulla. Il giorno dopo accendo la stampante ma non compare più il solito errore def, ma la temperatura dell'estrusore è corretta )(temperatura ambiente suppongo), mentre quella dell'hotbed mi segna 130/0. Se provo a fare preheat PLA oppure a stampare l'hotend si scalda normalmente mentre l'hotbed rimane freddo (pur segnando 130/60). In sostanza la stampa parte perché legge alte le temperature dell'hotbed che rimane però freddo. Aiutatemi vi prego Grazie in anticipo
  14. Salve a tutti, sono nuovo in questo forum e anche nel mondo della stampa 3D, quindi mi scuso in precedenza se dico qualcosa di non tecnicamente corretto. Come molti per iniziare ho comprato una Anet a8 ma dopo il montaggio ho riscontrato diversi problemi -Appena accesa è tutto a posto, seguo il video di debug, faccio partire la mia prima stampa ma nulla, rimane allo 0%. Riavvio la stampante e noto che le temperature hotbed ed estrusore mi indicano def/190 e def/0. A questo punto inizio a cercare su internet varie soluzioni e nella mia ignoranza inizio a scambiare i cavi del thermistor dell'hotbed (quelli blu e verde per intenderci) ma nulla. Il giorno dopo accendo la stampante ma non compare più il solito errore def, ma la temperatura dell'estrusore è corretta )(temperatura ambiente suppongo), mentre quella dell'hotbed mi segna 130/0. Se provo a fare preheat PLA oppure a stampare l'hotend si scalda normalmente mentre l'hotbed rimane freddo (pur segnando 130/60). In sostanza la stampa parte perché legge alte le temperature dell'hotbed che rimane però freddo. Aiutatemi vi prego Grazie in anticipo
  15. Salve a tutti, sono nuovo in questo forum e anche nel mondo della stampa 3D, quindi mi scuso in precedenza se dico qualcosa di non tecnicamente corretto. Come molti per iniziare ho comprato una Anet a8 ma dopo il montaggio ho riscontrato diversi problemi -Appena accesa è tutto a posto, seguo il video di debug, faccio partire la mia prima stampa ma nulla, rimane allo 0%. Riavvio la stampante e noto che le temperature hotbed ed estrusore mi indicano def/190 e def/0. A questo punto inizio a cercare su internet varie soluzioni e nella mia ignoranza inizio a scambiare i cavi del thermistor dell'hotbed (quelli blu e verde per intenderci) ma nulla. Il giorno dopo accendo la stampante ma non compare più il solito errore def, ma la temperatura dell'estrusore è corretta )(temperatura ambiente suppongo), mentre quella dell'hotbed mi segna 130/0. Se provo a fare preheat PLA oppure a stampare l'hotend si scalda normalmente mentre l'hotbed rimane freddo (pur segnando 130/60). In sostanza la stampa parte perché legge alte le temperature dell'hotbed che rimane però freddo. Aiutatemi vi prego Grazie in anticipo
  16. Salve a tutti, sono nuovo in questo forum e anche nel mondo della stampa 3D, quindi mi scuso in precedenza se dico qualcosa di non tecnicamente corretto. Come molti per iniziare ho comprato una Anet a8 ma dopo il montaggio ho riscontrato diversi problemi -Appena accesa è tutto a posto, seguo il video di debug, faccio partire la mia prima stampa ma nulla, rimane allo 0%. Riavvio la stampante e noto che le temperature hotbed ed estrusore mi indicano def/190 e def/0. A questo punto inizio a cercare su internet varie soluzioni e nella mia ignoranza inizio a scambiare i cavi del thermistor dell'hotbed (quelli blu e verde per intenderci) ma nulla. Il giorno dopo accendo la stampante ma non compare più il solito errore def, ma la temperatura dell'estrusore è corretta )(temperatura ambiente suppongo), mentre quella dell'hotbed mi segna 130/0. Se provo a fare preheat PLA oppure a stampare l'hotend si scalda normalmente mentre l'hotbed rimane freddo (pur segnando 130/60). In sostanza la stampa parte perché legge alte le temperature dell'hotbed che rimane però freddo. Aiutatemi vi prego Grazie in anticipo
  17. Salve a tutti, sono nuovo in questo forum e anche nel mondo della stampa 3D, quindi mi scuso in precedenza se dico qualcosa di non tecnicamente corretto. Come molti per iniziare ho comprato una Anet a8 ma dopo il montaggio ho riscontrato diversi problemi -Appena accesa è tutto a posto, seguo il video di debug, faccio partire la mia prima stampa ma nulla, rimane allo 0%. Riavvio la stampante e noto che le temperature hotbed ed estrusore mi indicano def/190 e def/0. A questo punto inizio a cercare su internet varie soluzioni e nella mia ignoranza inizio a scambiare i cavi del thermistor dell'hotbed (quelli blu e verde per intenderci) ma nulla. Il giorno dopo accendo la stampante ma non compare più il solito errore def, ma la temperatura dell'estrusore è corretta )(temperatura ambiente suppongo), mentre quella dell'hotbed mi segna 130/0. Se provo a fare preheat PLA oppure a stampare l'hotend si scalda normalmente mentre l'hotbed rimane freddo (pur segnando 130/60). In sostanza la stampa parte perché legge alte le temperature dell'hotbed che rimane però freddo. Aiutatemi vi prego Grazie in anticipo
  18. Salve a tutti, sono nuovo in questo forum e anche nel mondo della stampa 3D, quindi mi scuso in precedenza se dico qualcosa di non tecnicamente corretto. Come molti per iniziare ho comprato una Anet a8 ma dopo il montaggio ho riscontrato diversi problemi -Appena accesa è tutto a posto, seguo il video di debug, faccio partire la mia prima stampa ma nulla, rimane allo 0%. Riavvio la stampante e noto che le temperature hotbed ed estrusore mi indicano def/190 e def/0. A questo punto inizio a cercare su internet varie soluzioni e nella mia ignoranza inizio a scambiare i cavi del thermistor dell'hotbed (quelli blu e verde per intenderci) ma nulla. Il giorno dopo accendo la stampante ma non compare più il solito errore def, ma la temperatura dell'estrusore è corretta )(temperatura ambiente suppongo), mentre quella dell'hotbed mi segna 130/0. Se provo a fare preheat PLA oppure a stampare l'hotend si scalda normalmente mentre l'hotbed rimane freddo (pur segnando 130/60). In sostanza la stampa parte perché legge alte le temperature dell'hotbed che rimane però freddo. Aiutatemi vi prego Grazie in anticipo
  19. Salve a tutti, sono nuovo in questo forum e anche nel mondo della stampa 3D, quindi mi scuso in precedenza se dico qualcosa di non tecnicamente corretto. Come molti per iniziare ho comprato una Anet a8 ma dopo il montaggio ho riscontrato diversi problemi -Appena accesa è tutto a posto, seguo il video di debug, faccio partire la mia prima stampa ma nulla, rimane allo 0%. Riavvio la stampante e noto che le temperature hotbed ed estrusore mi indicano def/190 e def/0. A questo punto inizio a cercare su internet varie soluzioni e nella mia ignoranza inizio a scambiare i cavi del thermistor dell'hotbed (quelli blu e verde per intenderci) ma nulla. Il giorno dopo accendo la stampante ma non compare più il solito errore def, ma la temperatura dell'estrusore è corretta )(temperatura ambiente suppongo), mentre quella dell'hotbed mi segna 130/0. Se provo a fare preheat PLA oppure a stampare l'hotend si scalda normalmente mentre l'hotbed rimane freddo (pur segnando 130/60). In sostanza la stampa parte perché legge alte le temperature dell'hotbed che rimane però freddo. Aiutatemi vi prego Grazie in anticipo
  20. Salve a tutti, sono nuovo in questo forum e anche nel mondo della stampa 3D, quindi mi scuso in precedenza se dico qualcosa di non tecnicamente corretto. Come molti per iniziare ho comprato una Anet a8 ma dopo il montaggio ho riscontrato diversi problemi -Appena accesa è tutto a posto, seguo il video di debug, faccio partire la mia prima stampa ma nulla, rimane allo 0%. Riavvio la stampante e noto che le temperature hotbed ed estrusore mi indicano def/190 e def/0. A questo punto inizio a cercare su internet varie soluzioni e nella mia ignoranza inizio a scambiare i cavi del thermistor dell'hotbed (quelli blu e verde per intenderci) ma nulla. Il giorno dopo accendo la stampante ma non compare più il solito errore def, ma la temperatura dell'estrusore è corretta )(temperatura ambiente suppongo), mentre quella dell'hotbed mi segna 130/0. Se provo a fare preheat PLA oppure a stampare l'hotend si scalda normalmente mentre l'hotbed rimane freddo (pur segnando 130/60). In sostanza la stampa parte perché legge alte le temperature dell'hotbed che rimane però freddo. Aiutatemi vi prego Grazie in anticipo
  21. Salve a tutti, sono nuovo in questo forum e anche nel mondo della stampa 3D, quindi mi scuso in precedenza se dico qualcosa di non tecnicamente corretto. Come molti per iniziare ho comprato una Anet a8 ma dopo il montaggio ho riscontrato diversi problemi -Appena accesa è tutto a posto, seguo il video di debug, faccio partire la mia prima stampa ma nulla, rimane allo 0%. Riavvio la stampante e noto che le temperature hotbed ed estrusore mi indicano def/190 e def/0. A questo punto inizio a cercare su internet varie soluzioni e nella mia ignoranza inizio a scambiare i cavi del thermistor dell'hotbed (quelli blu e verde per intenderci) ma nulla. Il giorno dopo accendo la stampante ma non compare più il solito errore def, ma la temperatura dell'estrusore è corretta )(temperatura ambiente suppongo), mentre quella dell'hotbed mi segna 130/0. Se provo a fare preheat PLA oppure a stampare l'hotend si scalda normalmente mentre l'hotbed rimane freddo (pur segnando 130/60). In sostanza la stampa parte perché legge alte le temperature dell'hotbed che rimane però freddo. Aiutatemi vi prego Grazie in anticipo
  22. Salve a tutti, sono nuovo in questo forum e anche nel mondo della stampa 3D, quindi mi scuso in precedenza se dico qualcosa di non tecnicamente corretto. Come molti per iniziare ho comprato una Anet a8 ma dopo il montaggio ho riscontrato diversi problemi -Appena accesa è tutto a posto, seguo il video di debug, faccio partire la mia prima stampa ma nulla, rimane allo 0%. Riavvio la stampante e noto che le temperature hotbed ed estrusore mi indicano def/190 e def/0. A questo punto inizio a cercare su internet varie soluzioni e nella mia ignoranza inizio a scambiare i cavi del thermistor dell'hotbed (quelli blu e verde per intenderci) ma nulla. Il giorno dopo accendo la stampante ma non compare più il solito errore def, ma la temperatura dell'estrusore è corretta )(temperatura ambiente suppongo), mentre quella dell'hotbed mi segna 130/0. Se provo a fare preheat PLA oppure a stampare l'hotend si scalda normalmente mentre l'hotbed rimane freddo (pur segnando 130/60). In sostanza la stampa parte perché legge alte le temperature dell'hotbed che rimane però freddo. Aiutatemi vi prego Grazie in anticipo
  23. Salve a tutti, sono nuovo in questo forum e anche nel mondo della stampa 3D, quindi mi scuso in precedenza se dico qualcosa di non tecnicamente corretto. Come molti per iniziare ho comprato una Anet a8 ma dopo il montaggio ho riscontrato diversi problemi -Appena accesa è tutto a posto, seguo il video di debug, faccio partire la mia prima stampa ma nulla, rimane allo 0%. Riavvio la stampante e noto che le temperature hotbed ed estrusore mi indicano def/190 e def/0. A questo punto inizio a cercare su internet varie soluzioni e nella mia ignoranza inizio a scambiare i cavi del thermistor dell'hotbed (quelli blu e verde per intenderci) ma nulla. Il giorno dopo accendo la stampante ma non compare più il solito errore def, ma la temperatura dell'estrusore è corretta )(temperatura ambiente suppongo), mentre quella dell'hotbed mi segna 130/0. Se provo a fare preheat PLA oppure a stampare l'hotend si scalda normalmente mentre l'hotbed rimane freddo (pur segnando 130/60). In sostanza la stampa parte perché legge alte le temperature dell'hotbed che rimane però freddo. Aiutatemi vi prego Grazie in anticipo
  24. Buongiorno a tutti! volevo sapere se qualcuno sa perchè il hot bed (spero si chiami in quel modo, la piastra dove stampo) non si scalda. sul display segna delle temperature che variano tra i 20 e i 90°C ma anche toccandolo si nota che è a temperatura ambiente. I cavi dovrebbero essere collegati tutti correttamente, o almeno credo: in pratica nelle istruzioni di montaggio non viene segnato in nessun modo come connettere i cavi di alimentazione per questa piastra. io li ho collegati come questa foto: https://i.ytimg.com/vi/IvwcLqMip8k/maxresdefault.jpg (spero si possano mettere i link) ma ho trovato altre foto e persone che dicono che vanno collegati inversamente. Se io li invertissi causerei un corto o qualcosa di dannoso? E qualcuno sa esattamente come vanno montati(nero e rosso o rosse e nero)? Dato che comunque funziona tutto tranne l'hotbed, ho già anche stampato (sull'hotbed va tolta la parte che sembra biadesivo? io l'ho lasciata come ho visto in molti video) Un altro consiglio che ho trovato è quello di invertire extruder thermistor con hotbed thermistor ma mi sembrano cose messe molto a caso, qualcuno riesce per favore ad aiutarmi? <3 in poche parole sono perso. aiuto =(
  25. Ciao a tutti ragazzi, vorrei fare l'upgrade della mia hephestos aggiungendo un piano riscaldato ma non so quale acquistare, premetto che mi si è rotto il piano in vetro, cosa mi consigliate di acquistare? 1:kit piano riscaldato crea-3d + vetro da prendere a parte; 2:kit piano riscaldato con vetro + alimentatore (ho trovato questo alimentatore 12V 25A);
×
×
  • Crea Nuovo...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.