Vai al contenuto
[[Template core/front/profile/profileHeader is throwing an error. This theme may be out of date. Run the support tool in the AdminCP to restore the default theme.]]
  1. Ok grazie mille, per le dritte, sono nuovo e quindi devo imparare molto ancora, mi avevano consigliato di cambiare slicer se con cura avevo problemi, per questo ho fatto questa richiesta. oltretutto mi hanno anche detto che una stampante cinese da 200-500 euro se, impostata bene ovviamente come dici tu con le mille varianti, potrei ottenere una buona stampa. per questo ho provato a fare questa richiesta, scusate la mia ignoranza nel settore. mi piace molto e vorrei imparare tante e nuove cose.
  2. Ciao a tutti, io ho una ender 3, ed utilizzo cura come slicer, secondo voi è il più idoneo? E se lo è, potete indicarmi delle impostazioni per una stampa fatta come si deve di qualità? Oppure se avete suggerimenti su altri slicer ! Grazie mille ciao a tutti!
  3. Non solo con questa bobina, per lo scorrimento del filo non pensò di aver problemi perché scorre bene, però non sono tutti il giorno lì a tenere d’occhio la stampa, quindi potrebbe anche essere come dici tu. Devo fare delle prove.
  4. Secondo me dipende dallo scorrimento delle cinghie forse sono da tarare, ma non so come Capire quale sia una buona taratura.
  5. No, non ci sono cavi corti, ma ho notato che: se muovo dal lcd l’asse Z su qualsiasi misura lui arriva a quella misura e poi cala, non rimane fermo su quel punto.
  6. ciao a tutti, su tutte le stampe che faccio ad un certo punto in altezza mi capita sempre questo difetto, non capisco da cosa sia dovuto visto che il resto della stampa non mi sembra malvagia.
  7. Ok ragazzi, la calibrazione la facevo manualmente, provo a farla tramite LCD e vediamo se ho ancora questo problema, vi aggiorno.
  8. Sulla ender 3, il piano non si può alzare o abbassare dal LCD, La calibrazione è manuale con delle manovelle sotto il piano da avvitare o svitare.
  9. Però a me succede il contrario, scusa se non sono stato chiaro precedentemente, quando avvio la stampa lo spazio tra nozzle e piatto è aumentato rispetto alla calibrazione precedentemente effettuata. quindi la soluzione sarebbe alzare il piatto di un paio di mm dopo la calibrazione? Così non rischio di starare il piano?
  10. Ciao a tutti, ringrazio innanzitutto tutti per le risposte che riuscite a darmi. ho un piccolo problema, quando effettuo la calibrazione del piatto con il classico foglio A4, e successivamente Avvio la stampa,lo spazio tra nozzle E del piatto non è lo stesso della calibrazione. Quindi io per calibrare il piatto Avvio una stampa e subito dopo la fermo, Con i motori disabilitati posso calibrare il piatto e riavviare la stampa. Premetto che il finecorsa z, lo ho alzato un po’ di più per avere maggiore regolazione nelle viti sotto il piatto. Vorrei capire come mai mi accade questo.Secondo voi è un problema di slicer?io utilizzo cura, qualcuno conosce uno slicer migliore? Gratuito?
  11. Grazie per il consiglio proverò a comprare quello magnetico!
×
×
  • Crea Nuovo...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.