Vai al contenuto
[[Template core/front/profile/profileHeader is throwing an error. This theme may be out of date. Run the support tool in the AdminCP to restore the default theme.]]

gregorio56sm last won the day on June 17

gregorio56sm had the most liked content!

Reputazione Forum

386 Excellent

Su gregorio56sm

  • Rank
    Evangelista

Profile Information

  • Gender
    Array
  • Location
    Array
  • Interests
    Array

Visite recenti

675 visite nel profilo
  1. Concordo con @marcottt @FoNzYmeglio trovare chi ti disegna e stampa una serie di adattatori della misura che ti serve. Forse riesci a contenere i costi.
  2. Per poterlo stampare per prima cosa te lo devi disegnare con gli alloggiamenti adatti alle uova di canarino. Quindi primo step = saper disegnare (avere un computer e almeno un programma per disegno es. Fusion 360) Secondo step = possedere stampante 3D Poi visto che sto portauova deve anche ruotare e non è proprio un pezzo così facile da disegnare, devi essere già un po pratico altrimenti rischi di perdere tanto tempo per niente Quanto ci metti a imparare dipende da te, tieni presente che come in tutti i campi anche nella stampa 3D c'è sempre da imparare.
  3. Un fuori quadratura del piatto oppure al montaggio l'arco superiore si trova leggermente ruotato. Propendo per la seconda
  4. Io proverei a non modificare più niente. L'unica cosa, la temptower la stamperei in centro piatto. Potrebbe darsi che nella periferia del piatto ci sia qualche grado in meno
  5. Il pla a 230° ma i cavoli (a merenda) cuociono a meno 😂😂😂
  6. Ok ma bisogna eliminare il rigonfiamento.E come dice @Killrob poter eliminare problemi al nozzle diventa fondamentale. Modernizziamo i macchinari,dalla lente passiamo a un microscopio con taratura così fatta una foto si può misurare diametro e misure varie
  7. L' isopropilico è ottimo però trattandosi di un alcool altamente raffinato io non lo diluirei per non degradarlo. Piuttosto usalo con parsimonia
  8. Secondo me non è la ritrazione che crea problemi di rigonfiamento materiale
  9. Concordo con @Killrob Auguri giovincello
  10. Cosa vuoi, sono fissazioni... ho un debole per le temperature un po alte,poi vedo che stampa bene e sono contento così
  11. A questo punto rischierei di abbassare leggermente ESTEP. Non so però è una prova che farei
  12. Se ho parti a sbalzo aumento la percentuale dei supporti e poi... santa pazienza per pulire
  13. Se hai il piatto di vetro ti basta l'acqua bollente e niente altro. Per il resto concordo con @FoNzY
  14. A questo punto non vorrei che (detto semplicemente) arrivi troppo materiale rispetto a quello che deve uscire dal nozzle. In questo caso allora è normale un accumulo di materiale con conseguente rigonfiamento prodotto dalla spinta del materiale in arrivo. Prova a ridurre il flusso.
  15. Non so... a me sembra sottoestrusione. A parte i soliti controlli, 195° mi sembrano pochi. Uso pla sunlu e stampo regolarmente a 235°. Per me una temperatura bassa (limite) è 215° non di meno
×
×
  • Crea Nuovo...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.