Vai al contenuto
[[Template core/front/profile/profileHeader is throwing an error. This theme may be out of date. Run the support tool in the AdminCP to restore the default theme.]]

gregorio56sm last won the day on November 13

gregorio56sm had the most liked content!

Su gregorio56sm

Visite recenti

109 visite nel profilo
  1. @Heda Se non mi confondo con la manopola vicino al display devi trovare RESUME PRINT
  2. @BMaker effettivamente impaginazione un po strana, una parte si è traslata al fondo
  3. @KillrobSi senza problemi. Se sono versioni differenti non si danno fastidio perchè si installano in directory differenti. in comune hanno solo alcuni file per cui se disinstalli una è probabile che l'altra dia problemi. In fase di installazione di versione superiore chiede di togliere versione precedente, basta dire di no.
  4. @Davide87 Ti ringrazio per la condivisione dell'esperienza, ad ogni modo per adesso mi limiterò a ciò che riguarda il mio lavoro e se avanza un pò di tempo vedrò di andare avanti con il mio modello di sottomarino. P:S: non sono molto pratico nella lettura dei post, sotto la tua esposizione si trova un pezzo dello scritto di @marcotttpoi una riga di un blocco causa incidente. non ho capito se riguarda te in ogni caso auguri di guarigione a chi di dovere
  5. @marcottt Ero talmente preso dalla bellezza di quelle stampe, tipo motore stellare con movimento cilindri, che effettivamente non ho pensato a tolleranze e quant'altro. Effettivamente a parte bottiglietta e tappo ho stampato una vite, 200mm per un bloccaggio, filetto a sezione quadra (più gestibile) stampa ok alla seconda prova con -0.1 di tolleranza rispetto alla madrevite. Grazie per avermi fatto tornare sulla terra.
  6. Nelle ore più strane mi vedo video molto sexy.Tutti su stampe 3D. Ho visto stampare diversi oggetti con ingranaggi e/o cremagliere che una volta finiti sono funzionanti. Qualcuno ha esperienza in merito? Tempo fa ho stampato un cuscinetto a rulli, risultato un tre quarti di porcheria. Praticamente i componenti erano quasi incollati.L'ultmo che ho visto è stato stampato con una flashforge peraltro piccola. Però ingranaggi e perni stampati giravano liberamente uno sull'altro. Se qualcuno ha già fatto esperienza del genere e volesse condividere qualche accorgimento farebbe cosa gradita. Grazie a tutti
  7. Cribbio ma sono proprio bravino 20191113_084107.mp4
  8. Guarda che forse devi prima caricare il driver. Io non ho la stampante collegata ma carico i file con SD. Prova a cercare driver geeetech per easyprint. Andrai sul sito ufficiale. Il punto probabilmente è che senza il driver il computer non riconosce la stampante come periferica USB e di conseguenza easyprint non può vedere la stampante.
  9. In ufficio ho una makerbot replicator stampa solo PLA temperatura max 215° però per i primi sei mesi è stato un avanti e indietro con l'assistenza per una marea di problemi ( probabilmente siamo incappati in una macchina sfortunata). ancora adesso nonostante un pò più di esperienza con il raft c'è qualche problema di sollevamento del pezzo dal piatto. meglio se possibile il brim
  10. Uso solo PLA della SUNLU e della GEEETECH devo dire che per me entrambi sono ottimi
  11. Io ho una A10 però non sono una cima, quindi quello che dico devi prenderlo con tutte le cautele perche non voglio dare consigli sbagliati. Non ho ancora collegato la stampante al computer. Carico il file su SD, la metto nella stampante e via. Premetto che quello che stampo lo disegno io stesso quindi non scarico da Thingverse e non uso il formato STL ma i miei file li salvo in OBJ perchè secondo me gestisce meglio le sfaccettature delle superfici. Con la stampante non mi è arrivato nessun software per cui ho scaricato CURA attenzione io uso la versione 3.6 dove sono riuscito a caricare il driver della stampante trovato sul sito GEEETECH. (driver geeetech per cura)(su Internet) Il filo di PLA entra nel sensore presenza filo attraversa il trascinatore e sempre a mano bisogna spingerlo fino al fondo dell'estrusore. Da display dove ci sono gli assi trovi il comando per mandare in temperatura l'estrusore poi devi trovare (non conosco l'inglese) pread pla da li automaticamente la macchina inizia il caricamento e l'estrusione del filo. Dopo un pò smette. A questo punto io faccio AUTOHOME poi da SD inizio la stampa. Spero di non averti confuso le idee e di esserti stato utile. Attenzione al livellamento del piatto e se monti il vetro in dotazione devi alzare il finecorsa di Z dello spessore del vetro. Ultima raccomandazione è solo da luglio 2019 che uso la GEEETECH A10
  12. Quando uno non pensa a quello che fa... pareti superiori 6 preti inferiori 6 spessore 0.8 peccato che la parete interna sia spessa solo 2mm il risultato si vede eccome se si vede
  13. Grazie @jagger75 Primo vorrei sapere da dove arriva sto rimorchio pubblicitario.BOH Per quanto riguarda il sottomarino è roba di gioventù avendo iniziato i disegni con autocad 2.5 per poi plottarli e incollarli su compensato e via di falegnameria. Ovviamente mai fatto niente . Ora ho tolto tutto dalla naftalina e con tanta pazienza vediamo di andare avanti. Per quanto riguarda le stampe, essendo alle prime armi ho smanettato molto poco. Uso il default di cura Fine con poche variazioni tipo strato iniziale 0.32 densità riempimento 25% - griglia temperatura strato iniziale 230 temperatura stampa 210 temperatura piano 60 abilitazione retrazione distanza retrazione 4 velocità retrazione e innesco 30 velocità di stampa 60mm/s velocità stampa strato iniziale 30 velocità brim 30 z hop attivo generazione supporti in tutti i posti angolo di sbalzo supporto 15 - zig zag densità supporto 15% tipo di adesione brim - 40 linee Il tutto con PLA Geeetech (gentile omaggio dalla cina, per il colore mi hanno chiesto quale preferivo) Adesso vado avanti un pò per volta con calma , dato che non ho molto tempo da dedicare devo lanciare stampe notturne l'unico guaio è che con il pezzo che porterà gli alberi con le eliche sono arrivato a una stampa di 28 ore.
×
×
  • Crea Nuovo...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.