Vai al contenuto
[[Template core/front/profile/profileHeader is throwing an error. This theme may be out of date. Run the support tool in the AdminCP to restore the default theme.]]
  1. Dopo impegni lavorativi, sono nuovamente sulla Tronxy X5s Questa è la foto dal basso del piatto riscaldato, la sigla è quella citata precedentemente; la resistenza tra le due piazzole di sx è praticamente 0, come per le due di dx. Tra le piazzole centrali rilevo 0,5 ohm; il che mi porta a credere che questo piatto funziona solo a 12 V e dovrebbe avere 288 W, 24 A. Se l'alimentatore della stampante è da 30 A (almeno così c'è scritto), mi sa che siamo un po' "appesi", visto che ci sono da alimentare i motori e il riscaldamento dell'estrusore. Avevo già acquistato un altro alimentatore da 24 V 25 A, con le info che avevo trovato in internet, ma poi m'è arrivato questa configurazione di piatto riscaldato. Mi tocca acquistare un altro alimentatore da 12 V o potrei tentare di ridurre la tensione d'uscita di quello a 24 V (nuovo)?. Grazie per le info e saluti
  2. Purtroppo ho già coibentato il fondo del piatto con due layer di sughero e non ho eseguito una foto prima (succede sempre così). Però dall'esame a vista e dalle misure con lo strumento, ho solo una serpentina che ha 0,5 ohm. Proverò prima ad alimentare la stampante con il suo alimentatore originale e poi vedremo. Strano però che non trovo questo piatto in rete, ho immesso la sigla MK3a 300mn ed ho trovato solo piatti con i contatti d'alimentazione al centro (parte bassa o alta), invece che in alto a destra come il mio. ?? Sul retrto del piatto non c'è indicazione di tensione alcuna, solo la sigla ed alcune raccomandazioni di sicurezza. L'alimentatore originale è un 12 V 30 A.
  3. Salve a tutti, ho acquistato una Tronxy X5s a dicembre 2018 ed ora che il lavoro mi lascia un po' di tempo, la sto assemblando. Ho spulciato in internet di tutto e di più, ma solo un blog tedesco riportava delle info. Il piatto riscaldato fornito ha una resitenza di 0,5 ohm ed è tutta una serpentina (non ci sono due serpentine); l'alimentazione (guardando la scritta) è in alto a dx (ci sono 4 piste e solo su due sono collegati i cavi; le altre due piste sono una in parallelo all'altra). Dopo aver visto una marea di filmati sull'upgrade dell'alimentazione del hotbed ed aver acquistato un alimentatore da 24 V 25 A (o 30, non ricordo), mi sto chiedendo: se alimento a 24 V questo piatto, vado a 1152 W ??? Che mi paiono un po' troppi. SIccome non ho trovato la potenza "usabile" di questo piatto, posso credere che siano ca.400 W? In questo caso la max tensione d'alimentazione sarebbe attorno i 16 V e non so se si riesce a ridurre i 24 a 16! Chiedo: si deve installare un alimentatore esterno da 12-15 V o si collega il tutto come da kit fornito? Ringrazio chi vuole "illuminarmi" Mandi
  4. Saluti a tutti, in attesa d'arrivare alla pensione, mi sto atrezzando con nuovi "giocattoli". Non sempre si trova quello che si desidera in web, allora tocca chiedere, se qualcuno ha esperienze simili. Ho una certa dimestichezza con l'elettromeccanica ed un pochino con l'elettronica (sono perito in elettronica industriale); però le vicissitudini lavorative mi hanno portato ad interessarmi d'aerotermica, combustione, impianti elettrici ed automazione. Il tutto in giro per il mondo.
×
×
  • Crea Nuovo...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.