Vai al contenuto
[[Template core/front/profile/profileHeader is throwing an error. This theme may be out of date. Run the support tool in the AdminCP to restore the default theme.]]

AndBag last won the day on April 7 2016

AndBag had the most liked content!

Su AndBag

  • Rank
    Maestro

Visite recenti

1.171 visite nel profilo
  1. http://www.3ders.org/articles/20160524-zucchetti-takes-majority-share-in-italian-3d-printing-specialist-fabtotum.html
  2. Provo a risponderti io Marco. Le macchine vengono vendute con Software di Slice, in questo caso Kisslicer già configurato. Cosa vuol dire questo, vengono forniti di base tre opzioni di stile: fine, normal, grezza, o se preferisci Layer da 1 decimo, 2 decimi, 3 decimi. Per ogni materiale che è inserito nel tab dei materiali sono già prefigurate le temperature di esercizio. nel tab del materiale di supporto sono già configurati i supporti es, ABS con supporteria staaccabile, solubile. Praticamente basta scegliere dal TAB e anche qui sono già preconfigurate temperature dei materiali e altri parametri. La macchina viene installata con già effetuati gli offset in Z e in XY degli estrusori ( sembra una banalità ma molti non lo prevedono. Generalmente sono previste 8 Ore di corso per utilizzo della macchina, è compreso sia parte Hardware che Software, solitamente prime 4 ore e lasci lavorare per un periodo l'utente e poi passi alle altre 4. C'è chi si ferma alle prime 4 parte spedito, altri invece richiedono dei supplementi. Sono previsti dei corsi molto avanzati sull'uso di KISSLICER in casa madre, ma sono casi rari che mi sono capitati, solitamente chi avvia un service professionale. Nelle Ultime versioni del Firmware abbiamo introdotto dei cicli di pulizia ugello, controllo trasmissione materiale e cambio filo che facilitano la vita non poco a chi usa queste macchine. Se il cliente ha delle esigenze particolari con geometrie particolari, realizziamo dei profili di stampa per quelle esigenze. Per chiudere chi acquista queste macchine ha l'esigenza di riuscire a lavorarci in modo facile e ripetitivo il prima possibile e noi riusciamo a garantirlo.
  3. Se vuoi un servizio di tipo amatoriale, ti consiglio di acquistarti un kit prusa, montartelo e poi stamparti i pezzi. Soluzione che ti consiglio visto il tuo approccio! Se invece desideri affidarti ad una struttura professionale con costi professionali, allora devi accettare di spendere le cifre che ti sono state richieste, che credo saranno piu' o meno allineate nei prezzi..
  4. Kisslicer con 3ntr funziona a questo modo: Con i Materiali che mettiamo nel tab e le relative impostazioni che ti vengono fornite ti assicuriamo dei risultati di fatto diventa un Software Aperto/chiuso. Se avete pazienza tra qualche tempo ci saranno molte altre novità importanti.. I clienti a cui vendo la macchina neppure si sognano di smanettare sule impostazioni... Per fare quello vanno in un FABLAB.. Succede anche che porto la macchina con impostazioni per ogni forma geometrica devono stampare. Con un service è impossibile.. ma con un'azienda spesso si puo' fare.. Basta chiedere..
  5. E' Il Software che usa Stratasys sulla serie Fortus, sicuramente il di gran lunga il migliore, anche di Kiss Volevo solo farti un appunto, visto che proveniamo tutti e due dallo stesso mondo ( asportazione trucciolo). Se hai intenzione di aprocciare questa tecnologia ai fini professionali, ok i forum possono essere utili, ma anche dispersivi. Quindi il mio consiglio è di girare un po' tra le varie realtà che propongono questa tecnologia o meglio queste tecnologogie, visto che tecnologie additive ce ne sono di vario tipo, prezzo. Destreggiarsi non è facile, ma tu ha già una buona conoscenza della materia. Mi sento di dirti soltanto che i soggetti con il tuo stesso Background attualmenti sono i piu' predisposti a portarsi in casa queste macchine. Se lo sai gestire il ritorno investimento ritorno economico puo' essere alto.. Ma ripeto prima gira per bene per farti infarinata di proposte e soluzioni.. Non solo forum... where are you from?
  6. Su 3ntr Kisslicer è molto contestualizzato con la Macchina e reso molto fruibile da una utenza non smanettona. Non potrebbe che essere così, visto che le macchine vengono vendute ad utilizzatori con conoscenze basic o nulle sulla stampa3D. Per rispondere alla domanda... Quali sono le macchine che funzionano bene ( anche dal cliente..) con doppio o triplo estrusore..? Simplyfile ad esempio è un software discreto ma con pluriestrusore è da lasciar perdere, perlomeno nelle stampe lunghe. Kisslicer ha i suoi difetti.. Del resto sento che chi si lamenta di insight che credo sia il software piu' potente che ci sia sul mercato.. Ma Kiss è un software molto potente, io vedo tirarci fuori cose molto complesse e ripeto, con 3ntr l'uso diventa veramente semplice.
  7. Scegliere la macchina e quindi anche la fascia di mercato a cui ti rivolgerai è uno degli aspetti che devi tenere presente. Prima a mio avviso ci sono anche altri spetti: Quando ti arriva un file per il service nella maggior parte dei casi ci devi mettere mano. Stl chiusi male, progetti che non sono stati contestualizzati per la Stampa3D, spessori troppo sottili, tolleranze di incastro, ecc, ecc.. Essere un buon modellatore3D, avere della professionalità da spendere su questi aspetti, aiuta molto, moltissimo... Poi a mio avviso c'è anche da considerare quali saranno i tuoi bacini di utenza, anche questo puo' essere fattore che influenza scelta della macchina o tecnologia.. Ad esempio se pensi di avere a che fare con produttori di gioielli, scegliere una macchina FDM puo' servirti molto poco.. Negli ultimi mesi ho visto nascere e ho affiancato alcuni Service di Stampa3d, sono attività che funzionano bene, ma è indubbio che alle spalle c'è bisogno di parecchia professionalità. Clienti che ti portano un STL perfetto e devi solo pensare a come orientarlo, ve ne sono davvero poche.. Anzi se li stampano in casa.. Credo che scelta macchina sia solo uno degli aspetti. 4000 Euro sono a mio avviso un po' pochini.. Ma c''è anche chi ha iniziato in questo modo... Spero di esserti stato utile
  8. Scegliere la macchina e quindi anche la fascia di mercato a cui ti rivolgerai è uno degli aspetti che devi tenere presente. Prima a mio avviso ci sono anche altri spetti: Quando ti arriva un file per il service nella maggior parte dei casi ci devi mettere mano. Stl chiusi male, progetti che non sono stati contestualizzati per la Stampa3D, spessori troppo sottili, tolleranze di incastro, ecc, ecc.. Essere un buon modellatore3D, avere della professionalità da spendere su questi aspetti, aiuta molto, moltissimo... Poi a mio avviso c'è anche da considerare quali saranno i tuoi bacini di utenza, anche questo puo' essere fattore che influenza scelta della macchina o tecnologia.. Ad esempio se pensi di avere a che fare con produttori di gioielli, scegliere una macchina FDM puo' servirti molto poco.. Negli ultimi mesi ho visto nascere e ho affiancato alcuni Service di Stampa3d, sono attività che funzionano bene, ma è indubbio che alle spalle c'è bisogno di parecchia professionalità. Clienti che ti portano un STL perfetto e devi solo pensare a come orientarlo, ve ne sono davvero poche.. Anzi se li stampano in casa.. Credo che scelta macchina sia solo uno degli aspetti. 4000 Euro sono a mio avviso un po' pochini.. Ma c''è anche chi ha iniziato in questo modo... Spero di esserti stato utile
  9. Scegliere la macchina e quindi anche la fascia di mercato a cui ti rivolgerai è uno degli aspetti che devi tenere presente. Prima a mio avviso ci sono anche altri spetti: Quando ti arriva un file per il service nella maggior parte dei casi ci devi mettere mano. Stl chiusi male, progetti che non sono stati contestualizzati per la Stampa3D, spessori troppo sottili, tolleranze di incastro, ecc, ecc.. Essere un buon modellatore3D, avere della professionalità da spendere su questi aspetti, aiuta molto, moltissimo... Poi a mio avviso c'è anche da considerare quali saranno i tuoi bacini di utenza, anche questo puo' essere fattore che influenza scelta della macchina o tecnologia.. Ad esempio se pensi di avere a che fare con produttori di gioielli, scegliere una macchina FDM puo' servirti molto poco.. Negli ultimi mesi ho visto nascere e ho affiancato alcuni Service di Stampa3d, sono attività che funzionano bene, ma è indubbio che alle spalle c'è bisogno di parecchia professionalità. Clienti che ti portano un STL perfetto e devi solo pensare a come orientarlo, ve ne sono davvero poche.. Anzi se li stampano in casa.. Credo che scelta macchina sia solo uno degli aspetti. 4000 Euro sono a mio avviso un po' pochini.. Ma c''è anche chi ha iniziato in questo modo... Spero di esserti stato utile
  10. Scegliere la macchina e quindi anche la fascia di mercato a cui ti rivolgerai è uno degli aspetti che devi tenere presente. Prima a mio avviso ci sono anche altri spetti: Quando ti arriva un file per il service nella maggior parte dei casi ci devi mettere mano. Stl chiusi male, progetti che non sono stati contestualizzati per la Stampa3D, spessori troppo sottili, tolleranze di incastro, ecc, ecc.. Essere un buon modellatore3D, avere della professionalità da spendere su questi aspetti, aiuta molto, moltissimo... Poi a mio avviso c'è anche da considerare quali saranno i tuoi bacini di utenza, anche questo puo' essere fattore che influenza scelta della macchina o tecnologia.. Ad esempio se pensi di avere a che fare con produttori di gioielli, scegliere una macchina FDM puo' servirti molto poco.. Negli ultimi mesi ho visto nascere e ho affiancato alcuni Service di Stampa3d, sono attività che funzionano bene, ma è indubbio che alle spalle c'è bisogno di parecchia professionalità. Clienti che ti portano un STL perfetto e devi solo pensare a come orientarlo, ve ne sono davvero poche.. Anzi se li stampano in casa.. Credo che scelta macchina sia solo uno degli aspetti. 4000 Euro sono a mio avviso un po' pochini.. Ma c''è anche chi ha iniziato in questo modo... Spero di esserti stato utile
  11. Si importante capire per quale motivo te lo ha detto.... Sisma è un'azienda con una certa struttura, quando manda fuori un prodotto è un prodotto sicuro.. Così hanno fatto anche con la Stampante metallo.. Su Sisma come azienda nutro pochi dubbi.. A quel che so quello è un prototipo.., non è detto sia una versione definitiva..
  12. @mau2068 Era la Form1..., dopo la Form1 ha fatto fare dei test anche con la 2... e ha rinunciato a questo tipo di macchine Come dici tu dipende dalle esigenze e quello che devi fare.. Credo aspetti un po' e poi sceglierà un marchio gia' noto... Ps a Vicenza Oro hai visto prototipo SISMA che ne pensi..?
  13. Ho un amico che aveva presa per farne un uso professionale.. Venduta dopo 1 mese... Da questo punto di vista non ho dei Feed positivi. Sono curioso di sapere come va... Se è comparabile con una XFab ad esempio.. Ma anche qui.. Parlando con DWS danno impressione di non crederci neppure loro..
  14. Guarda che PLA supporto per ABS è il piu' usato nella stampa3D. Stratasys ad esempio usa questo metodo e poi lo scioglie con una soluzione composta da un circa..20% di soda caustica. Lo chiameranno con nomi piu' esotocici ma PLA è..
×
×
  • Crea Nuovo...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.