Vai al contenuto
[[Template core/front/profile/profileHeader is throwing an error. This theme may be out of date. Run the support tool in the AdminCP to restore the default theme.]]

hokuro last won the day on June 20

hokuro had the most liked content!

Reputazione Forum

301 Excellent

Su hokuro

  • Rank
    Evangelista

Visite recenti

Il blocco dei visitatori recenti è disabilitato e non viene mostrato ad altri utenti.

  1. grandioso! ora buon divertimento, la stampa 3d a confronto del laser è una scienza esatta!!!
  2. complimenti per il lavoro. e per la pulizia del pavimento. il mio garage sembra un campo di battaglia, fortuna che si è appena allagato e dovrebbe risultare un pò più pulito...
  3. per iservice puoi fare un preventivo online sui vari siti, ci carichi l'stl e ricevi la batosta
  4. il cianoacrilato è il superattack e compagnia bella. io uso loctite 406 è micidiale. come stucco.... dipende da tante cose, la riuscita estetica, la facilità di lavorazione... io sono un pò cane su queste cose. ho usato stucco da muro (x grande superficie che poi si ammira da lontano) o bicarbonato e cianoacrilato x riempire buchi o ricreare struttura. ci son prodotti più idonei che altri sapranno consigliarti
  5. allora sei a cavallo. quello e la chiocciola devono essere giusti, gli altri fori hai più margine
  6. se le parti da unire sono lisce col cianoacrilato.
  7. secondo me a cnc non devi rifarlo uguale uguale ma adatto al tipo di lavorazione. io lo farei così, misure a caso... con il cuscinetto bloccato nel parellelopipedo grande con 2 seiger, la chiocciola avvitata al centro (ovviamente) ed i forellini sulla piastra x fissare il letto riscaldato. la piastra avvitata al parellelopipedo. allegerimenti facoltativi a piacere. l'unica misura precisa che devi avere e difficoltosa da ottenere è l'interasse dei cuscinetti, su un piastrino fresi i due fori e li confronti con l'originale. se porta fresi tutto il blocco con gli scassi x i seiger la chiocciola e quant'altro. invece di un blocco unico potresti fare 2 blocchetti separati (non mi piace) o scassare tutta la parte centrale per renderla bassa. bed mgn cube.3mf
  8. buon calibro, buon occhio, tanto culo. ti potresti fresare un pezzo semplificato su lamierino, il contorno (se serve) ed i fori per vedere se monta, poi con le misure confermate fai il definitivo con tutti i pezzetti giusti. immagino sia una cosa del genere quello che conta sono i 4 fori x le molle (che puoi fare anche più grandi ed il mezzo millimetro ti dice poco) e quelli per fissare le ruote che devono essere precisi. misurando la stampante, il piatto vecchio, le ruote dovresti raggiungere un buon grado di precisione (la distanza tra i 2 profili dove scorrono le ruote, fondamentale e facile da misurare) poi con il discorso degli eccentrici puoi recuperare qualcosina.
  9. io lavoravo con il selca, da terzisti con pezzi spesso unici di cui ti fornivano solo il disegno (o il pezzo rotto da rifare) la programmazione manuale si usava molto. mi ero scritto diversi "programmini" tutti a variabili (tipo x la classica spianatura di un pezzo rettangolare, gli davo la grandezza, il diametro fresa, le passate su z e via) per quanto riguarda fare i fori dopo col trapano... inserirai sicuramente più errore che farlo a macchina
  10. poco "elegante" ma sicuramente efficace
  11. io ho la fortuna di riparare muletti, il cliente vede il danno, vede quel che c'è da fare e sente anche le imprecazioni. la mia compagna lavora nelle traduzioni (un mondo il cui funzionamento è sconosciuto ai più), tutti pensano che ci sia la bacchetta magica con cui trasformare il testo. non vedono, non sentono e partono di richieste assurde.
  12. le dimensioni contano... se grande puoi sfruttarne una parte, se piccolo ti devi accontentare
×
×
  • Crea Nuovo...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.