Vai al contenuto
[[Template core/front/profile/profileHeader is throwing an error. This theme may be out of date. Run the support tool in the AdminCP to restore the default theme.]]
  1. Ciao, grazie per la risposta. Ho visto le 2 stampanti..la prima non ha un piatto molto grande e la cosa che mi lascia un pò a desiderare è l'unico nastro centrale per il piatto ( che quindi potrebbe risultare più disequilibrato rispetto a quelli che sono fermi tra 2 guide rigide). La 2a invece farebbe proprio a caso mio ma con Gearbest c'è il problema nel caso della garanzia ( se si rompe le liste di attesa sono ben diversa di quelle di amazon) e poi anche la possibilità di finire a pagare la dogana il che alzerebbe di un pò ancora il prezzo che è gia limite budget... Spero esca qualcosa sul Black Friday magari della CR-10 che mi sembra proprio buona.. Invece per quanto riguardo il nozzle, se non ho capito male è un serie di compromessi, o rinunci alla precisione in verticale oppure a quella in orizzontale ( perchè lo spessore dello strato in verticale deve essere la metà di quello dell'ugello da quel che dice il video). Quindi con un ugello da 0.1 mm la precisione in altezza dovrebbe essere quindi 0.05mm e le stampanti che ricerco io non hanno quella precisione...Quindi come minimo dovrei mettere il nozzle a 0.2 con precisione 0.1mm e velocità lenta...corretto?
  2. Ciao a tutti, voglio iniziare a realizzare stampe 3D. Il mio budget purtroppo non è altissimo e non richiedo quindi una stampante a livello professionale, ma una a livello amatoriale ma ovviamente con una buona qualità di stampa e durabilità meccanica :) Le richieste sono : - precisione di lavorazione 0.1 mm - piatto relativamente grande ( diciamo che almeno abbia 1 dei 2 lati sui 300mm , quindi o dimensioni 200 ( o 220) x 300 oppure anche una 300x300, diciamo da scartare le 200x200 o simili) - ugello da 0.2 mm o 0.1 mm ( come avrete capito devo fare lavorazioni fini in cui non voglio troppi scalini tra gli strati ).. l'ugello più è piccolo più la qualità è alta giusto? La Anycubic i3 MEGA se ho sentito parlare molto bene, ma oltre ad essere per me molto costosa non avrebbe nemmeno un piatto di lavoro troppo grande (210x210x205) ; quindi già che ne compro una ne vorrei una bbastanza versatile quindi con un piatto non piccolo e che riesca nel caso mi serva anche stampare fino ad un 300x300x400 o almeno con uno dei 2 lati lungo circa 300 in modo da non suddividere i progetti in 100 pezzi da stampare e comprometterne la resistenza. Ho guardato la Geeetech Prusa I3 Pro B che non sembra malvagia , ma ha il piatto di 200 X 200 X 180 Alfawise U20 sembra buona , con piatto delle dimensioni che mi servirebbero 300 X 300 X 400 , ma ha l'estrusore che si muove con rotelline gommate Anet A8 piatto non grandissimo da 220 x 220 x 240 , dicono sia effettivamente molto valida ma mi sembra di una struttura troppo "fragile" Anet E10 piatto 220 x 270 x 300 , estrusore però con rotelline in gomma e non ho letto recensioni del modello Altre interessanti non ne trovo.... Mi sapete dare voi dei consigli? Per quale optereste nel mio budget? Ci sarebbe tanta differenza tra quelle sopra elencate ed una Anet A8 o la prima Geeetech che costa decisamente meno? La dimensione dell'estrusore (0.4, 0.3, 0.2 ecc..) è così influente oppure influisce maggiormente la velocità di lavorazione e la precisione di lavorazione ( allo 0.1 mm) sulla resa ottimale del prodotto? Scusate ma essendo neofita richiedo a tutte queste info e questi consigli. Grazie in anticipo a tutti :)
  3. Gagge89

    Ciao

    ciao a tutti. Sono nuovo nel mondo della stampa 3D e mi affido appunto a voi per consigli e aiuti
×
×
  • Crea Nuovo...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.