Vai al contenuto

AlexPA

Members
  • Numero contenuti

    149
  • Iscritto

  • Ultima visita

  • Days Won

    1

AlexPA last won the day on April 26 2018

AlexPA had the most liked content!

Su AlexPA

  • Rank
    Stampatore

Visite recenti

425 visite nel profilo
  1. Ciao. Ho usato spesso il PLA per fare gli stampi da cui realizzo vari componenti in carbonio (un portaborraccia lo vedi nella foto del profilo)., lo stampo con lui l'ho creato lo vedi qui in allegato. Come hanno detto anche gli altri, confermo che la resina epossidica non influisce minimamente sul PLA, non solo quando viene usata per livellare lo stampo stesso ma anche quando lo inserisco all'interno del sacco per il sottovuoto insieme al carbonio già impregnato della resina stessa. Tra l'altro, il PLA resiste anche alla pressione di -1 bar P.S. ho recentemente provato la resine epossidica sul PETG, nemmeno in questo caso ci sono problemi
  2. AlexPA

    Stampa PETG

    Sì, la lacca Splendor la uso già da diverso tempo. Riguardo lo Z offset, dovrebbe essere quello che in Simplify è "Sollevamento verticale della retrazione" (o in inglese "Retraction vertical lift")? Se è questo, al momento l'ho impostato a 0,10 e tutto sommato ho avuto buoni risultati. Comunque ho una Prusa i3 Pro B, magari con il valore da te impostato, con la tua stampante ottieni un risultato differente rispetto alla mia.
  3. AlexPA

    Stampa PETG

    Esatto, anche io, come scrivevo poco più sopra, ho avuto risultati deludenti abbassando la temperatura estrusore a 230°, i layer tra loro si staccavano, quindi proverò solo ad abbassare il piatto a 70°.
  4. AlexPA

    Stampa PETG

    Se dicevi a me, rispondo di no. Quello che ho io è 0,4 Inviato dal mio Nokia 2 utilizzando Tapatalk
  5. AlexPA

    Filamenti metallici

    Sulla compattezza tra metallo e plastica non so cosa dirti, giustamente come dici tu le due componenti hanno punti di fusione diversi, a meno che la fusione del metallo avvenga successivamente quando il tutto viene infornato. Forse il primo passaggio del filamento nella stampante, fonde solo la parte plastica e il metallo rimane, per così dire "in sospensione". Devo approfondire la lettura Inviato dal mio Nokia 2 utilizzando Tapatalk
  6. AlexPA

    Stampa PETG

    Complimenti per l'accuratezza delle osservazioni dei valori. Sulla colonna F2 vedo che hai impostato le temperature a 240/70, con questi valori sei riuscito ad avere un buon risultato? Te lo chiedo perché ieri avevo stampato con valori 240/90 che uso normalmente con il PETG, poi ho voluto variare impostando gli stessi a 230/80 ottenendo però scarsa compattezza dei filamenti, per cui sono tornato ai 240/90 iniziali. Inviato dal mio Nokia 2 utilizzando Tapatalk
  7. AlexPA

    Filamenti metallici

    Per la sinterizzazione, l'azienda offre quel forno che credo faccia anche da autoclave (vedo una pompa per il vuoto collegata) alle modica cifra di circa 11000$, ma secondo me si può raggiungere lo stesso risultato con un forno autocostruito che con un potenziometro e un timer faccia variare la temperatura secondo i dati tecnici consigliati. I materiali metallici dovrebbero così avere la stessa compattezza che si ottiene come con la polimerizzazione per i manufatti in carbonio. Inviato dal mio Nokia 2 utilizzando Tapatalk
  8. Secondo me, dipende anche dalla quantità di umidità accumulata nel filamento prima dell'imballo, per esempio, quando ho preso la stampante, il campione di filamento blu della stassa marca (Geeetech) non mi ha dato assolutamente problemi di compattezza tra i vari strati, tanto che successivamente mi è venuto il dubbio che invece che PLA fosse PETG. Quando invece ho iniziato a usare la bobina di PLA bianco comprato insieme alla stampante, ho dovuto fare un pò di regolazioni tra i diversi valori prima di trovare la compattezza giusta.
  9. AlexPA

    Filamenti metallici

    Qualcuno ha mai provato filamenti di quest'azienda o di altre simili che producono filamenti metallici? https://www.thevirtualfoundry.com Inviato dal mio Nokia 2 utilizzando Tapatalk
  10. AlexPA

    Filamento in PVA?

    Sto dando un'occhiata a quel documento PDF, molto interessante. Inviato dal mio Nokia 2 utilizzando Tapatalk
  11. AlexPA

    PLA Plus Sunlu Bianco

    Sì, infatti considerando anche questo, sto facendo varie prove abbassando gradualmente la temperatura
  12. AlexPA

    PLA Plus Sunlu Bianco

    Io di Sunlu ho preso due bobine, un PLA+ verde (che ancora devo usare) e un PETG bianco traslucido che sto usando al momento, e su cui sto notando lo stesso effetto iniziale di attorcigliamento attorno all'hot end che tu facevi notare a proposito del PLA, tanto che alcune volte il filamento attorcigliato cade durante la deposizione dei primi strati, e lo ritrovo bruciato attorno al pezzo da stampare. Per il PLA+. vedrò gli effetti in seguito, quando lo userò
  13. Io finora della Geeetech ho usato il filamento bianco che avevo preso insieme alla stampante l'anno scorso (una Prusa i3 Pro B), e con quel colore ho quasi sempre usato valori di temperature 190/30°, non so se con il nero le impostazioni sono diverse. In ogni caso sembra che il filamento sia sotto estruso, e comunque dalle impostazioni che ho io per il PLA, la distanza di retrazione è 1,00mm e velocità di retrazione 1800mm/min
  14. Va bene, grazie, do un'occhiata
  15. Scusa la domanda, ma che problemi hai avuto con la A10? Te lo chiedo perché tra un pò di tempo vorrei prenderla in abbinamento alla Prusa i3 della Geeetech che ho già, o sostituendola
×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.