Vai al contenuto
[[Template core/front/profile/profileHeader is throwing an error. This theme may be out of date. Run the support tool in the AdminCP to restore the default theme.]]

David Massaroni last won the day on February 19 2015

David Massaroni had the most liked content!

Su David Massaroni

  • Rank
    Smanettone
  • Compleanno 30/07/1977

Profile Information

  • Gender
    Array
  • Location
    Array
  • Interests
    Array

Contact Methods

  • Yahoo
    Array

Visite recenti

958 visite nel profilo
  1. Grazie Alex. Comunque qualcuno l'ha fatto girare con MacBook Pro e scheda geforce 570
  2. Grazie Alex. Comunque qualcuno l'ha fatto girare con MacBook Pro e scheda geforce 570
  3. Ciao Alex, alla fine sei riuscito ad usare l'Einscan pro su Mac? Sul sito del produttore sono molto categorici in quanto a caratteristiche hardware....soprattuto per il discorso della scheda grafica.
  4. mi sono arreso. Praticamente basta sollevarla di 1 cm e tutto scompare. Poggiata su qualsiasi superficie fa rumore. É veramente un mistero!
  5. Ciao Alessandro, i piedini li ho fissati per evitare che si staccassero. La struttura su cui è appoggiata la stampante è fissa e in bolla. Le ho provate un po' tutte ma il ticchettio rimane. Il suono sembra quello di una lamiera che viene flessa. Il ticchettio però è scomparso solo nel momento in cui ho sposato la macchina su una superficie accanto, ma non riesco ancora a trovare il pezzo che produce questo rumore.
  6. ciao Pulce, la cosa è molto strana...appoggiata la stampante su certe superfici non emette alcun rumore, su altre si. Posso provare a pulire il piatto forato, ma non credo che sia questo il problema, ne tantomeno il pignone che gira bene: lo pulisco con regolarità e mi accerto sempre che il filamento esca bene perpendicolare.
  7. Pulce, proverò a pulire il piatto. La cosa bella è che oggi ho portato la stampante in una scuola, nessun ticchettio. L'ho riportata in sede e di nuovo il ticchettio! Mistero.
  8. Ciao Alessandro, ci avevo pensato...ma rivedendo l'unica cosa allentata sono i cilindretti che tengono fermo il piano (non le vite di calibrazione). Erano completamenti lasse, le ho strette. Sto provando a stampare e sembra scomparso il problema, ma non voglio cantar vittoria poichè il numero ha una certa ciclicità e fa pensare ad un pezzo che ruota. Vi terrò aggiornati. Grazie per le risposte.
  9. Mi viene da pensare un'ltra  cosetta  la pressione del cuscinetto sul pignone godronato hai possibilita' di regolarla ?? non vorrei che sia un po' lenta e che quindi facendo poca presa crei quel tik 

  10. Ciao Elvis, il ticchettio viene emesso per una buona durata del raft (hai avuto modo di sentire il file audio allegato?) e ogni tanto durante la fase di stampa. Premetto che i pezzi vengono stampati bene e nulla fa ipotizzare a malfunzionamenti ecc..
  11. Ciao ragazzi, è da qualche tempo che non riesco a risolvere questo problema. Nella prima fase, quando viene steso il raft, sento questo ticchettio.....dopo non si sente più nulla. Ho stretto qualche vite (quelle alla base della vite a ricircolo sono tenute lente ovviamente), ho ingrassato dove occorreva ecc.. Non capisco da dove si origina il problema. Vi allego il file. Grazie. Voce 010.m4a.3gp
  12. Ciao Dennyfranco,

    ti contatto in quanto ho visto in un topic sulla Zortrax un riferimento a degli ugelli particolari. Ti spiego con quello originale si tendono spesso a formare bruciature ecc....mentre,s e ho capito bene, la stampa con quello che segnali tu vanno molte glifo, giusto? Il problema delle bruciature mi affligge ogni tanto nonostante pulisca spesso l'ugello. Grazie. David.

    1. dennyfranco

      dennyfranco

      Ciao, scusa il ritardo, fino ad oggi non sono riuscito a risolvere il problema che dci tu, l'unico modo per evitarlo è andare più volte in pausa durante la stampa e pulire l'estrusore

       

      Daniele

  13. Ciao Rho, è normale che il pezzo successivo al raft venga così...potresti togliere qualche imperfezione sulla superficie di distacco passandoci velocemente con una pistola a fiamma (quelle che si caricano con il gas). Per evitare di staccare insieme al raft anche qualche pezzo del modello devi aspettare che si raffreddi bene il tutto, poi vedrai che riuscirai a staccare il tutto con più semplicità..
  14. É consigliabile lavorare sempre in un ambiente aerato sebbene l'ABS non sia così nocivo come si può pensare.
×
×
  • Crea Nuovo...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.