Vai al contenuto
[[Template core/front/profile/profileHeader is throwing an error. This theme may be out of date. Run the support tool in the AdminCP to restore the default theme.]]

Attività Reputazione

  1. Like
    albemasci reacted to FoNzY in Rapporto di trasmissione per motore passo passo   
    si chiarissimo!
    puoi sempre fare un riduttore "casalingo" se sul motore monti un puleggia Diametro 20-30mm sulla vite puoi montare una D15mm ed hai un rapporto quasi di 1:2.
    parlando delle viti direi che l'idele sarebbe una vite con passo di almeno 18 ma ancora meglio 20 o piu'.
    quindi direi che una vite con passo 15-18 puoi pensare di mettere il riduttore.
    da 18-32 il riduttore non serve.
    nel video credo usi una 15 e come vedi il riduttore non lo usa. anzi usa i nema 14 (o sono nema 17 corrti)
    parlando di prezzi sei su 1 euro al cm per le viti. 150 per la chiocciola e altri 100 per i supporti (fino a passo 20 poi molto di piu')
    io metterei nema 23 di media qualita', neinte di speciale quelli che trovi a 40 euro o giu di li.
     
     
  2. Like
    albemasci reacted to FoNzY in Rapporto di trasmissione per motore passo passo   
    veramente non saprei cosi ho fatto un piccolo test....
    sulla mia cnc un nema 23 muove l'asse con il madrino (solo lui pesa 4kg) tranquillamente a 80mm\s un riduttore direi che non serve ti basta un buon motore....
  3. Like
    albemasci reacted to FoNzY in Rapporto di trasmissione per motore passo passo   
    sono stampanti auto costruite e quindi senza nome....(o almeno io non so di marchi che fanno questo tipi di stampanti)
    un utente fece un post a riguardo di queste stampanti e posto questo video:
    https://www.youtube.com/watch?v=9pZyN5D0a4Y
    lo è sicuramente, ma nella fdm questa precisione non serve o per meglio dire non si trasforma in qualita' vista la complessita' del sistema di estrusione che tra le altre cose funziona a gravita'.
    purtroppo no, non ho iente da consigliarti per rimanere nei prezzi hobbystici
  4. Haha
    albemasci reacted to Hinokami in NEMA 17 corto   
    No no, vanno benissimo sono solo meno "potenti" avendo meno avvolgimenti elettrici, il subbio era sul dato , se fossero 1200 N/m avremmo svoltato nella mobilità elettrica 😁
  5. Like
    albemasci reacted to Alep in Firmware flashato.. ma non rilevo modifiche!   
    Queste stampanti possono ricevere le configurazioni in diversi modi, Il più noto sopratutto ai nuovi e quello di correggere il firmware e flasharlo ( che temine del cavolo) ma non è l'unico, Il secondo  e meno usato in assoluto è quello di farlo tramite il gcode, Tutti gli slicer permettono di configurare la sezione di gcode di partenza e di fine, bene queste modifiche possono essere messe anche nel gcode di partenza ed in ultimo c'è quella che si dovrebbe usare sempre ma che non tutte le stampanti consentono (dipende da una regolazione del firmware) che è quella di salvare i dati in Eeprom 
    L'ordine con cui la stampante prende queste configurazioni sono
    1) dati dal firmware
    2) programmazione in memoria EEprom (se attivata logicamente)
    3) modifiche nel gcode.che però hanno effetto in pratica solo durante la stampa.
    e l'ultima attivata annulla le precedenti.
    Per cui se la tua stampante prevede la regolazione in eeprom è inutile modificare il firmware ma devi modificare la configurazione della Eeprom.
    Da Repetier per esempio questo lo puoi fare dal menu configurazione, configurazione firmware Eeprom.
    Per chi volesse togliersi la curiosità visto che la citiamo sempre Eeprom significa "Electrically Erasable Programmable Read-Only Memory"  che vuol dire "Memoria di sola lettura programmabile e cancellabile elettricamente"
    In pratica è una memoria che non si cancella se non viene alimentata, può essere programmata in modo permanente ma se ci pentiamo possiamo sempre cancellarla e riscriverla con una particolare procedura.
    Non è adatta a tenere dati che variano di continuo come può fare una ram "Random access memory" che vuol dire "memoria ad accesso casuale", la frase "accesso casuale" vuol dire che possiamo leggere qualsiasi parte della ram, mentre le prime memorie esistenti potevano essere lette solo sequenzialmente ossia per esempio per leggere la casella 500 bisognava prima leggere le altre 499, una bella perdita di tempo.
     
     
  6. Like
    albemasci reacted to Alep in MK4Duo 1.3.7: L'asse Z non risponde allo Z Homing   
    Adesso sono le 5 del mattino e non sono lucidissimo e non ho voglia di alzarmi al gelo per guardare la mia stampante😁 e non è detto che la tua sia come la mia , ma se non ricordo male a stampante non in home in generale i sensori devono dare tutti triggered o almeno il sensore di Z dovrebbe comportarsi come gli altri, se ti fa il contrario degli altri hai sbagliato qualcosa nel montare il sensore ad induzione. Per verifica se il problema fosse questo la stampante quando gli dai un comando di home Z dovrebbe muoversi di qualche millimetro e fermarsi.
  7. Like
    albemasci ha ricevuto la reputazione da FoNzY in Ronzio a Motori Abilitati   
    Di rientro dalle vacanze, ho avuto modo finalmente di rimettere le mani sulla scheda!
    Leggendo quello che mi hai inviato, e sbirciando al volo su internet, mi sembra di aver capito che non sia niente di problematico, salvo il rumore! Quindi ho pensato di ignorare la cosa, almeno per ora ma forse anche per sempre: il rumore non è un problema per me.
    Piuttosto, è sorto un problema ben maggiore! 😖
    A qualsiasi VREF (da 0,5V a 1,2V), e con gli stepstick ben raffreddati, sembra che i motori vogliano ignorare gli spostamenti di oltre 10mm per volta. Semplicemente si fermano come se stessero perdendo passi! Però, almeno nella mia esperienza, in caso di perdita di passi, il movimento viene interrotto e poi riprende. Qui proprio cessa! Questo accade, ad esempio, se richiedo un homing dell'asse X: Il motore si sposta di poco verso il finecorsa, poi si ferma. La cosa assurda è che a 0,5V e a 1,2V non noto assolutamente nessuna differenza!
    Ho controllato i finecorsa da repetier, e risultano correttamente "not triggered" normalmente e "triggered" se premuti...
    EDIT:
    Ho risolto!
    Ho disabilitato la disabilitazione degli assi in disuso (scusate il gioco di parole) agendo su queste stringhe:
    #define DISABLE_X false #define DISABLE_Y true #define DISABLE_Z false #define DISABLE_E false Ho mantenuto Y, dato che funzionava bene (uso uno stepstick diverso per quello)!
    Ho poi risolto il problema del ronzio prolungato, agendo su questo parametro:
    #define DEFAULT_STEPPER_DEACTIVE_TIME 1 che prima era settato a 120 (secondi). In questo modo, dopo un secondo il ronzio cessa.
    Spero possa essere d'aiuto a qualcuno, grazie ancora per l'aiuto @FoNzY!
    Albe.
  8. Like
    albemasci reacted to FoNzY in Ronzio a Motori Abilitati   
    è un problema di "tasso di decadimento" attualmente impostato come variabile (credo, se tu dal manuale lo capisci sei piu' bravo di me)

    prova ogni modalita' e vedi quella che riduce il rumore....

  9. Like
    albemasci reacted to Alep in Errori di compilazione MK4Duo   
    Mi riferisco a questa parte dell' errore
    from C:\Users\Alberto\Desktop\Stampa 3D\Altro\Mascio's AM8\Firmware AM8 Minitronics\MK4duo\MK4duo.ino:318:  sketch\src/platform/common/servo.h:84:6: error: #error "Unsupported Platform!" ma come ho accennato nel mio primo intervento non sono certo di quello che dico, non per nulla non sono intervenuto subito sperando nell'intervento di qualcuno più preparato di me in questo campo
  10. Like
    albemasci ha ricevuto la reputazione da marcottt in Cablaggio ventola radiale Minitronics 2.0   
    Mi è arrivata la risposta dal supporto tecnico.
    Tralasciando lo stupore nel leggere "I think", purtroppo non so usare designspark...
    Non mi resta che andare per tentativi.. tanto devo ancora risolvere gli errori di compilazione dell'altro post.. 😅
  11. Like
    albemasci reacted to Alep in Errori di compilazione MK4Duo   
    Io ti posso dire quel poco che ho capito io (sempre che abbia capito bene il problema) e non so dirti come risolvere,
    Il problema è che stai compilando per un processore che di norma non è previsto tra i processori di Arduino e quindi non ha gli elementi di base essenziali per compilare. In Arduino è possibile inserire altri processori ma io non no so dirti come devi agire per questo processore.
    Dovresti cercare un pò in internert cercando arduino e avr e sam.
  12. Like
    albemasci reacted to FoNzY in Cablaggio ventola radiale Minitronics 2.0   
    su questa tabella si sono scordati di mettere quali pin supportano il pwm, guardiamo la tabella della v1 dove li hanno messi:

    i pin che supportano il pwm sono quelli da d1 a d9 e sono tutti utilizzati eccetto che per questo d4 (che non capisco dove sia)
    fatta eccezione per quella in d4 se vuoi collegare un altra "periferica" in pwm devi sacrificare qualcosa.
    se questo d4 esiste puoi mettere il servo li e il bl touch al posto di Z end stop
    il contrario oppure fai un arrosto, rosso +5v, marrone gnd.
     
    aux1\2 supportano il pwm? sembra di no. il bltouch funziona solo in pwm? non lo so, ma se funziona solo in pwm (cosi sembra) allora non funziona su aux perche a quanto pare aux non è in pwm.
  13. Like
    albemasci reacted to FoNzY in Cablaggio ventola radiale Minitronics 2.0   
    i pin che supportano il pwm sono quelli da d1 a d9, da quello che ho capito hai montato il bltouch sul pin d6 (end stop Z) quindi supponendo che tu non voglia rinunciare ad altri end-stop l'uncio pin disponibile in pwm è il pin D4
  14. Like
    albemasci reacted to FoNzY in Cablaggio ventola radiale Minitronics 2.0   
    premetto che questi tizzi della "xxx-tronics" non sono nuovi a scirvere cavolate nei manuali....
    smbra che sia cosi, da quello che trovo su internet è giusto dire che "cooling fan" sia la ventola per il materiale....
    e sembra anche giusto dire che "fan" sia influenzata dalla stringa "auto_fan_"
    se dovessi scegliere di rimuovere 1 ventola delle 3 rimuoverei quella della scheda madre ma questa è una scheda con driver incorporati e magari ha giganteschi problemi di temperature.... purtroppo  credo che dovrai fare dei test non credo che nessuno abbia la risposta definitiva alla tua domanda.....
  15. Like
    albemasci reacted to FoNzY in Problema di stampa con l'infill   
    io con la sigla f050 trovo solo questo https://tmgeletronica.com.br/Produto-1-FUSIVEIS-500MAH---FUSIVEL-SMD-455Mmx329Mm-PTC-Resettable-Fuse-F050-versao-4406-4420.aspx
    che appunto è un fusibile resettabile, poi boh, magari mi sbaglio....
  16. Like
    albemasci reacted to Alep in Problema di stampa con l'infill   
    Piccolo addendum il componente verde F050 marcato in scheda con la sigla L1 non è un fusibile autoresettante ma è un induttanza probabilmente da 50 millihenry, Chiedo scusa a priori ma essendo le induttanze componenti che non si cambiano in pratica mai (tranne qualche rarissimo caso negli alimentatori o se rotte per cause meccaniche quali forti urti) non sono molto pratico delle loro sigle e quindi potrei sbagliare la scala del valore del componente.
  17. Like
    albemasci reacted to Alep in Problema di stampa con l'infill   
    e nel fondo della scheda c'è in alto a destra nella foto vicino ai due diodi neri (D1 e D2) il secondo fusibile marcato F2.
    I fusibili autoresettanti in genere sono costruiti come una piastrina di circa 1cm X 1cm di solito di colore tendente al giallo o arancio e si vedono lontano un miglio e direi che non è il tuo caso.
    Per sapere se un fusibile è bruciato occorre un normale tester anche da supermercato del costo inferiore ai 10 euro, si misura in Hom e deve dare resistenza prossima allo 0 (in genere tra 1 Hom e 0 Hom) Se ti servono istruzioni precise su come usare il tester per questo tipo di misura non hai che da chiedere.
  18. Like
    albemasci reacted to FoNzY in Problema di stampa con l'infill   
    non si resetta, un fusibile classico con il calore eccessivo dato dal corto circuito si scalda fino a rompersi(esttamente come gli ultimi istanti di vita di una lampadina) e quindi va sostituito con uno nuovo.
    il fusibile resettabile si blocca con il calore generato dal corto ma quando torna a temperatura ambiente si "sblocca" e torna a funzionare normalmente...
    quindi nel tuo caso devi comunque  cambiarlo...
  19. Like
    albemasci reacted to FoNzY in Problema di stampa con l'infill   
    il verde in alto a destra con la sigla f050 è un fusibile resettabile!!!😃 ma non sperarci troppo che sia solo colpa sua....
    non avevo pensato a lato inferiore perche' in rete non si trova una foto del lato B della scheda ed avevo dato per scontato che non vi fossero componenti....
  20. Like
    albemasci reacted to Alep in Problema di stampa con l'infill   
    Prima la cattiva notizia, quando i fusibili si bruciano non fanno puzza, il che vuol dire che oltre i fusibili c'è altro. Però io smonterei la scheda e controllerei sotto ed è molto facile che i fusibili siano li perché sopra tranne il componente marcato fb1 (vicino presa USB)non vedo nulla che possa essere un fusibile, ed i fusibili dovrebbero essere due
  21. Like
    albemasci reacted to FoNzY in Problema di stampa con l'infill   
    la scheda è andata al 99,9% ma come ti ho detto puoi provare a cambaire un po' di cose  a "naso".
    i componenti classici sono posti su un lato della scheda madre e necessitano di un foro passante per essere saldati dal lato opposto mentre i componenti smd sono saldati direttamente su due o piu' piste, il loro grandissimo vantaggio(ma in questo caso svantaggio) è che sono molto piu' piccoli dei componenti "classici".(in questa scheda è tutto smd tranne il quarzo,il buzzer e poco altro)
    il problema è che in caso si guastino uno o piu' "smd" per prima cosa non si riesce a vedere chiaramente il segno di un eventuale rottura fisica, in secondo luogo è molto piu' difficle testare il componente smd saldato e infine è molto difficle saldarlo a suo posto con lo stiletto del saldatore in quanto a differenza di un componente standard questi sono grandi 1x3 mm o meno....
    se hai un monocolo da orefice forse riesci a leggere la sigla sugli smd, quindi a capire cosa sono e puoi cambiarli arbitrariamente tutti...sempre ammesso che tu riesca a saldarli....
     
    ti ho cerchiato in rosso alcuni componenti che potrebbero essere i fusibili di cui parlano,anche se sono  in una posizione un po' strana per essere fusibili....
    in giallo i transistor e in verde i condensatori...
     
     

    su rep rap world parlano di "resettable fuses" e non di semplici "fuses", in entrambi i casi comunque devi trovarlo e cambiarlo perche se anche a scheda fredda il fusibile resettabile non riparte probabilmente ha fatto la fine del fratello "classico"
  22. Like
    albemasci reacted to FoNzY in Problema di stampa con l'infill   
    purtroppo per te credo che la scheda è andata a farsi benedire.... non ci sono fusibili 😓
    dovresti metterti a cercare il componente\i bruciato\i ma apparte i trasistor che sono belli grandi,il quarzo e poca altra roba la vedo molto difficile la storia....purtropo per te credo che hai ben poca scelta...il secchio😨
    prima di spendere per una scheda nuova prova i driver, magari per assurdo si sono brucitati tutti e 4....
    ma la scheda in foto è la tua proprio o è presa da internet?
  23. Like
    albemasci reacted to FoNzY in Problema di stampa con l'infill   
    secondo me è solo un impostazione da software (cura,repetier o chi sia....) non ottimale.
    dici che il primo layer spesso viene male ed è gia' di suo un campanello d'allarme, senza una base solida ed omogenea la stampa difficilmente esce bene, quinidi per prima cosa mi concentrerei sulla realizzazione di un primo layer (o primi layer solidi) perfetta.
    per non far battere l'estrusore sullo stampato c'è il parametro z-hop che appunto fa salire l'estrusore del valore impostato (di solito si imposta ad almeno l'altezza del layer) in modo che non urti contro lo stampato, per poi riabbassarlo per estrudere.
    se anche cosi continui ad urtare o comunque l'estrusione non è omogenea, forse è un problema di flusso (non è detto che il valore 100% sia adatto ad una stampante home-made) oppure il problema è di temperatura troppo alta(195-205 è il range ideale per pla)
    controlla anche che il pezzo riceva la giusta ventilazione, che anche se remota come ipotesi potrebbe causare problemi quando si stampa l'infill essendo molto fitto(ripetuti passaggi negli stessi piccoli spazi).
     
    escluderei l'iipotesi del filo, io i miei PLA da 20 euro li tengo buttati in garage anche anni, mai problemi...
    prima dici questo:
    poi questo:
    è un po' un contro senso,supponiamo che il tuo problema sia dato dalla perdita di passi....
    hai una perdita di passi tale che dopo aver stampato i primi layer gia'  l'errore è cosi grande che l'estrusore colpisce lo stampato...
    il che significa che hai una perdita di passi visibile ad occhio ma sopratutto è talmente grande che dovrebbe sballarti gli step\mm
    se in una stampa da 10 layer (2mm) hai gia' un errore di 0,2mm allora quando misuri gli stepp\mm ad 1cm hai un errore di 1mm il che comporta un calcolo impossibile degli stepp...
     
  24. Like
    albemasci reacted to FoNzY in Aiuto installazione firmware Marlin su Megatronics v3.2   
    invece di saldare il driver che puo' essere anche un processo delicato e risaldare il nuovo driver nel caso di sostituzione, la stessa cosa della saldataura\ponte sul driver puoi farlo da scheda madre con i jumper in modo piu' pratico....a questo punto son curioso di vedere la stampante all'opera😄
  25. Like
    albemasci reacted to FoNzY in Aiuto installazione firmware Marlin su Megatronics v3.2   
    per farli funzionare come desideriti,seguendo la tabella non devi mettere ponti da nessuna parte, infatti ti dice
    cfg1-open cfg2-open per avere 1\16 e 256 in stealth.open sta a significare nessun gumper, il "pin" cfg1 e 2 non devono andare ne a gnd ne a vcc
    secondo me fanno cose strane questi stepper perche forse hai lasciato i jumper sulla scheda....
×
×
  • Crea Nuovo...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.