Vai al contenuto
[[Template core/front/profile/profileHeader is throwing an error. This theme may be out of date. Run the support tool in the AdminCP to restore the default theme.]]

jumpjack last won the day on May 15 2017

jumpjack had the most liked content!

Su jumpjack

  • Rank
    Smanettone

Visite recenti

Il blocco dei visitatori recenti è disabilitato e non viene mostrato ad altri utenti.

  1. Feste finite, ma il progetto continua. Facendo un automa al mese, forse per il prossimo Natale potrei avere un "parco automi" sufficiente per un presepe completo... Però c'è anche da costruire lo "sfondo" per ogni automa: la bottega del falegname, il pollaio... e adesso anche il forno, perchè ho finito il fornaio: [/ https://jumpjack.wordpress.com/2020/01/18/presepe-meccanico-puntata-9-il-fornaio/ Anche questo non è proprio finito-finito, mancha qualche rifinitura, però il concetto di base funziona. Qui invece i passi seguiti per costruire il "pupazzo animabile universale", cioè sperabilmente utilizzabile in qualunque altro automa: https://jumpjack.wordpress.com/2020/01/18/presepe-meccanico-puntata-8-pupazzo-universale/ Ora però voglio animare qualche altro animale, sennò invece che un presepe sembrerà un cantiere...
  2. Comunque è pazzesco cosa si riesce a stampare con questa stampantina da 4 soldi (pagata 110 euro!) una volta trovate le impostazioni giuste! Queste sono stampe a 0.1 con ventola di raffreddamento aggiuntiva sull'ugello (la prima è quella di questo thread, la seconda sono due manine piccine piccine dell'automa che sto costruendo): https://jumpjack.files.wordpress.com/2020/01/wp-1578155209818.jpg[/img] I supporti usati (non c'è un programma per farli automaticamente ma che non sia lo slicer?):
  3. Ho fatto una serie di prove: Stampare con repetier un oggetto già riuscito in precedenza: niente. Stampare con Cura un oggetto già riuscito in precedenza: FUNZIONA! 😲 Controllare se in Repetier è attivo il flag "stampa a vuoto": NO 😐 Correggere il file STL di origine usando Repetier, che diceva che non era manifold, ma riusciva ugualmente a fare lo slicing, quindi in teoria doveva riuscire anche a stamparlo, ma per scrupolo... Risultato: niente 😕 Controllare se il pezzo tocca effettivamente il piatto: BOH? Da cosa si capisce?!? Controllare se l'STL spiana. BOH? Ha dei punti di appoggio così sottili che non si capisce... Tagliare di netto i 4 "pali di appoggio" del file STL con Meshmixer, così sono sicuro che spiana: NON SI TAGLIANO! O meglio si tagliano, ma non in piano, un palo viene lungo, uno corto.... 😤 Forse il modello non è abbastanza definito? Ok remesho tutto in tanti triangolini piccini piccini; taglio di nuovo la base; stavolta pare che i pali siano tutti in piano. Faccio lo slice con CURA: perchè non compare il BRIM? Forse l'ho disattivato, attiviamolo... Ma forse l'ho disattivato anche in Repetier? No, lì c'è... Mah? Vabbè, prendo l'STL rimeshato e tagliato, lo metto in Repetier; stavolta lo dà come manifold; a me lo slice pare identico a prima, e anche prima c'era il brim. Stampo: lo skirt non viene, non si stampa niente, però aspetta.... Finito il brim, sembra che qualcosa stia succedendo.... Ok sta stampando il brim! E dopo un po' inizia a stampare anche i pali! OK ORA FUNZIONA! Però mi venisse un colpo se ho capito cosa era successo....
  4. Come ho detto, l'estrusore funziona benissimo: se interrompo la stampa, lo alzo e faccio avanzare il filamento coi controlli manuali, esce in abbondanza. Poi riavvio la stamap... e non stampa un tubo. Qual è di preciso il controllo per la stampa a vuoto? ho provato anche a spingere un po' in basso il piatto col dito durante la stampa per allontanarlo dall'ugello, ma anche a due mm di distanza non esce niente dall'ugello.
  5. Com'è possibile che il filamento esca normalmente in modalità manuale, ma non ne esca neanche un micron quando avvio lastampa?? Ho provato anche a smontare tutto, a togliere filamento, a stappare l'ugello con l'apposito spillo, ma non è otturato! possibile abbia messo senza volerlo qualche impostazione strana che impedisce l'uscita del filamento?come se la stampa fosse solo simulata? Uso repetier host e ho una prusa i3.
  6. un mio amico invece li chiama augelli. mah.
  7. Ho deciso di lasciar stare il fil di ferro e fare tutto stampato in 3d; per risolvere il problema di agganciare le bielle ai perni non smontabili, ho deciso di farle a "chiave inglese": Poi, dai polli stilizzati triangolari sono passato ai polli realistici ma piatti: Questa versione, meccanicamente, è finale; ho dovuto separare di più i 3 polli perchè la tridimensionalità li faceva interferire, ma ora tutto funziona come dovrebbe. Solo, il modello andrà un po' rifinito, essendo al momento fatto di rimasugli e avanzi, per tentare di risparmiare almeno un po' dei chili di plastica che sto consumando tra prove ed errori... Adesso è tempo di passare ad altri meccanismi 🙂 Dettagli progettuali sul blog: https://jumpjack.wordpress.com/2019/12/29/presepe-meccanico-puntata-7-polli-terminati/
  8. news dopo 4 anni? trovo solo riciclatori da 700 a 1700 euro...
  9. Carino, non sapevo di avere una stampante musicale 🙂 , ma credo che opterò per questo codice di fine stampa 🙂 M300 S3000 P1000; bip M300 S0 P1000; pausa M300 S3000 P1000; bip M300 S0 P1000; pausa M300 S3000 P1000; bip M300 S0 P1000; pausa M300 S3000 P1000; bip M300 S0 P1000; pausa M300 S3000 P1000; bip M300 S0 P1000; pausa M300 S3000 P1000; bip M300 S0 P1000; pausa M300 S3000 P1000; bip M300 S0 P1000; pausa M300 S3000 P1000; bip M300 S0 P1000; pausa M300 S3000 P1000; bip M300 S0 P1000; pausa M300 S3000 P1000; bip M300 S0 P1000; pausa In compenso mi sono sempre chiesto se qualcuno ha mai provato a realizzare un gcode che fa "suonare" la stampante in base ai ruomori prodotti dai motori, che cambiano a seconda dell'inclinazione delle linee, quello sì che sarebbe simpatico! 🙂
  10. Ottima osservazione, quindi servono due opzioni: comportamento in caso di assenza e comportamento in caso di presenza dell'operatore. Nonchè l'opzione "notte".
  11. Ma no che non è rovinata, il sensore di filamento esaurito va messo IN INGRESSO: quando il filamento finisce lì, ci sono ancora 2cm di filamento nella testina, la stampa potrebbe ancora andare avanti tranquillamente, non è rovinata; anzi, per continuarla DEVI farla andare ancora avanti, in modo che lo spezzone di filamento vada avanti e faccia spazio per reinserire il filamento del rocchetto finchè non ingrana di nuovo. Ma ovviamente devi essere avvisato appena il vecchio filamento smette di entrare perchè rotto.
  12. ho letto che esiste un modo molto originale per facilitare il distacco delle stampe: un "sopra-piatto" magnetico flessibile. A fine stampa lo sfili, lo pieghi, e la stampa si stacca.
×
×
  • Crea Nuovo...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.