Vai al contenuto
[[Template core/front/profile/profileHeader is throwing an error. This theme may be out of date. Run the support tool in the AdminCP to restore the default theme.]]

FoNzY last won the day on July 20

FoNzY had the most liked content!

5 Seguaci

Su FoNzY

  • Rank
    Evangelista
  • Compleanno 24/10/1990

Profile Information

  • Gender
    Array
  • Location
    Array

Visite recenti

2.270 visite nel profilo
  1. da sole purtroppo no, sebbene la ventola "hot end" sia indispensabile non è direttamente alimentata quindi essendo alimentata da scheda madre offre l'inutile possibilita' si essere fermata..... devi vedere se la ventola che adesso gira è la ventola per il materiale stampato o per l'hot end,,,,
  2. se scambi il motore "guasto" con uno buono (X o Y) puoi vedere se funziona senza cuocerlo ovviamente.... la vref è la corrente che viene fornita al motore dal driver, piu' è alta e piu' il motore potra' essere "potente" ma piu' sara' alta e piu' il motore si scaldera' quindi va trovato il giusto compromesso.... non so che driver hai ma la vref dovrebbe essere intorno a 0,8v
  3. quasi sicuramente è questo, raggiunti i 90 gradi la vita del motorino si riduce drasticamente...in poche ore è cotto a puntino.... poco male con 5 euro te la cavi.... se vuoi fare la prova definitiva scambia quel motore con uno degli altri 2.... non so come si contatta l'assistenza 😓
  4. lanci la stampa e aspetti che il motore si blocchi, stacchi il cavo dal motore e provi a spingere il filo a mano.... se il filo spinto a mano esce il problema è il motore se invece risulta tappato ed il filo non si muove il problema è nell'hot end....
  5. se si scalda tanto tipo 90 gradi potrebbe perdere coppia e se è gia' successo diverse volte potrebbe aver "perso forza" per sempre.... prova a fare un test senza toccare oltre le altre cose con il motore a temperatura giusta.... se il problema è solo il motore che scalda troppo (fatto probabile a questo punto) è un problema di vref forse, ma comunque si risolve mettendo un dissipatorino sul motore...
  6. un problema nell'hot end che causa il blocco. quale sia il problema è difficle a dirlo ma dopo molto tempo il calore dall'hot block risale nel cold block dilata filamento che si inceppa all'interno...praticamente il filo si scioglie qualche mm piu' alto di dove dovrebbe.... dovresti smontare l'hot end pulirlo, sostituire il tubo in ptfe e rimontarlo appprofittando dell'occasione per fissare bene il sensore e la cartuccia....e anche la ventola!
  7. il modo c'è ma direi che non va bene...sei libero di mettere qualsiasi dimensione di ugello nel software ma poi nella pratica succede un po' macello(anche se non so in che misura) se gli dici di avere un ugello da 0,2 ma è da 0,4 la linea che lui crede sia da 0,2 in realta' la fara' da 0,4, gli spazi e le dimensioni saranno un po' tutte sballate.....
  8. perche i bordi delle lettere sono piu' sottili del diametro del tuo ugello. se hai un ugello da 0,4mm ed il bordo della lettera è 0,3mm lo slcier lo ignora in quanto non puoi fare una linea piu' sottile del diametro ugello
  9. FoNzY

    Sla/Dlp

    purtroppo non so', il mio slicer ragiona con unita' di misura prive di senso 😂 per una resina trasparente velocita' laser 5000 mentre per una grigia 3000...chissa' che significa 😅 esattamente, il mercato si sblocchera' appena usciranno versioni "free" compatibili con tutte le stampanti, in stile fdm. se aspetti qualcosa di meglio uscira' ma non saprei quanto dovrai aspettare....alla fine la photon ad esempio funziona piuttosto bene e costa poco, se ti incuriosisce questo mondo forse vale la pena prenderla senza aspettare.... io ci metto 20 minuti a creare il gcode ma sono stampe importanti, se la paragoniamo ad una hobbystica forse il tempo di slicing diventa normale anche se sicuramente non saranno "secondi" come nel caso delle fdm...
  10. FoNzY

    Sla/Dlp

    tutto vero e non solo il tempo di esposizione ma anche l'altezza layer. il colore delle resine influisce molto sul tempo di esposizione, considera che quando uso la resina trasparente impiego circa il 60% di tempo che richiederebbe la stessa stampa con resina grigia\nera. oltre al colore anche la chimica della resina (piu' che altro la denisita') influenza il tempo di stampa. ci sono resine piu' adatte a stampare spessori di layer molto bassi e resine piu' adatte a stampare layer molto piu' alti, come regola generale piu' la resina è densa e piu' è adatta a stampare layer sottili(0,020mm). non ho dlp professionali ma solo "laser" e almeno per le laser l'affidabilita' è piuttosto bassa. il "problema" delle sla è che le stampe tendono ad attaccarsi alla vaschetta quindi cinese o no succede un po' a tutte, d'altronde creare un rivestimento antiaderende totalmente cristallino e di lunga durata non è facile...(nelle piccole hanno risolto con le lastre di fep che è economico ma quando hai grandi superfici non è piu' adatto) le dlp cinesi piu' che inaffidabili dal punto vista meccanico sono inaffidabili dal punto di vista software che sono molto poco sviluppati, ti basti pensare a quanti slicer "free" e non ci sono per le fdm e quanti pochi per le sla che comunque tutte hanno il loro slicer propietario... avendo una meccanica molto piu' elementare da questo punto di vista sono piuttosto stabili. P.s. forse è meglio spiegare cosa intendo per software inaffidabile.... sono ottimizzati malissimo, ho un buon computer e comuqnue durante il processo viene spremuto al massimo(perche' ottimizzare se ti obbligo ad usare il mio software?) importazione,coordinate spaziali, movimenti totalmente sballati, a livelli ridicoli che nemmeno cura versione 1.0 aveva di sti problemi genereazione del gcode ci mette un eternita'... peso stimato della stampa e tempo di stampa stimato li prende direttamente dal bussolotto del lotto.... nessuna possibilita' di mettere un infill o decidere lo spessore delle pareti, devi farlo se vuoi farlo con software di 3 parti.... a lungo andare tutti sti problemi ti uccidono la voglia di stampare...
  11. stappare il forellino potrebbe non batsare,delle volte potrebbe essere necessario smontare completamente hot end per pulirlo. all'interno dell'hot end c'è un tubicino di ptfe che ha il compito di isolare termicamente il filo gia' all'interno dell'hot end dal calore che risale dal hot block, dopo un po' di ore questo tubo si rovina e va sostituito potrebbe essere il sensore di temperatura lento, quando la stamapnte si muove il sensore balla nella sua sede e le letture di temperatura diventano inesatte puoi controllare queste 3 cose che sono tra le cause piu' probabili, quando smonti hot end segui il manuale e considera il fatto che quando lo rimonterai l'allineamento in Z sara' tutto da rifare
  12. non è che fa su e giu... il filamento si inceppa ed il motore perde passi(tenta di girare ma il filo bloccato gli fa perdere la rotazione) bisogna capire perche si inceppa il filo....hai provato a pulire hot end? la ventola estrusore funziona?
  13. pensavo non fossero necessari ma se il peso finale è di solo 400 grammi allora ok... una 6s su una semi rirpoduzione da 1mt? avrei detto sicuramente una 4s ma poi ovviamente lo sai tu, il modello è il tuo 😅
  14. dimensioni e peso del modello previsto? è incollato o avvitato? i segni che si vedono sulle ali cosa sono? sembra che il cupolino sia un pezzo unico, dove metti l'elettronica?
  15. bisognerebbe essere li per capirlo ma direi di si....come ti ho detto non fissarti, la stampante non ha niente di rotto eccetto che forse il display.....
×
×
  • Crea Nuovo...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.