Vai al contenuto

Leaderboard


Popular Content

Showing content with the highest reputation since 16/09/2019 in all areas

  1. 4 points
    Tomto

    Baby Groot

    Pet bianco ice filament layer 0.2 . La seam è appena visibile dietro la testa....mi ritengo soddisfatto
  2. 3 points
    Davide87

    Flying turtle

    Ecco qui la mia flying turtle che sta andando forte su thingiverse. La base/meccanismo è in PLA+ trasparente Sunlu e la tartaruga in PLA giantarm rame. Ho dovuto stampare i meccanismi due volte perché nella prima le tolleranze erano talmente strette, che non si muoveva nulla, allora ho ridotto al 75% il flusso della parete esterna e risolto il problema (poi un paio di limate qui e là per rifinire) Layer 0.2 mm Velocità 60 mm/s Temperatura 200-215 °C Infill meccanismi 30% (bacchette 50%) Infill tartaruga e base 20% VID-20190921-WA0000.mp4
  3. 3 points
    Andyrok

    Harley-Quinn & Big Ben

    Prime stampe decenti, secondo me, con il nuovo telaio P3Steel .. scheda MKS Robin 32bit Slicer PrusaSlicer 2.1.0 nozzle 0,3 layer 0,2 perimetri 3 layer solidi 3/3 infill 10% temperatura 210 primo layer 185 gli altri temperatura bed 60 velocità 35 mm/s costante Pla Ice Obstimate orange Il Big Ben non l’ho pulito mentre per Harley-quinn ho usato i supporti...
  4. 2 points
    texos

    problemi con la mia stampante

  5. 2 points
    Davide87

    Giunti pneumatici PTFE

    Quando ho comprato il BMG clone, mi è arrivato con il connettore rotto, allora su consiglio di @marcottt mi sono stampato un adattatore e gli ho avvitato degli m10 presi su amazon, che non sono incredibili però in termini di qualità non hanno paragoni con quelli che arrivano insieme agli estrusori: funzionano per davvero, nel senso che trattengono il tubo e quando schiacci il pulsante per il rilascio funziona davvero, evitandoti di dover "strappare" fuori il tubo rovinandolo subito... Poi il segno della "crimpatura" come detto da @Tomto e @FoNzY temo sia inevitabile, d'altronde non sono stati ideati per trattenere un tubo che viene continuamente tirato avanti e indietro dal filamento durante la stampa...
  6. 2 points
    FoNzY

    robottoni stl dove ?

    credo che trovi poco o niente perche' chi ha i diritti commerciali di quel "personaggio" è piu' attivo di quanto si possa immaginare nel rimuovere contenuti illegali... hai provato questo? https://www.stlfinder.com/
  7. 2 points
    FoNzY

    Giunti pneumatici PTFE

    penso che sia inevitabile che il tubo rimanga "segnato" perche' è un sistema per pneumatica dove l'opzione "di togliere il tubo" non è prevista (lo togli quando è gia' rotto).... insomma si predilige una connessione solida piuttosto che una riutilizzabile. aggiungerei anche che secondo me piu' è buona la clip piu' il tubo viene segnato dalle lamelle...
  8. 2 points
    Davide87

    PROBLEMA AL MOTORE DELL'ESTRUSORE!

    Sinceramente non saprei nemmeno come potrebbe aiutare... infatti il mio punto interrogativo era riferito a quello... Ottimo!
  9. 2 points
    FoNzY

    PROBLEMA AL MOTORE DELL'ESTRUSORE!

    questa la vedo come una pessima idea, sconsigliatissimo per il neofita e la lascerei come ultimissima spiaggia...... potrebbe essere questo il problema->PREVENT_COLD_EXTRUSION. marlin non estrude con ugello ad una temperatura inferiore a x gradi (mi pare siano 120 ma comunque qualcosa intorno a 120, per la prova metti 200) quindi scaldi l'ugello a 200 e fai la stessa cosa del video....
  10. 2 points
    FoNzY

    Sensore capacitativo

    devi alimentare il sensore con 12volt, puoi usare un uscita della piastra o collegarlo direttamente all'alimentatore. per quanto riguarda i pin, il sensore meccanico usa solo +5v e gnd invece il sensore usa anche il 3 pin (signal). i pin che adesso vengono usati per l'end stop(che non misura la distanza ma solo lo zero in maniera meccanica on\off) alimenteranno la schedina del sensore, tutta la parte relativa al sensore (tranne la sua alimentazione)è contenuta nel segnale, che verra' elaborato per dedurre la distanza.
  11. 2 points
    Joker78

    Gaio Giulio Cesare

  12. 2 points
    Vincenzo Passalacqua

    Presentazione

    Sono Vincenzo, ho 67 anni e sono generale dell'esercito in pensione, e in barba alla mia età sono entrato nel mondo della stampa 3D. Sono in possesso di una Anet A6 acquistata in kit, montata e rismontata parzialmente per il montaggio di alcuni upgrade che ho ritenuto importanti: Alimentatore 30A ventilato, cavi elettrici più capaci, 2 mosfet per estrusore e bed, supporto per questi, prolunga per lettore micro SD, Tenditore cinghie, ecc. Ho effettuato il settaggio macchina e di cura (versione 14.07) e i risultati fin qui conseguiti sono più che soddisfacenti e vorrei migliorare. Quindi Stampa3D forum per leggere, leggere e imparare e, perché no, dare se possibile il mio contributo. Saluto lo staff per avermi accettato e tutti gli utenti che come me sono in questa avventura.
  13. 2 points
    robymsc

    Salve a tutti .....

    Salve a tutti sono di Alba (CN) e sono da poco entrato nel mondo della stampa 3d grazie ai fascicoli di Hachette; solo da poco tempo sono riuscito a completare la stampante ma ho delle difficoltà a sistemarla proprio all 'ultimo, ma ho aperto un' altra discussione in un posto più idoneo.
  14. 2 points
    invernomuto

    Nozzle otturato

    Cerca filamento di pulizia ugello. Questo è uno: https://www.amazon.it/eSUN-CLEANING-Filamento-Stampante-Naturale/dp/B07FQ46L1L/ref=sr_1_2?__mk_it_IT=ÅMÅŽÕÑ&keywords=filamento+pulizia+ugello&qid=1568618702&s=gateway&sr=8-2 In alcuni casi, come con i filamenti 3D Warhorse, te ne danno un po' insieme alla bobina di PLA. Non costa poco (15 euro per 100 grammi ma è pur vero che ne usi veramente pochissimo). Se vuoi solo provarlo il mio consiglio è di prenderti una bobina di filamento 3D Warhorse e usi quello che ti danno come bonus.
  15. 1 point
    FoNzY

    consiglio per stampa

    non viene bene...era quello che cercavo di dirti, non c'è modo per farlo venire bene in una fdm purtroppo.se vuoi questo pezzo stampato in 3d devi cambiare tecnologia e passare alla sla.
  16. 1 point
    FoNzY

    consiglio per stampa

    non è un file stampabile in fdm.....c'è poco da dire, non è adatto per la stampa in fdm.....
  17. 1 point
    FoNzY

    Evitare i nodi del filamento

    io tengo le bobine perpendicolari al "motore" del bowden in modo che l'unica possibilita' che si intrecci è che gia' fosse intrecciato di suo quando è stato avvolto....
  18. 1 point
    invernomuto

    Plugin Cura

    Buongiorno, ho scoperto da poco i plugin di cura e ne segnalo alcuni particolarmente interessanti che sto provando sulla mia macchina: Auto-orientation: in automatico calcola la migliore disposizione del pezzo sul piatto per ridurre al minimo la necessità di supporti Automatic slicing toggle switch: cazzatina utile, serve ad abilitare/disabilitare lo slicing in automatico di cura ogni volta che viene fatta una modifica Settings guide: ottimo, praticamente è una sorta di enciclopedia, a volte con immagini, che spiega nel dettaglio cosa fanno i singoli settaggi dello slicer. Da avere per un programma così complesso come Cura! ThingiBrowser: potete sfogliare e direttamente aprire sul piatto di Cura gli oggetti di Thingiverse, utile per saltare qualche passaggio Octoprint Connection: potete collegare direttamente Cura alla vostra macchina con Octoprint, stampando direttamente da Cura sulla macchina remota. Per me è utilissimo, fa risparmiare un po' di passaggi... C'è anche un plugin che estende le opzioni sui supporti ma non l'ho ancora testato.
  19. 1 point
    Bubbinho

    Plugin Cura

    4.2.1 trovati! ho visto adesso uno screen di un post precedente!
  20. 1 point
    Joker78

    Microstepping mito e realtà

    Io come rumore li sopporto abbastanza bene, come velocità mi accontento anche perché di più la vedo dura. Ma in merito ai micro steep, per abilitare l'aumento dei micro steep si agisce sui giamperini posizionati sotto i driver? Sai che non lo so, io come mi è arrivata l'ho montata lo vorrei sapere anche io 🤣 da dove lo vedo? Si si rispetto agli a 4988 sono molto più silenziosi, immagino gli altri driver siano ancora meglio, ma passare dagli allegro agli 8825 cè gia tanta differenza 20190922_121928.mp4
  21. 1 point
    Joker78

    Microstepping mito e realtà

    20190922_121728.mp4
  22. 1 point
    Josey McWales

    Ciao !

    Buongiorno a tutti, mi chiamo Sandro e lavoro da tanti anni come modellista cad 3D. Lavoro con superfici nurbs (Siemens NX, Rhinoceros) e con Mesh e Clay (Geomagic Freeform). In azienda stampo modelli 3D con una stampante di fascia alta (stratasys). Ora vorrei iniziare a stampare oggetti in casa acquistando qualcosa di piu' accessibile !
  23. 1 point
    esteel2000

    Stampa PLA si rialza dal piatto

    Alla fin fine ho reso la stampante e me la sono fatta sostituire... era evidentemente un problema di estrusore e anche aperto e manutenuto continuava ad avere questo problema. grazie a tutti per il supporto. steve
  24. 1 point
    Shini3D

    Stampa di mappe in rilievo da google maps

    Se volete stampare rilievi di città ecco a voi https://blog.prusaprinters.org/how-to-print-maps-terrains-and-landscapes-on-a-3d-printer/ C'è la guida per stampare rilievi dei palazzi e per le mappe topografiche Buon divertimento
  25. 1 point
    FoNzY

    problemi con la mia stampante

    è la peggiore cosa da fare per un neofita..... dove hai trovato questo firmware? era uno specifiico per la tua stampante o uno "vergine" scaricato direttamente dal produttore del firmware? il problema è l'end stop che risulta premuto anche se non lo è....nel firmware puoi settare il tipo di end-stop nc\na
  26. 1 point
    Tomto

    WANHAO D6 PLUS: DISALLINEAMENTO ASSE X

    Se stride dovresti controllate i cuscinetti di x ..forse uno è andato prova a togliete la cinghia e controlla se scorre bene a vuoto. Se scorre lubrifica e rimonta ....prima controlla che la cinghia non sia troppo lenta (comparala con quella di y) Vedi come va e facci sapere😃
  27. 1 point
    jagger75

    Test di stampa: consigli

    calibrazione di z? 🤔 non ho capito cosa intendi ma se hai capito tu ok piu alto da un lato rispetto a cosa?al piatto o alla staffa di fissaggio del motore? ok fai le tue prove e facci sapere per la cronaca se il cubo lo vuoi fare a 0.2 cambiano solo pochi parametri intanto fallo 0.3 cosi fai prima e vedi subito come va se fila tutto ti dico cosa cambiare anzi ti faccio capire cosa cambiare e perche che è meglio 😉 la pappa pronta non insegna a nessuno 🙂 dai dai che ti diverti che vada bene o che vada male vedi se riesci a fare un filmato cosi si capisce meglio 😉
  28. 1 point
    King

    3d scanner

    ho montato e finito il laser 3d a basso costo vi mostro le immagini funziona perfettamente
  29. 1 point
    FoNzY

    Primi Passi con Anycubic Photon e prime stranezze

    capisco che avrei dovuto essere piu' chiaro e specificare che non parlavo della photon... comunque usa una vaschetta in plexiglass con un sottile strato di silicone sul fondo che fa da "antiaderente"
  30. 1 point
    invernomuto

    PROBLEMA AL MOTORE DELL'ESTRUSORE!

    Per la precisione, di default i gradi minimi per l'estrusione su Marlin 2.0 sono 170°, comunque sono modificabili nel FW.
  31. 1 point
    Joker78

    Sensore capacitativo

    Grazie infinite stasera mi ci metto sotto, ora mi è più chiaro grazie ancora.
  32. 1 point
    FoNzY

    Sensore capacitativo

    tu hai il sensore, il quale ha 3 cavi: +12volt\ gnd \ segnale. il +12 volt lo colleghi all'alimentatore (la soluzione piu' giusta) il meno lo colleghi all'alimentatore ed anche alla schedina del sensore (quella in foto) (questo gnd ha la funzione di gnd per l'alimentazione e anche per il segnale) il cavo signal che proveniente dal sensore lo colleghi sull'ingresso signal della schedina. [Questa schedina serve solo a convertire il segnale(di 12 volt)del sensore ad un segnale (di 5volt) idoneo per la scheda madre.] parliamo della scheda madre: hai 3 pin su "end stop Z": +5 volt \ gnd \ segnale collegherai la schedina del sensore (il lato con 3 cavi) in questo modo: +5 volt schedina a +5volt sulla scheda madre (nel connettore di Z ednstop) gnd schedina con gnd sulla scheda madre (sempre nel connettore di Z) signal schedina con signal sulla scheda madre (sempre in uno dei 3 pin del connettore Z end-stop) [il pin segnale va abilitato in marlin in quanto l'end stop meccanico non lo usa ,nfatti esso manda i 5volt direttamente a terra per indicare il punto 0 (on\off come l'interrruttore della luce)] LE CONNESSIONI SONO QUESTE, ANCHE I PIN SONO CORRETTI
  33. 1 point
    Davide87

    PROBLEMA AL MOTORE DELL'ESTRUSORE!

    Ciao @Borivega, sicuramente gli utenti più esperti di me sapranno consigliarti al meglio, ma ho trovato questo video in cui sembrano avere lo stesso tuo problema. https://www.youtube.com/watch?v=km95BVSshbg Lui dice che aveva lo stepper driver difettoso, un altro nei commenti dice che a lui è successa una cosa simile ed era colpa del cavo, altri dicono di aver risolto installando Marlin come FW (?)... Nel video lo dici, ma ti vorrei chiedere conferma... Se metti uno stepper driver differente nello slot dell'estrusore il problema resta?
  34. 1 point
    Tomto

    Ctc i3 pro b

    ottimo!!!
  35. 1 point
    Joker78

    Problemi stampa Materiale POM

    Il top sarebbe il vetro ceramico, ma è difficilissimo trovarlo con spessore inferiore a 5mm, io l'ho tolto perché come dice giustamente tomto appesantisce molto il bed.
  36. 1 point
    Joker78

    Prima stampante: Ender 3 pro o Anycubic i3 mega s?

    Entrambe sono buone stampanti, forse come marchio la Anycubic è più blasonato ma sono due stampanti diciamo allo stesso livello, forse l'uniche pecche della ender 3 sono il piatto che avvolte risulta un po concavo al centro, e il modo con cui viene fissato il bed, non è che mi piaccia molto, ma questo è solo un mio discutibile punto di vista, in più non so se sia cambiato qualcosa ma sapevo che per l'ender 3 è un po difficoltoso aggiornare il firmware. Ti consiglio di scegliere quella che è più trattata su i vari forum, youtube ecc ecc ti sarà più facile trovare utenti in grado di aiutarti.
  37. 1 point
    uhmm può essere... in effetti io aborro le dimensioni in mm per pareti e altri parametri preferendo i multiply di layer e spessori.
  38. 1 point
    Joker78

    Ctc i3 pro b

    Si perché voglio risparmiare con il riscaldamento 🤣🤣🤣
  39. 1 point
    jagger75

    Ctc i3 pro b

    grandeee allora hai creato un bel fancoil o termosifone ventilato per questo inverno rigido 😉 hahahah cmq gran bella pupa complimenti 🙂
  40. 1 point
    FoNzY

    Consigli stampa ciotola Photon S

    parlando per assoluti è sicuramente fattibile ma è difficile. 9 ore di stampa richiedono almeno 4 rabbocchi di resina sulla piccola photon. si, una quanitta' enorme(relativo alla photon). mettere pochi supporti è come rimanere senza benzina dopo un viaggio in auto di 9 ore, quindi meglio sempre abbondare in numero e mantenerli piccolini in dimensione. purtroppo la quantita' di supporti e dove metterli è questione di esperienza e serve un po' di pratica, come ho detto nel dubbio abbonda! P.S. hai valutato l'ipotesi di stamparlo vuoto o parzialmente vuoto? se l'intenzione è quella di crearte un oggetto "estetico " potresti svuotarlo, tagliarlo in due o 4 parti e poi incollare il tutto. stampare questo "cerchio" in piu' parti consentirebbe la rimozione quasi totale dei supporti.
  41. 1 point
    marcottt

    Plugin Cura

    No per fare quello c'è un altra procedura tramite il support blocker. Se cerchi su YouTube ci sono molti video. È quel tasto a sinistra con icona di 3 rettangoli di cui uno con x dentro Inviato dal mio tablet utilizzando Tapatalk
  42. 1 point
    Andrea Alfawise U30

    Scheda alfawise u30

    Grazie del feedback Francesco! Sono in attesa dei pezzi di ricambio pure io, 90% sarà la scheda. Vi tengo aggiornati. Ciao!!
  43. 1 point
    Killrob

    Primi Passi con Anycubic Photon e prime stranezze

    I bottom Layers sono quelli che fanno l'effetto ventosa ed è perfettamente normale
  44. 1 point
    il_Maciu

    Primi Passi con Anycubic Photon e prime stranezze

    è una funzione di chitubox in alto la penultima da sx... ti fa selezionare lo spessore della parete e ti fa stampare anche il cilindretto che metterai per chiudere il foro dove scola la resina... il foro lo posizioni tu @FoNzY tutti i tutorial che ho visto usano carta tranne quello di anycubik che usa carta igienica.. però il tuo sistema è il più affidabile
  45. 1 point
    marcottt

    Secondo voi va bene come PC?

    mah... secondo me voi non usate i pc da molto tempo.... pc veri non le robe da 400 euro o quelli autocostruiti... 🙂
  46. 1 point
    marcottt

    Secondo voi va bene come PC?

    Uhmmm.... Dipende molto dalle caratteristiche dei progetti che vuoi fare ma stai attento perché rischi di avere problemi se scendi sotto certe caratteristiche. Personalmente considererei minimo (ma proprio minimo) : I5 4 core 8 gb ram Ssd Scheda video con ram dedicata separata Ovviamente win 10 64bit Inviato dal mio BAH-W09 utilizzando Tapatalk Ah display full HD Inviato dal mio BAH-W09 utilizzando Tapatalk
  47. 1 point
    iLMario

    Microstepping mito e realtà

    Vi prego, bannatelo.... moderatore intervieni! ma i 256 step interpolati, non vanno bene ugualmente ? Cosa cambia , in questo caso, tra un interpolato ed uno nativo ? Io vedo il movimento più fluido, è una sensazione ? Beh, questo è scontato
  48. 1 point
    Tomto

    Microstepping mito e realtà

    in sostanza anche se hai una 8 bit a 1/16 può essere precisa lo stesso(una precisione "relativa " che con i fdm cinesi...) .Se passi ad una 32 con l'intento di avere più microstep e quindi più precisione secondo me fai una cazzata , i motori dovrebbero, in teoria andare a basse velocità in particolare sulle prusa che hanno il carrello pesante, una core xy potrebbe già andare più veloce , per via delle minori masse in movimento. I vantaggi che hai con una 32 bit sono altri . In linea di massima una 32 bit è meglio, male stampanti che ne traggono più giovamento sono le delta e le core xy Cito il magokimbra : Perché una delta si avvantaggia delle schede a 32 bit? Semplice, perché mentre per una cartesiana il comando spostati da X 0 a X 10 vuol dire spostarsi di 10 mm su quell'asse e l'unico calcolo che deve fare il processore è moltiplicare 10 per il numero di passi per fare 1 mm. Se per esempio per fare un 1 mm ho bisogno di 80 passi il processore farà 10 per 80 e saprà che deve muoversi di 800 passi per fare i 10 mm del comando... Nelle delta invece c'è tutta una geometri dietro che necessita di calcoli trigonometrici, perché per muovere di 10 mm su X deve muovere tutti e tre i carrelli di un tot che è il risultato di questi calcoli. Quindi il processore lavora di più, molto di più, moltissimo di più, ci sono radici e potenze da calcolare il tutto moltiplicato per tutti e tre le torri. Quindi a parità di processore su una delta si riduce drasticamente velocità e risoluzioni massime...Tieni anche presente che il processore, sempre lui, deve nel frattempo che esegue i comandi, controllare le temperature, controllare i pin se ci sono segnali strani (endstop o altro), leggere le temperature dai convertitori analogici digitali, calcolrarne il vero valore secondo delle tabelle dl tuo sensore, dare le informazioni al LCD etc etc, quindi altre miriade di cose da fare e nel frattempo deve calcolare il tutto per muoversi. E infatti sulle delta il mega comincia a far sentire, moto di più che su altri tipi di stampanti, i suoi limiti. Se vai a basse velocità e non chiedi troppo al processore poverino ce la fa pure, ma se lo spingi troppo rischi blocchi... Ed ecco che le 32 bit sulle delta fanno si che possano spingersi a velocità più alte, meccaniche permettendo...
  49. 1 point
    FoNzY

    Aerografo quale scegliere?

    si i colori tamiya o simili.... io mi sono visto dei video su you tube, il discorso è piuttosto elementare... serve una buona diluizione del colore...poi spruzzi😄 in quelli professionali si, ma in questi no...la levetta ha un minimo spazio morto (dove esce solo aria) e poi il resto della corsa consente di spruzzare il colore da poco a tanto. la distanza dal pezzo da colorare della pistola determina l'effetto, da vicino fa come una linea in stile pennarello, da lontano compre un area piu' vasta etc... sono cosine cinesi quindi cambia poco.... credo che l'unica differeza sia che due hanno il serbatoio superiore ed una inferiore il che fa una grande differenza in fatto di diluizione... non tutti i colori possono essere dati sia a spruzzo che a pennello, dovresti vedere le informazioni di quel particolare colore.... la mia prima esperienza con l'aereografo....poteva venire meglio ma non c'è male....
  50. 1 point
    Vinz0306

    Anycubic Photon - nessuna stampa

    Nuovamente salve a tutti, finalmente ho eseguito la mia prima stampa e mi sembra venuta benino, nonostante qualche distorsione, e le misure non propriamente esatte (qualche decimo di scarto tra i vari lati). Qualcuno ha qualche idea per poter evitare tali deformazioni? Calcolate che ho trovato il file.photon dal sito ufficiale, perché nella chiavetta usb allegata non c'erano file di stampa di prova, quali la tour eifelles e gli altri file di test che probabilmente erano forniti con la stampante tempo addietro. Grazie!
×
×
  • Crea Nuovo...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.