Vai al contenuto

Leaderboard


Popular Content

Showing content with the highest reputation on 25/01/2019 in all areas

  1. 1 point
    Si giusto. Almeno per me. Di più sbatti o con l’estrusore o con il piatto. Controlla endstop Y Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk percio anche se l ho scritto che il lato x è 200mm non potro mai disegnare una figura larga 200mm Riesci su Y se il pezzo non sbatte sulle mollette. Su X forse arrivi a 195 Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
  2. 1 point
    Io ti consiglio di farlo da firmware. Quando ho provato da slicer per la X non lo prendeva. Sotto al -13 trovi anche Y Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk Aspetta. L’endstop Y si può spostare di poco sia avanti che indietro. Potrebbe bastare. Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
  3. 1 point
    Allora piccolo aggiornamento risolto definitivamente il problema imbarcamento, almeno per il nylon ma credo che funzioni sia con abs che asa, in pratica se si dispone di un piano in vetro, anche applicando lacca, colla stick, vinavil tenderà sempre al distaccamento, ho provato con tutto con bed 100° ma niente il pezzo si distacca dal piano dal 3 layer in poi. Fin qui la disperazione fatta persona, però mi era venuto un dubbio, non è che la temperatura del bed troppo alta, vada a vanificare la lacca o la colla perché la squaglia? Cosi preso dal dubbio interrompo la ennesima stampa venuta male e porto la temperatura del bed ha 30°, in foto riporta 40° perché tra stampa e stampa non fatto raffreddare il box, risultato oggetto perfettamente aderente al piamo, come si vede dalla foto, lasciate stare la qualità quello è perché son capra io, ma il problema è definitivamente risolto. In rete la maggior parte dei produttori consiglia bed 90° 100° 110° ma nel mio caso non funziona, provero queste impostazioni anche su abs e asa, quasi consapevole del buon esito, perché aumentando la temperatura del bed si va a vanificare la lacca messa che essendo troppo morbida non da quella adesione forte che con un bed ha 30° 40° avrebbe.
  4. 1 point
    craftware è uno slicer che ti permette di aggiungere manualmente i supporti ma che io sappia non genera un file stl con i supporti. meshmixer è un programma (anche se piu' complesso) che ti consente di editare il file stl in ogni modo, puoi aggiungere supporti (intesi come oggetti fisici non supporti) svuotare l'oggetto,aggiungere un riempimento(infill) personalizzato etc....ed è in grado di esportare il file stl che hai disegnato.
  5. 1 point
    Be sei partito proprio dal cavo più complesso, in quanto sia il cavo del piatto che dell'estrusore oltre a dover sopportare amperaggi sui 10 ampere il piatto e 5 l'estrusore (si usa lo stesso tipo di cavo per tutti e due e poi capirai il perchè) deve soddisfare altre due caratteristiche fondamentali, deve essere molto flessibile e deve resistere ad alte temperature, per cui è un cavo che avresti difficoltà a trovare anche in città e sopratutto non credo che tu voglia comperarne una bobina da 100 metri, Quindi per questo tipo di cavo credo ti convenga rivolgerti a siti tipo Amazon Ebay e cosi via. Si usa lo stesso tipo di cavo proprio perchè essendo molto simili ed essendo di difficile reperibilità si dimensionano per il piatto e poi si usa anche per l'estrusore. Ti metto un link preso a caso tanto per darti una traccia di cosa cercare. https://www.amazon.it/dp/B07FN9G27L/ref=sspa_dk_detail_0?psc=1&pd_rd_i=B07FN9G27L&pd_rd_w=xUtY0&pf_rd_p=2c0bd21d-5149-4631-a294-95f41595bdb2&pd_rd_wg=ELbpu&pf_rd_r=2A7PJ53E166EAJBHNCFD&pd_rd_r=3ff5275a-20ae-11e9-95bf-f9da1b08efaf E comunque 16 AWG va bene e per la conversione da AWG a mm2 (il sistema più usato in italia) eccoti un convertitore. Naturalmente devi arrotondare il dato ottenuto al valore commerciale disponibile per eccesso. https://www.rapidtables.com/calc/wire/awg-to-mm.html
  6. 1 point
    Ciao, anche io ho una x5s e tra le tante modifiche ( guide lineari x-y, estrusore bondech, e3d v6 con pt100 ecc) ho montato il motore z centrale con cinghia chiusa e non ho più problemi di sfasamento dei due motori. In alternativa potresti montare ogni motore con il suo driver separato ed usare 2 endstop per z, altrimenti uno dei 2 stepper perderà sempre un passo e devi verificare il piano ad ogni stampa.
  7. 1 point
    👍 Ho escluso il connettore e ora sembra funzionare.
  8. 1 point
    si, il PLA è resistente e rigido quasi quando l'ABS, sopporta temperature più basse che comunque sono sui 60 gradi perciò ai voglia, in stampa dà sicuramente meno problemi di "warping" eccetera eccetera, però nel tempo resiste meno dell'ABS e se sottoposto a lavorazioni ( carteggiatura, stuccatura, verniciatura) può rovinarsi. Le impostazioni di stampa come molti perimetri o infill elevati danno sicuramente una mano, per esempio un cubo in PLA lato 40mm e infill a 25% ha resistito tranquillamente a più di 90 KG in compressione, mentre in trazione/torsione è bastata la sola forza delle braccia per separarlo in due. Mentre un porta schede PCI per esempio ha cominciato ad imbarcarsi appena dopo un mese di utilizzo ma è ancora li che fa il suo lavoro. Io non ho mai stampato direttamente in ABS o simili 😁 ma oggetti in ABS li ho visti e toccati e sono sicuramente più efficienti. Poi è una sommatoria di fattori, un oggetto in ABS stampato male fa peggio di uno in PLA stampato bene.

I servizi di Stampa 3D forum

Seleziona il servizio che stai cercando:



×
×
  • Crea Nuovo...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.