Vai al contenuto
SI-DESIGN

Leaderboard


Popular Content

Showing content with the highest reputation since 19/04/2019 in all areas

  1. 6 points
    iLMario

    Sims the Monkey

    https://www.thingiverse.com/thing:220624 Prima stampa con altezza layer variabile, 0.20 tutto, sfumato a 0.08 nella parte superiore della testa, per non far vedere le righe dall'alto. PLA+ Sunlu
  2. 5 points
    ok ragazzi questa è la bozza di form per il thread di ogni singolo modello senza il discorso profili, che aggiungereste o togliereste? @Alep@iLMario @Tomto @Blacksoldier10 @Marcottt @BMaker @FoNzY @jagger75 -Titolo thread (Marca e Modello stampante) -Nome del modello e foto della stampante stock -tag (marca, modello, ecc) -Caratteristiche stampante (ingombro stampante/ volume area di stampa/ wattaggio e voltaggio alimentatore/ modello mainboard / tipo di hotend/ tipo di estrusore / tipo di hotbed/ firmware, ecc) -link alla pagina della stampante sul sito del produttore -link alla pagina dei driver/firmware sul sito del produttore -link ad eventuali guide di montaggio della stampante -eventuali consigli sul montaggio o sulla manutenzione -breve review da parte dell'utente mettendo in luce pregi e difetti del modello -eventuali procedure di calibrazione specifiche per il modello -foto di qualche test di stampa (cubetto alfabetagamma, test retraction, z-wooble test, ecc) -qualche informazione sullo slicer usato sulla stamapante (Slicer, Cura, Simplify3D, ecc) -informazioni e qualche foto sugli upgrade effettuati sulla stampante (fanduct, tendicinghie, hotend, mosfet, ecc) -link ad eventuali upgrade consigliati su Thingiverse o youtube -link a videoreview della stampante su youtube o review su riviste di settore
  3. 5 points
    hokuro

    polipetto snodato

    è da relativamente poco che ho la mia stampante, usata per lo più per fare upgrade all'incisore laser ed a se stessa. fin dall'inizio mi son sempre chiesto come fosse possibile stampare pezzi articolati già assemblati quindi ho stampato questi bei polipetti articolati per testare la cosa. https://www.thingiverse.com/thing:3495390 prima ho stampato quello verde in petg ma sono impazzito a togliere il brim da sotto i tentacoli, poi quello viola in pla senza brim ed è venuto perfetto, o almeno così mi sembra. entrambi layer 0.2. sul viola si intravede appena l'infill sottostante. sono rimasto piacevolmente sorpreso dalla non visibilità dei cerchi sopra la testa
  4. 5 points
    Tomto

    Geeetech A10M/A20M

    Auguri a tutti in particolare a : @Alep @Marcottt @iLMario @FoNzY @Blacksoldier10 @Joker78 @jagger75 @Hinokami @I3D&MLab
  5. 4 points
    iLMario

    Minas Tirith

    https://www.thingiverse.com/thing:2769306 Scalata del 150%, 43 ore, 9 minuti e 56 secondi di stampa Layer 0.20, 2 perimetri, 10% infill PLA bianco Tianse
  6. 4 points
    Marcottt

    Sito per creare parti lego technics

    A voi..... https://marian42.de/partdesigner/ Inviato dal mio SM-G935F utilizzando Tapatalk
  7. 4 points
    Cunzo99

    Presentazione

    Ciao a tutti, sono un ragazzo di 19 anni e da qualche mese a questa parte mi sono immerso in questo fantastico mondo! Leggerò tutti gli articoli e tutte le discussioni che mi possono essere utili con il solo scopo di imparare il più possibile.
  8. 4 points
    Marcottt

    Geeetech A10M/A20M

    Grazie e auguri a tutti voi del forum. !!!
  9. 3 points
    Blacksoldier10

    Prima stampante, noob here ;)

    Software semplice che potresti inziare a usare: Autodesk Fusion 360. Siti da cui potresti scaricare modelli che altri utenti hanno già fatto: Thingiverse, Yeggi, Grabcad, Thinkercad e Cults. I miei consigli sulle stampanti? Geeetech A10 (200€), eventualmente potenziabile a due estrusori ma personalmente il 2 in 1 della Geeetech te lo sconsiglio per esperienza personale. Però funziona da monocolore e se vuoi, per il futuro potresti montare il doppio colore, se ti interessa. Ender 3 (200€) o Ender 3 Pro (250€ c.ca), non è open source come la precedente stampante, per cui gli upgrade saranno più noiosi casomai volessi farli, ma se ti interessa una stampante su cui vuoi metter mano il meno possibile, ti consiglio questa. Alcuni utenti dicono di avere avuto problemi. Altri l'hanno semplicemente montata e stampano senza aver toccato un granchè della stampante e stampano divinamente. E' una questione di fortuna. L'esperienza manuale la farai sul campo sin dall'inizio in cui tutte le stampanti fino a una fascia di 1200 Euro sono tutte pre assemblate, per cui qualcosa dovrai sicuramente avvitare e svitare. La CR non sarebbe comunque malvagia. Se poi vuoi mantenerti basso, io ti consiglio una delle 2 che ti ho proposto, ma aspetta anche altri pareri, sicuramente gli altri ti proporranno le loro. Io ti ho proposto queste per esperienza personale 😉
  10. 3 points
    Beh, metà dei post sono di @Tomto che mi vuol far cambiare le cinghie con quelle rinforzate.... 😄 😄
  11. 3 points
    iLMario

    Ender3 PRO o Ender5?

    Anche la Ender è un clone cinese. La stampante originale che ha dato il via a tutto, è la Prusa originale. Sicuramente Creality lavora molto meglio in termini di marketing, basti guardare il numero di blogger che usano stampanti Ender. Ma considera che 9 upgrade su 10 sono interscambiabili tra Ender e Geeetech A10, salvo quelli prettamente meccanici che potresti aver bisogno di adattare (ad esempio il carrello Z non penso sia identico ed interscambiabile come misure tra le due stampanti, ma è posizionato nello stesso posto, alllo stesso modo con le stesse ruote, quindi i difetti di uno li hai anche nell'altro, ma magari ti manca quel mezzo millimietro che non ti permette di utilizzare un pezzo dalla Ender alla A10 e viceversa) Per l'estrusore, se lo cambi, cambialo con qualcosa di nettamente migliore, prendilo in Cina, costa meno: https://it.aliexpress.com/item/32968490957.html?productId=32968490957&productSubject=High-Performance-BMG-Extruder-Cloned-Btech-Bowden-Extruder-Dual-Drive-Extruder-For-Wanhao-D9-Creality-CR10&ws_ab_test=searchweb0_0,searchweb201602_10_10065_10068_319_317_10696_10084_453_10083_454_10618_10304_10307_10820_10821_537_10302_536_10843_10059_10884_10887_321_322_10103,searchweb201603_53,ppcSwitch_0&algo_expid=61ce00ef-5fb8-4d9d-aa00-765bfd8d6ed0-0&algo_pvid=61ce00ef-5fb8-4d9d-aa00-765bfd8d6ed0 Oppure https://it.aliexpress.com/item/32917029058.html?productId=32917029058&productSubject=trianglelab-Bowden-Extruder-BMG-extruder-Cloned-Btech-Dual-Drive-Extruder-for-3d-printer-High-performance-for&ws_ab_test=searchweb0_0,searchweb201602_10_10065_10068_319_317_10696_10084_453_10083_454_10618_10304_10307_10820_10821_537_10302_536_10843_10059_10884_10887_321_322_10103,searchweb201603_53,ppcSwitch_0&algo_expid=8f8786e8-6a4f-4635-a9b1-91b128cb520f-1&algo_pvid=8f8786e8-6a4f-4635-a9b1-91b128cb520f Su amazon, se hai il prime, trovi questo: https://www.amazon.it/Estrusore-Trianglelab-Cloned-Creality-Ender-3/dp/B07P6W585V/ altrimenti trovi l'ennesimo clone cinese con consegna in alcune settimane Ruote: https://www.amazon.it/Redrex-stampante-cuscinetto-Tarantula-confezione/dp/B07Q5WN3GK/ (NON cambiarle se quelle della stampante vanno bene, devi smontare 3/4 di stampante, che poi dovrai rimontare e ricalibrare, se le ruote ti arrivano ben tonde e scorrono bene, eviti una quantità spropositata di problemi, ma proprio tantissimi, a lasciarle stare li) Hotend: https://www.amazon.it/YOTINO-Estrusore-Inossidabile-Makerbot-Filamento/dp/B078SLDBY3/ ma uno vale l'altro........ Anche in questo caso, se quello originale funziona bene, lascialo stare. Io e @Blacksoldier10 li abbiamo cambiati perchè avevamo quello doppio con miscelatore che è una vera e propria merda. L'hotend normale è molto più semplice concettualmente, molto più facile da pulire e funziona bene. (dopotutto è un dissipatore di alluminio con infilato dentro un tubo in acciato con ptfe ed un nozzle). Al limite cambi nozzle, che ti conviene comunque ordinare perchè si consumano, si intasano etc etc etc, averne 200-300 di scorta fa comodo 😄 Facendo la tara di tutti gli upgrade che si trovano online, gli unici veramente utili sono le molle per il bed (80 centesimi/1 euro in ferramenta) ed al limite l'estrusore clone del bondtech. Tutto il resto puoi farlo in seguito se proprio ti dovesse servire. Nel caso della A10, i tmc2208 fanno la differenza come qualità di stampa. EDIT: ma poi scusa, comprala su Amazon (perchè la DEVI comprare su amazon), la usi 25 giorni, se non ti piace fai il reso con buono sconto, che amazon ti accredita quasi subito e prendi la ender)
  12. 3 points
    Dunque.... Cura adesso è alla versione 4 e consente qualche attività sui supporti. Tipo indicare alcune zone che non devono avere supporti oppure avere i supporti ad albero che a volte sono utilissimi. Editor migliore è quello di simplify3d che però è a pagamento e non ha supporti ad albero. Per i materiali idrosolubili prima documentati perché non è la terra promessa che sembra Anycubic kossel linear plus, Inviato dal mio SM-G935F utilizzando Tapatalk
  13. 3 points
    Online il Video #11 - Vedremo come utilizzare il comando loft in maniera avanzata per modellare una maniglia ad arco. Useremo le linee guida del loft di tipo centerline così da impostare una curvatura personalizzata al modello. Iscrivetevi al canale per rimanere aggiornati! (CLICCA QUI).
  14. 3 points
    Io sono rompiballe.... e pure anycubicchiano.... E ciliegina sulla torta sono pure uno di quelli strani che hanno la delta.... Ho vinto qualchecosa??? [emoji23] [emoji23] [emoji23] Inviato dal mio SM-G935F utilizzando Tapatalk
  15. 3 points
    Bafometh

    Buongiorno

    Un saluto a tutto il forum. Ho da poco una ender 3, stavo per comprarmi una stampante a resina ma mi hanno anticipato per il compleanno. 😀
  16. 3 points
    Come promesso ecco a voi la seconda parte del tutorial sulla cerniera, nel quale imposteremo i giunti di assemblaggio ed i contact set per simulare il comportamento reale e completare la modellazione. Se i video vi sono stati utili lasciatemi un mi piace ed iscrivetevi al canale! Mi aiuterà a migliorare e continuare con la creazione di questo tipo di contenuti. Grazie!
  17. 3 points
    iLMario

    Spaghetti

    Non è una stampa fallita, subito a pensar male voi........... Ho di proposito stampato una spaghettata. 🙂 In teoria era un bel drago. Mod/Admin: posso cancellare se volete. Era troppo bella per non pubblicarla, 6 ore buttate nel cesso 😄
  18. 3 points
    Marcottt

    franchising 3Dsubito/3Dsfera

    non vorrei sbagliare ma se cerchi un minimo nel forum trovi già delle info. E non erano positive se non erro....
  19. 3 points
    Online il Video #9 - Parte 1 della modellazione di una cerniera a libro utilizzando i componenti, i giunti ed i contact set. Per limitare la lunghezza del video ho diviso in due parti l'argomento. Nella prima parte ci occuperemo della modellazione, creando un componente per la parte sinistra della cerniera che verrà poi clonato per la parte destra, mantenendo tutti i riferimenti. Tra pochi giorni sarà online la parte 2. Iscrivetevi al canale per rimanere aggiornati! (CLICCA QUI).
  20. 3 points
    iLMario

    Eruptron the Volcano Dragon

    https://www.thingiverse.com/thing:305448 PLA+ Sunlu, layer 0.20 ovunque
  21. 3 points
    Tomto

    Consigli per migliorare stampa

    Si dipende dalla retrazione. Dovresti intervenire anche sulla velocità di retrazione . Sebbene il filamento che usi viene stampato bene a 210/220° potresti lo stesso abbassare la temperatura. Dovresti trovare il giusto rapporto distanza/velocità di retrazione . In molti usano i test retraction (io non li uso più di tanto , ma sono un "caso" a parte😂) Su thingiverse ce ne sono tantissimi Anche se fai i test a temperatura 210 (con questo valore le stampe potrebbero avere una finitura più gradevole a secondo del pla utilizzato) ti ritrovi qualche piccolo filo residuo l'importante è che sia di facile rimozione. Uno z hop di 0.1 il più delle volte può bastare Altri utenti che hanno la tua stessa stampante potrebbero darti un aiuto in più, ma in linea di massima quelli che hai sono "problemi" sono di facile soluzione . La stampa escluso i fili è buona😃
  22. 3 points
    Marcottt

    Video di info su stampa del polipropilene

    sembra interessante anche se un pochino (ma non troppo) caro.... a voi per general info:
  23. 3 points
    giunta

    Il mio saluto

    Buongiorno a tutti, mi chiamo Giorgio e per compleanno ho fatto la pazzia di comprarmi una Ender 3 dopo aver visto una decina di video su youtube. Una vita da modellista, alla fine mi sono detto, ingegnere lo sei, il cad lo mastichi abbastanza bene, col 3d te la cavicchi, non dovrebbe essere difficilissimo far funzionare una stampante 3d. Per ora leggo e cerco di prendere tutto da chi ne sa più di me, sia mai che tra qualche tempo possa dare un aiuto pure io. Grazie e buon lavoro a tutti
  24. 3 points
    Ubi

    Come organizzare i supporti?

    In dirittura di arrivo... La birra si sta avvicinando, spero che non abiti distante altrimenti è un casino 🙂
  25. 2 points
    SimonePb

    Buonasera a tutti

    Buonasera a tutti, mi chiamo Simone e ho deciso di iscrivermi in questo forum in quanto, da pochi mesi, possiedo una Anycubic i3 Mega, ho voluto approcciarmi alla stampa 3D partendo con moderazione e scegliendo una stampante, a detta di molte recensioni, economica ma di grande facilità nell'utilizzo e con buoni risultati. Devo dire che fino a qualche giorno fà mi ha dato molte soddisfazioni, ora mi fà qualche scherzo in fase di avvio stampa. Cercherò di spiegare il problema nella sezione apposita di questo forum sperando in un vostro gentile aiuto.
  26. 2 points
    Fabio_Dino

    Prima stampante, noob here ;)

    @Blacksoldier10 Ti ha dato bei consigli. Dai un occhiata anche su youtube per avere altre info. Ti consiglio di comprare la stampante su Amazon e assicurati che sia Prime. Purtroppo come ti ha detto Blacksoldier10, sono stampanti cinesi, la maggior parte delle volte va bene, ma nel caso ti trovassi nei pasticci, sapere che hai Amazon alle spalle è utile, anche se dovesse costare qualcosina di più. Per quanto riguarda i software, il 3D non è roba che si impara in due clic, anche i software più semplici richiedono sempre impegno. Se ti accontenti di forme semplici allora prova SketchUp, poi col tempo ti complichi la vita con cose più complesse.
  27. 2 points
    Marcottt

    TMC 2130 saldatura "difficile"

    [emoji294] Malandrini e lestofanti state attenti.... C'è un nuovo sceriffo in città [emoji379][emoji379][emoji379] [emoji854] Anycubic kossel linear plus, Inviato dal mio SM-G935F utilizzando Tapatalk
  28. 2 points
    iLMario

    una cortesia controllo gcode helpme

    Non è il marlin attuale, il codice è sensibilmente diverso. E' basato sul Marlin, ma non è uguale. (vagamente un po come MK4Duo e Marlin) https://github.com/prusa3d/Prusa-Firmware Probabilmente è basato su una delle primissime versioni oppure l'hanno modificato talmente tanto da non essere più retrocompatibile (come ad esempio PrusaSlicer e Slic3r)
  29. 2 points
    jagger75

    il mio cubo ex i3 pro w oppure no?

    in teoria benissimo in pratica sto aspettando che arrivino le barre trapezoidali e le barre lisce cosi che faccio una struttura a se e momentaneamente spostero solo i motori e scheda cosi che se va bene ne ordino un kit motori scheda ed lcd e li rimonto sulla vecchia o sulla nuova a seconda per ora in attesa di amazon sto finendo di stamapare guide copri filo per il profilo 3030 ed altri accessori tipo staffa per l alimentatore cerniere per i sportelli in plaxyglass ecc ecc se riesco a stare un giorno fermo col lavoro settimana prossima assemblo tutto e collaudo 😉
  30. 2 points
    La litofania è un simpatico metodo per rappresentare in maniera creativa le classiche fotografie. È una raffigurazione nella quale l’alternanza di spessori della superficie da luogo ad una immagine, visibile solamente posizionandola di fronte ad una fonte luminosa. Ma come si fa a preparare correttamente un file 3D per produrre una litofania? Semplice, CLICCA QUI PER LEGGERE LA GUIDA DELLA REDAZIONE!
  31. 2 points
    Blacksoldier10

    Stampa molto imprecisa

    Una volta avevo stampato un cubetto dopo aver regolato gli x steps/mm. Solo che quello che quello che uscì dalla stampa non era un cubetto ma un parallelepipedo 😂
  32. 2 points
    iLMario

    Geeetech A10M/A20M

    Come fai a settare 40mm/s di estrusione nello slicer? Lo slicer chiede le velocità di stampa complessive, quanto filo estrudere ed a quale velocità lo calcola lui.
  33. 2 points
    FoNzY

    Sla/Dpl

    ci sono ovviamente le resine che non sono esattamente economiche e purtroppo conviene usare quelle originali, anche se le compatibili costano un po' meno la stampa con quelle non è garantita e tanto vale usare quella "ufficiale" un pulitore ad ultrasuoni è necessario se stampi in maniera stabile e quindi di consequenza l'acool per pulire le stampe. l'acool ha una durata di circa 30 giorni e non dipende dal numero di lavaggi ma piuttosto sembra che evapori e diventi inefficace quindi devi considerare 30eur.\mese se prendi isopropilico (3litri) il fornetto UV, non esattamente indispensabile ma questo puoi farlo anche in casa con una decina di led uv ed un alimentatore da apochi watt... il fondo della vaschetta della resina si opacizza e va cambiato piu' spesso di quanto si pensa, diciamo una volta al mese +\- la quantita' di carta,guanti e accessori necessari è incredibile....ne consumerai tantissimi...tenendo presente che ogni volta che cambi resina o stai 5\6 giornis enza stampare devi pulire la vaschetta..... per accessori intendo vaschette in plastica per non scolare la resina in giro, cestini a rete per lavare le stampe senza mettere le mani nell'acool etc... queste stampanti stampan oggetti solidi (sempre pieni) se vuoi stampare un oggetto "vuoto" devi disegnare l'infill a mano ed importare un stl gia' con l'infill e i relativi fori per lo scolo (altrimenti ti ritrovi un oggetto cavo pieno di resina liquida)...quindi un programma esterno per lavorare gli stl è indispensabile non tanto o quasi nulla, durante la stampa quando la resina viene continuamente mischiata un po' di odore si sente ma niente di impossibile...puzza molto di piu' l'acool..... circa 4 minuti di lavaggio in alcool, avvolte è necessaria una soffiata con aria compressa per pulire gli anfratti della stampa, un lavaggio in acqua calda molto rapido e poi 15minuti nel forno uv la precisione in Z puo' variare da un inutile 20 micron fino ad un piu' comune e utile 0,1mm. come nelle fdm piu' è alto il layer meno tempo impiega a stampare, per ogni altezza di layer ci sono le resine apposite (non tutte le resine sono indicate per le altissime precisioni) in XY la precisione è 25 micron nelle dlp e 20 nelle galvanometriche, su questo non hai controllo è come avere un ugello nella fdm che non puoi cambaire quando la usi inevitabilmente sporchi ogni cosa che gli sta intorno, la stampante deve stare ad alemno 20 gradi quindi garage\cantina non sono ideali e deve essere in un luogo senza polvere(che va nella resina e sul proiettore)... l'ufficio sarebbe ideale ma devi avere un lavandino vicino, un secchio bello grande e l'aria compressa.....
  34. 2 points
    Ho avviato un sondaggio per cercare di capire quali sono le stampanti più comuni tra gli utenti del forum.
  35. 2 points
    quoto tomto troppa carne al fuoco dopo diventa pure un lavoro mantenere il tred si puo iniziare con stampante,specifiche,eventuali difetti e come ognuno li ha risolti non facendone una regola perche ognuno l ha montata chi bene e chi male percio ognuna funziona diversamente gli slicer piu semplici per i profili la vedo dura cha ragione iLMario (ma come si fa a citare i nomi? ahahah annamo bene e vogliamo aprire i post) ogni stampante reagisce dievrsamente anche il filamento a secondo di dove sta la stampante e come la usi o come la tari inziamo piano piano e cmq anche magari qualcuno seria sotto consiglio di fonzy magari non da 10.000 euro pero le piu vendute non fa male magari invoglia qualcuno non si sa mai
  36. 2 points
    @I3D&MLab è uno che con le stampanti ci lavora, rientra nella categoria dei professionisti, un suo profilo è sicuramente tarato al meglio. Altrettanto non si può dire per il 95% dei profili che trovi in rete, personalmente ne ho scaricato a decine, sono semplicemente fatti a casaccio, con parametri che il più delle volte non hanno alcun senso o sono in conflitto tra loro (esempio banale: travel a 250mm/s ed accelerazione 9000 su una stampante con piatto da 220mm. è assurdo, nessuna stampante riuscirà ad avvicinarsi a tali velocità ed anche se lo facesse, ti si smonterebbe. Dovrebbe in pratica fare più di tutta la dimensione del piatto in 1 secondo) Vengono pubblicati come se fossero la soluzione a tutti i problemi solo perché UNA stampa, magari di 5cm, riesce alla perfezione (grazie al caz...... In 5cm non raggiungi di sicuro i 250mm di accelerazione) Senza entrare nel dettaglio, una "famosa" versione del Marlin 2.0 per le Geeetech, da tutti venerata, è semplicemente fatta a casaccio. Molto meglio indicare le impostazioni standard uguali per tutti (dimensioni del piatto etc etc) poi ciascuno fa le proprie regolazioni. Dopotutto si tratta solo di impostare retrazione (che cambia da filo a filo, ed in base alla temperatura, la tua non è uguale alla mia, a parità di stampante) e le velocità, ed anche queste possono variare, a seconda di dove hai montato cosa (io ho liberato il telaio, teoricamente posso stampare più velocemente perché non ho le bobine che oscillano)
  37. 2 points
    Boh secondo me bisogna partire e poi aggiustare le cose un po' alla volta. Secondo me è meglio non mettere trova carne al fuoco, almeno all' inizio
  38. 2 points
    certo ogni stampante ha le sue caratteristiche ovviamente e pure il da filamento a filamento le cose possono cambiare però almeno si ha una base di partenza già collaudata e per un novizio della stampa3d può essere un modo per evitare di fare danni esagerando con le temperature o riducendo troppo la retraction facendo intasare tutto. poi se lo personalizzerà come meglio crede e anche su altri slicer in caso ma almeno parte da qualcosa di decente. io ad esempio per la mia X5S sono partito da un profilo slicer che mi aveva passato proprio @FoNzY (anche lui ne ha una) e non smetterò mai di ringraziarlo perchè non avrei proprio saputo da dove iniziare. direi almeno condividere lo start g-code e l'end g-code dello slicer come minimo, poi il profilo se c'è è magari opzionale
  39. 2 points
    anche se trovo una bella idea e sicuramente utile per il neofita purtroppo il discorso si limita alle stampanti cinesi...quando si sale di livello (ad esempio una zortrax) c'è molto poco da dire... anche se magari potrebbe essere comunque utile per avere una guida in italiano sul primo avvio.... ritornando alle cinesi, si potrebbe insierire "la regola" che chi crea il post debba inserire un link al firmware orignale ed una configurazine per lo slicer funzionante(almeno) in modo decente....o cose del tipo....
  40. 2 points
    jagger75

    Armi da fuoco stampate in 3D, parliamone...

    no stiamo parlando che tu stampi e mi regali un arma finta che non funziona e io la modifico in modo che funzioni in questo caso tu non centri nulla di quello che ne faccio io ma ne rispondo io pero se ne stampi una che funziona allora si che in mezzo hai guai ci vai tu è normale credo
  41. 2 points
    Tomto

    La mia 3 stampante 3d

    cambi la stampante ma rischi di avere gli stessi problemi ...ma poi hai 300 di upgrade originali ?(prendevi i cloni spendevi meno e non è detto che siano peggio degli originali) L'abs con una stampante aperta ci stampi piccoli oggetti e poi bestemmi.... con una ender 5 puoi incontrare gli stessi problemi . Corexy c'è la tronxy x5s ma necessita di upgrade BLV mgn è una core xy ......ma se non riesci a capire perche ti si scalibra il piano della ender sei sicuro (senza offesa ) di riuscire a fartene una da solo ? magari ci riesci ma non è detto che poi funzioni tutto a meraviglia Consiglio sistema la ender e prima di buttarti nella autocostruzione fai un po di ricerche su come funzionano realmente gli scorrimenti e le varie meccaniche ...non farti incantare da 4 disegni di thingeverse che puoi imparare a fare da solo anche da autodidatta
  42. 2 points
    jagger75

    Armi da fuoco stampate in 3D, parliamone...

    io sto per stampare una pistola cosplay per mio figlio che spara pero mi fermo al fatto che spara proiettili di gommapiuma piccoli siluri come quelle che vendono in gomma piuma nulla toglie che come dice marcott piu che di armi di dementi che le usano ce ne sono troppi in giro mi rendo anche conto che nei proiettili di gomma piuma che li spara al massimo a 50 cm di piu non ce la fa un demente ci puo mettere degli spilli o cose del genere e diventare anche quella pericolosa come si dice la mamma degli stupidi è sempre incinta io credo che basta un po di coscienza come nel mio caso e ti fermi al giocattolo o addirittura alla semplice riproduzione inerme pero ogni testa è diversa non è il coltello che uccide ma chi lo impugna per rispondere alla tua domanda visto che con armi cosplay ci sono passato a lucca nei controlli se è riproduzione di arma reale basta che la canna sia tappata e visibile che sia tappata in modo di non incappare in un ipotetica finta rapire per capirci se è cosplay fantasy non ci sono problemi ma se spara pallini di plastica il problema ci sta deve essere comprata e denunciata basta la carta di identità a qualsiasi armeria come quelle ad aria compressa ed un semplice arco(adesso anche gli archi fino a due anni fa no percio attenti a quelli comprati da dechatlon deve avere custodia chiusa non come lo vendono loro) autocostruita sei in reato per i droni ci sta gia la legge per le potenze portate e velocità gia ci sono i patentini in giro a seconda della gettata e del peso del drone potrebbe cadere in autostrada e fare un macello non si gioca piu con ste cose 🙂
  43. 2 points
    Tomto

    Costruzione Pezzo rotto di un cutter

    è quello che penso anche io . Almeno fa pratica con fusion
  44. 2 points
    luca16568

    un salutone

    sono un principiante ed alla venerata eta' di quasi 51 anni mi son messo in testa a cimentarmi con questo nuovo giochino che mi servira' per progetti meccanici e ricambi motociclistici
  45. 2 points
    jagger75

    Spaghetti

    ma si vede infatti era un drago talmente pieno di se che è morto per autocombustione interna misteri della natura 😞
  46. 2 points
    Marcottt

    polipetto snodato

    Io ho appena fatto il geco in petg 0.3 appena posso faccio il polipo.. Inviato dal mio SM-G935F utilizzando Tapatalk
  47. 2 points
    FoNzY

    Scelta stampante 5.ooo€ budget

    credo che non ci siano problemi nel mostrarli se non si vedono i nomi dei pazienti... il fatto è che di solito non faccio foto alle cose che stampo 😅 il caso vuole che alla stampa di ieri ho fatto una foto ed è attualmente l'unica che ho...
  48. 2 points
    luca16568

    GEEETECH A10 ?

    potrebbe essere la mia prima stampante.....ho letto di tutto e di piu' ma i consigli non saranno sicuramente cestinati! che mi dite in riguardo? ps. mi serve una certa precisione per tirar fuori dei prototipi meccanici....il materiale se sara' elastico e non duro mi favorirebbe per la buona uscita del prodotto
  49. 2 points
    I3D&MLab

    Tronxy X5S

    @Marcottt E' la mia prima stampante quindi non posso fare paragoni con le altre ma devo dire che levato lo sbattimento iniziale per metterla in funzione (più per l'attesa dei ricambi dalla Cina a dire il vero) e per cercare di sistemare la cinghia di sincronizzazione del piano riscaldato non mi sono ancora pentito d'averla presa sta corexy. 🙂 Oggi ho pure fatto un altro upgrade per risolvere il problema degli slittamenti durante la stampa. Avevo notato infatti che la cinghia veniva frenata in qualche modo dalle rondelle usate come guide dal costruttore. Ho quindi stampato delle pulegge per le cinghie di X e Y che ho trovato su Thingiverse e che consentono di riusare i cuscinetti a sfere 625zz https://www.thingiverse.com/thing:2811858 ecco come sono montati sulla stampante Ho fatto diversi test e funzionano bene, nessuno slittamento registrato Nella foto si nota anche il fanduct tronxy modificato in maniera da essere più leggero e allo stesso tempo con un beccuccio per evitare il flusso d'aria sulla resistenza dell'estrusore che con lo stock si verificava. ecco come era appena finito di stampare con ancora i supporti qui montato sulla stampante ora ho in stampa dei bloccaggi per le guide dei cuscinetti lineari dell'asse Z. quelli della tronxy hanno risparmiato ma senza sostegno le guide tendono a vibrare e penso influisca sulla qualità di stampa. ps ecco come è venuta la stampa e qua si vede montata sulla stampante ovviamente è una soluzione provvisoria e andrò a sostituirle con dei componenti in metallo quanto prima
  50. 2 points
    FoNzY

    ok problema grave extrus

    no, non è possibile..potresti misurare se il driver viene alimentato dalla scheda madre verificando la tensione su i pin di alimentazione.... ma se dici che il motore gira quando collegato ad un altra uscita, puoi provare a collegare il driver estrusore ad un altra uscita e se sia il motore che il driver funzionano su un altra uscita allora il colpevole puo' essere solo l'uscita estrusore sulla scheda madre..... si ,è possibile farlo in molti casi, ma che scheda hai?
×
×
  • Crea Nuovo...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.