Vai al contenuto
SI-DESIGN

Tutte le attività

This stream auto-updates     

  1. Past hour
  2. Cerca nel gcode m106 e m107 così forse capisci quale era intento di slic3r. Comunque mi sa che hai lasciato automatico con un minimo troppo basso che non fa partire ventola Inviato dal mio BAH-W09 utilizzando Tapatalk
  3. In che senso il menu non è completo? Mi è sembrato di leggere che li sopra non c'è il marlin ma una versione di repetier host firmware Inviato dal mio BAH-W09 utilizzando Tapatalk
  4. Today
  5. Yesterday
  6. Perchè, alle FDM gira anche bene ogni tanto ? A me non è mai capitato..........
  7. Tomto

    Geeetech A10M/A20M

    Questa è una gran cosa!!!
  8. Non mi funziona la webcam, non posso spostare gli assi senza vedere cosa succede, ho dovuto mappare i pin della scheda prendendoli dal marlin e, sopratutto, io non ho l'endstop Z ma il sensore, con la sfiga che ho oggi, è la volta buona che spacco il vetro sparandogli contro il nozzle a tutta velocità, se non posso vedere cosa sta succedendo Però, le temperature di nozzle e bed le legge correttamente. La cosa bella, veramente bella, è che si installa in 5 minuti ed una volta installato, i cambi di configurazione non richiedono mai un flash della stampante. C'è una configurazione salvata come file di testo sul raspberry ed il firmware se la legge da li. Basta fargli un reload.
  9. Tomto

    Geeetech A10M/A20M

    Nooo non ci posso credere !!già hai messo Klipper...com'è è ? una bomba immagino ..però cosi non vale! hai la 8 bit dopata ☹️
  10. @Tomto visto che la stampa da 28 ore è morta improvvisamente con un "OUTAGE RECOVERY" o cosa simile peccato che non ci sia stato alcun outage, sto smanettando da remoto con il firmware. Guarda un po qui.... leggi tra le righe 😄 Changing monitoring state from "Opening serial port" to "Connecting" Send: N0 M110 N0*125 Recv: ok Changing monitoring state from "Connecting" to "Operational" Send: N0 M110 N0*125 Recv: ok Send: M115 Recv: ok FIRMWARE_VERSION:v0.7.0-475-g6c4c26c FIRMWARE_NAME:Klipper Send: M21 Recv: ok Recv: // Klipper state: Ready Send: M105 Recv: ok B:29.3 /0.0 T0:24.2 /0.0 Send: status Recv: // Klipper state: Ready Recv: ok Send: M105 Recv: ok B:29.2 /0.0 T0:24.1 /0.0 Send: M105 Recv: ok B:29.0 /0.0 T0:24.2 /0.0
  11. Forse in tal caso dovresti cambiare scheda madre, con una di quelle già presenti nel marlin. Ce ne sono molte anche abbastanza economiche.
  12. Tomto

    Sla/Dpl

    Da quanto vedo giustamente ci sono ragioni soggettive e allo stesso tempo valide ,per scartare le stampanti a resina . Io nei primi post che ho scritto,quando si parlava di tecnologie alternative alla fdm scartavo a priori le DLP/SLA. Dicevo : no la resina puzza (ma poi alla fine non proprio cosi) è tossica" ecc. Ma visto che ho trovato un luogo adatto ,non escludo che potrei prenderne una, e vedere se fa al caso mio. Comunque non abbandonerei la FDM , mi ci sono affezionato .Talvolta è più divertente modificarla....anche incazzarsi quando da un momento all'altro gli gira male ..... C'è da dire che se, per qualche ragione, si ha la necessità di avere una precisione di 25 micron (0.025mm, incredibile!) non vedo altra via più "economica" La cosa che non so ancora , è quale è "la percentuale " di stampe fallite rispetto alla FDM. Perché un conto è una stampa fallita con un filamento economico ... li al massimo pazienza ... si ricomincia.. ed un conto è la stampa fallita con la resina che costa moolto di più....li altro che ; "pazienza si ricomincia" ....
  13. Si ho provato a contattare ma niente non mi rispondono.. La stampante la uso.. Stampa fa tutto.. L'unica cosa è che sul display non mi mi esce un menu completo.. E non mi fa stampare tramite SD anche se sulla scheda di controllo della macchina c'è... E se volessi cambiargli il firmware?
  14. Da Slic3r sei sicuro di aver attivato l'opzione di tenere sempre la ventola accesa ? Altrimenti lui te la accende e spegne a seconda della durata di stampa del layer
  15. sono due volte che mi succede che mando una stampa come abitudine imposto con slic3r prusa che la ventola di raffreddamento parte dopo il 3°layer pero ripeto sono due volte che mi capita che non parte per nulla, poiche mando in stampa tramite repetier allora che faccio? come comune mortale accendo la ventola e dico "vabbe pazienza la accendo a mano"pero invece si accende 10 secondi poi si spenge e io riaccendo partr 10 secondi e si rispenge ... ecc ecc come mai?o meglio,invece di smanettare sul bottone di accensione ventola,durante la stampa in atto è fattibile mandare un comando gcode che mi faccia partire la vetola ? cioè mentre sta stampando posso interagire?i comandi vengono accettati o no?e se si quale comando uso per accendere la ventola qualora mi risuccedesse una cosa del genere?
  16. Per gli step, se colleghi la stampante via USB, con repetier-host puoi inviare il comando M92 per impostare gli step degli assi
  17. Quoto tutto
  18. Sunlu PLA plus 210 gradi. Lo stesso con cui ho stampato, un paio di settimane fa e 3 estrusori in meno, l'altra metà di questa torre (è la torre di Sauron) Adesso ti faccio una foto diversa ma sta facendo l'infill, i difetti non si vedono più Ecco una foto ma non si vede più nulla, è stato coperto da strati e stati.... Si vedono però i primi layer stampati a cazzo guardando i perimetri in basso, se ci fai caso sono "sporchi" tipo sbrodolati Comunque sta andando a rilento, di sto passo finisce a giugno (non scherzo). Non ho nemmeno octoprint per controllare... Le mie solite stampe lunghissime avviate per caso senza avere tutti gli strumenti a posto...
  19. Mah prova a fare qualche altra foto. A me le stampe piene comunque non vengono con quello aspetto.... Che materiale è e quali temperatura usi? Inviato dal mio BAH-W09 utilizzando Tapatalk
  20. Ciao forse è una stampante particolare e pochi la conoscono. Hai già provato a sentire il venditore o il produttore? Inviato dal mio BAH-W09 utilizzando Tapatalk
  21. Quoto 100,% Inviato dal mio BAH-W09 utilizzando Tapatalk
  22. Infatti mi sembrava strano. Adesso capisco Poi pero un un breve filmato ,della fresa all'opera postalo😃
  23. Complimenti per il progetto, in effetti c'è da considerare anche quello che hai detto tu, ovvero che se chiudi la stampante per stampare ABS bisogna mettere in conto che se hai pezzi in PLA che usi per il telaio c'è il rischio che si ammollino. Occorre smontare tutto e rifare in altro materiale più resistente al calore (tipo PETG).
  24. infatti la scheda 32bit è mia intenzione montarla sulla struttura di profili di allumnio ma prima voglio provarla con elettronica di quella vecchia al volo per curiosità lo benissimo che basta 10mm anche meno ma ho gia delle lastre da 15mm di allumnio e da 16mm si plaxyglass non mi va di comprare una da 10mm per ora cmq per ora è ancora progetto su aspire ancora non ho fresato tranquilli 😉 ecco quello sulla tiburtina non lo conoscevo ci farò una visita 🙂
  25. Guarda, io l'avevo considerata perché è una tecnologia di stampa che ti consente, per certi pezzi (es, miniature), di raggiungere precisioni impossibili per una FDM Però poi: hai a che fare con materiali tossici / irritanti: io ho una tavernetta dove ho le stampanti, ma ho pure due bambini in casa e onestamente mettermi ad armeggiare con roba tossica/ puzzolente/inquinante non mi va. Non stampo manco l'ABS per questo motivo, non mi pare cosa da fare in casa, seppure in aree "secondarie" dell'abitazione devi sistematicamente metterti mascherine, occhiali protettivi, usare guanti in lattice in quantità e litri di alcool: no grazie, la stampa 3d deve rimanere un hobby, non un lavoro. infine, pezzi vanno obbligatoriamente post trattati con fornetti UV altrimenti il pezzo non si indurisce. Se questo non è tanto un problema, lo è la pulizia di tutto quello che è stato a contatto con la resina con lavaggi con alcool o detergenti. Peraltro non puoi neppure, se hai un minimo di coscienza ambientale, gettare le soluzioni dove hai lavato i pezzi nel rubinetto/wc ma devi aspettare che l'alcool evapori e la resina si secchi (poi puoi smaltirla come normale riciclo plastica) Il tutto senza considerare stampe fallite, incidenti vari per inattenzione (es faccio cadere la boccetta con la resina aperta sul pavimento o inosservanza del punto 2... Insomma, troppo sbattimento, con una FDM e PLA o PETG i problemi sono minimi e se sbaglio un pezzo butto nel bidone della plastica e riparto...
  26. guarda qui ti stai facendo troppi problemi secondo me pero se proprio devi fallo bene allora 😉
  27. Creaform ha lanciato un nuovo modello di Go!Scan, uno scanner 3D "economico" di livello professionale, che dovrebbe ulteriormente semplificare il processo di rilievo. Qui maggiori info!
  1. Load more activity
×
×
  • Crea Nuovo...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.