Vai al contenuto

Tutte le attività

This stream auto-updates     

  1. Past hour
  2. Ciao a tutti. Riprendo il cammino con IdeaMaker e parto dalla "base"....... il 1° layer!! La prima foto è il 1° layer di IdeaMaker, la seconda è di CURA mi sembra sovraestruso? cmq.... parametri con nozzle 0.4: Temp etrusione: 200° per entrambi Temp piatto: 60° per entrambi extrusion width: CURA 0.4 - IDEA 0.45 Flow (calibrato): CURA 87% - IDEA 82% Flow 1° layer: 100% per entrambi Velocità 1° layer: 20 mm/s per entrambi che posso guardare ancora? sono parecchi parametri e non vorrei toccarli tutti insieme a caso
  3. Today
  4. Aggiornamento numero 3 É passato un altro mese e ancora tutto ok. Sto materiale devo dire che mi sta sorprendendo 🙂
  5. Vendo incisore Laser (laser engraver) progettato per le stampanti 3D da Vinci 1.0 Pro e da Vinci 1.0 Pro 3-in-1. Può essere utilizzato per incidere carta, cartone, pelle, tavole di legno e superfici in plastica con una area di incisione di 19x19 cm. Se qualcuno interessato mi contatti.
  6. se hai pulito tutto allora la mia ipotesi è errata non sò allora Ciaoo
  7. usare una scheda madre per stampanti 3d e il firmware marlin per far girare un singolo motore in modo continuo è come andare a pesca con un sottomarino 😎 (ho perso 10 minuti buoni per pensare a questo paragone) non so sinceramente cosa blocca il motore dopo X tempo, credo sia solo in base alla grandezza del piano e quindi non puoi toglierlo... a pochi euro trovi dei controller in pwm appositi o sempre con un investimento minimo prendi un arduino e ci carichi uno sketch che puoi personalizzare per ottentere la miglior prestazione possibile dal motore....
  8. La calibrazione con il cubo è indicativa per oggetti della stessa dimensione del cubo. Se vuoi essere sicuro della calibrazione stampa un oggetto a base quadrata (bastano anche solo pochi mm di aletezza) di almeno 70mm di lato e verifica con quello che gli step di X e Y siano calibrati. Riguardo alle scritte sul bordo l'errore è abbastanza piccolo (1/70) da non dare deformazioni apprezzabili su particolari di quel tipo.
  9. No no addirittura 1 mm di differenza tra un "lato" e l'altro misurato... Però le scritte sopra sono corrette, nel senso che non sono deformate.. Poi magari nn ero perfettamente al centro, però la differenza è cmq notevole...
  10. Ho modificato il collegamento dello step motor dell'asse X con un rele' a 4 vie. Dopo averlo fissato ad un lato del telaio, gli ho dato il comando G28 per vedere se girava permanentemente, ma ad un certo punto si ferma perche' una istruzione in marlin controlla il termpo passato dal comando all'intervento del fine corsa. Dove trovo questa definizione per poterla eliminare? Ho cercato in configuration h e adv, ma non l'ho trovata. Carlo
  11. Benvenuto Paride da Genova.... ma il 737-800 al Colombo riesce ad atterrare ?
  12. Paride

    Ci Sono anch'io

    Salve a tutti , mi chiamo Paride e sono a Genova.Ho avuto la necessita' di comperare usata questa stampante perche' mi sto costruendo un simulatore di volo, quindi una cabina reale del being 737-800. Ho una Anet e10 un po modificata con Marlin 1.1.9. Avrei bisogno di un po di delucidazioni visto che sono alle primissime armi. Spero mi aiuterete. Grazie
  13. No no per carità, ma la resistenza è accesa spesso, in quanto il sistema aspira l'aria esterna e la spinge dentro, la quale esce dalla parte superiore. Comunque è un consumo in più. La mia stampante quando accende il piatto sono 480w.... 😅 Ps, per quanto riguarda i ripiani dell'essiccatore io ho tagliato solo 4 ripiani su 5,in modo che il primo mi fa da base.
  14. Grazie! 🙂Io ho solo disegnato il kit, non ho ancora avuto modo di realizzarlo perché non ho spazio dove sto e la stampante sta a 800km in Sicilia. Avevo messo i disegni su Thingiverse a capodanno e di sti giorni qualcuno ha detto là di averlo realizzato. Se vai sul link di Thingiverse ci stanno tutte le info sui componenti. Non so chi gli abbia fatto i pezzi in metallo, io avevo messo i pdf delle tavole per realizzarli 🙂
  15. Yesterday
  16. con quali prodotti devo pulire il piatto? avevo sempre pensato che il piatto della genius non necessitasse della lacca ed invece proprio in questo momento ho provato con quella e i layer rimangono giu che è una bellezza.
  17. dipende da cosa intendi per ovale...0,05mm è niente... 0,1 è normale...oltre 0,2mm è ovale se il piano è (troppo)deformato non riesci a farci attaccare il filamento, la normalita' è avere delle piccole imperfezioni nel piano che contribuiscono ad avere quei 1\2 decimi in +\-
  18. @Chris73 capita anche a me sulla Genius. Soluzione: livello basso (il foglio A4 si blocca) e do anche 3-4 babystep a stampa iniziata. Non ho mai capito perché devo livellare così basso, però va bene. Presumo che il tuo piatto sia caldo (almeno 60°) anche col PLA, altrimenti il microforato non funziona..... .....e quoto @hokuro!! Pulizia sempre
  19. Aggiungo a quanto detto da @hokuro usi la lacca per far aderire la stampa al pezzo? Quando inizia la stampa, la distanza del nozzle dal piatto deve essere pari all'altezza del layer (es. 0,3mm), guardandolo di lato ti sembra eccessiva tale distanza?
  20. Un tentativo senza retrazione l'hai fatto? Potresti provare ad aumentare un po la temperatura e verificare bene distanza dal piatto 🤔 come velocità invece? E infill? Anche a seconda dell'infill avrai più o meno retrazioni e dover quindi regolare più a fondo il parametro soprattutto nelle zone più piccole che deve retrarre più spesso.. Dalla foto i buchi sono solo nella parte più piccola, potrebbe essere che SE stampi troppo veloce, combinato con la retrazione e/o temperatura un po bassa o tipo di infill, quando ritrae e si sposta rapidamente in zone piccole, potrebbe non avere il tempo di estrudere a sufficienza...
  21. Ok, quindi pensi nn si abbastanza rilevante la deformazione del piatto da creare una differenza di schiacciamento tale da rendere più ovale il modello?
  22. mk8 ruby quello con la punta in rubino
  23. No aspetta, qualcosa non torna. L'offset tra nozzle e sensore serve per variare la distanza effettiva del nozzle dal piatto quando Z è 0. Da come sembra tu introduci un offset dell'asse Z che è totalmente diverso. Dai un'occhiata al link ed al file che dovresti generare per cambiare impostazioni.... Secondo me il problema è li. Io ho una x5s ma monto elettronica e fw diversi, io uso marlin.
  24. @Capitantino Io ho provato a far variare anche la retrazione, però purtroppo il problema si ripresenta. Siccome la stampante che uso ha il doppio estrusore, ho provato con entrambi ma non cambia nulla, ad un certo punto comincia a non far uscire più il materiale e stampa a vuoto
  25. non sò se lo hai gia scritto, che estrusore hai? Ciaoo
  26. Salve ragazzi, sono 2 giorni che mi sbatto per capire che cavolo sta succedendo alla mia stampante, in pratica come inizia stampare il filamento viene portato via dal nozzle stesso. Ho provato a livellare e cambiare temperatura ma niente, il problema è fisso. Come posso rimediare? La stampante è una genius
  1. Load more activity

I servizi di Stampa 3D forum

Seleziona il servizio che stai cercando:



×
×
  • Crea Nuovo...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.