Concept Laser: le novità presentate ad Euromold 2014

concept laser euromold 2014

Concept Laser è una tra le prime aziende al mondo che utilizzano la tecnica di stampa 3D a metallo (SLM) e ad Euromold ha presentato il suo nuovo sistema di Cusing M2 con un design moderno e caratterizzato da numerose innovazioni, così come due nuovi materiali certificati. In particolare, Concept Laser si è concentrata sul miglioramento dei loro processi tecnologici, specialmente sulla “segmented exposure strategy” e su un modulo di garanzia della qualità QMmeltpool 3D.

concept laser euromold 2014

Concept Laser e il nuovo Cusing M2

Il nuovo Cusing M2 ha un aspetto rinnovato e una struttura completamente integrata, cioè ci sono più componenti esterni per il laser. Questa soluzione fornisce vantaggi per l’utente finale in termini di accessibilità ai componenti del sistema, nonché per quanto riguarda l’ingombro che diventa significativamente ridotto. Tuttavia, i miglioramenti non sono solo a livello superficiale. Il nuovo Cusing M2 ha un filtro dal design completamente rinnovato, aumentandone la superficie da 4 a 20 metri quadrati. Il nuovo filtro è stato progettato con una tubazione fissa ed è completamente integrato nel sistema. La frequenza con cui il filtro deve essere sostituito può essere ridotta drasticamente. Un plus molto importante quando si utilizza la tecnologia Multilaser.

Inoltre, con l’aumento della formazione di particelle di fumo, il nuovo filtro migliora ulteriormente la produttività.

Per ottenere una maggiore velocità della costruzione  è richiesta una sostituzione del filtro più sicura. Ogni cambiamento del filtro deve essere semplice e veloce. Abbiamo incorporato la nuova tecnologia di filtro avanzata dove  la sicurezza rappresenta il punto cruciale, spiega il Dr. Florian Bechmann, il capo sviluppo di  Concept Laser.

Tecnologia Multilaser

“La nostra gamma di prodotti si arricchisce oggi con la tecnologia multilaser. L’ esperienza conseguita nel tempo ha dimostrato che grazie a questa tecnologia il tasso di produttività può essere aumentato fino al 80% e questo è un risultato molto soddisfacente”, osserva il dr. Bechmann.

La tecnologia Multilaser è attualmente posizionata nel segmento di medie dimensioni. Ad esempio, il multilaser del nuovo Cusing M2 è disponibile con un laser di 2 x 200 watt, o in alternativa con  2 x 400 watt.

Concept Laser ha anche segnalato l’arrivo della tecnologia Multilaser nella loro più grande e consolidata macchina, la 1000R linea X. Mentre la linea più grande X 2000R sarà dotata di un laser di 2 x 1000 watt però nel prossimo futuro. L’obiettivo è quello di aumentare sempre di più la velocità di lavoro, elemento richiesto dagli utenti nei settori aerospaziale e automotive.

concept laser euromold 2014 concept laser euromold 2014

Segmented exposure strategy 

In generale, più aumenta la potenza del laser  più ruvida diventa la finitura della superficie. “La nostra nuova strategia attua il principio dello hull-core, che permette di sottoporre al controllo indipendente  la densità e la qualità della superficie”, afferma Dr Bechmann.

Questa strategia non solo migliora il livello di qualità, ma anche permette di aumentare la  velocità. Il risultato finale è che le prestazioni dei componenti possono essere notevolmente migliorate mediante l’utilizzo della segmented exposure strategy.

Il monitoraggio in tempo reale del processo di costruzione grazie alla QMmeltpool 3D

Concept Laser ha anche ottenuto dei buoni risultati per quanto riguarda il monitoraggio del processo in tempo reale per garantire una migliore qualità del prodotto finale. Il monitoraggio dei processi in tempo reale è uno dei settori strategici della Concept Laser ed è quello che viene ampliato con la QMmeltpool 3D, dice il Dott Bechmann.

Se siamo in grado di controllare e analizzare il processo di costruzione riusciamo ad ottenere un aumento del  livello della qualità.

La nuova QMmeltpool 3D permette di generare un insieme di dati 3D che si relazionando direttamente con i componenti e / o la loro struttura. Secondo Concept Laser, questo permette di individuare degli effetti collaterali che si presentano durante la costruzione dei componenti , che vengono chiaramente identificati e analizzati.

concept laser euromold 2014

Il valore aggiunto di questa innovazione non è solo che si tratta di un modo originale di fornire  garanzie della qualità in tempo reale, ma anche che la costruzione può essere ottimizzata attraverso la variazione interattiva dei parametri. In particolare le strutture di supporto possono essere adattate e, soprattutto, la costruzione dei componenti può essere strutturata in modo più efficiente. Ultimo punto ma non meno importante è  che il monitoraggio in tempo reale apre nuove possibilità nel campo della ricerca dei materiali.

Nuovi materiali per sistemi a fusione laser

Centro di sviluppo di Concept Laser ha certificato due nuovi materiali, i quali hanno debuttato a Francoforte. Il primo materiale ora disponibile è Inconel 625 adatto per le applicazioni ad alta temperatura. Questo materiale è destinato principalmente per la costruzione di turbine, i cui componenti sono esposti a elevati stress termici fino a 1000 ° C. Il secondo materiale è l’acciaio inossidabile, 17-4 PH. Questo materiale può essere indurito e quindi reso altamente resistente all’abrasione, all’usura e alla corrosione. Queste proprietà sono  interessanti in relazione agli strumenti medici.

concept laser euromold 2014