Linguaggio Braille: Lumi Industries rilascia un nuovo software

    Lumi Industries Codice Braille

    Lumi Industries, dopo aver concluso con successo la sua seconda campagna su Indiegogo, in questi giorni ha lanciato un convertitore gratuito di testo in linguaggio braille. Questo nuovo strumento gratuito è stato ideato per supportare l’educazione delle persone non vedenti e la loro interazione con il mondo esterno: un convertitore da testo a braille.

    Lumi Industries Codice Braille

    L’iniziativa fa parte della collaborazione di Lumi Industries con librarylyna, un progetto americano che mira a raccogliere la più grande collezione di modelli 3D educativi di alta qualità per migliorare l’educazione delle persone cieche e ipovedenti. Lumi Industries supporta il progetto librarylyna con la sua nuova stampante Lumipocket, la prima stampante 3D basata su resine fotosensibili portatile, semplice da usare e a costo contenuto, che permette di stampare con precisione i modelli scaricabili dal sito dell’associazione.

    Disponibile gratuitamente per il download dal sito web, è sufficiente lanciare il programma e scrivere il testo che si vuole tradurre in braille. Il programma convertirà il testo scritto in braille creando un modello 3D come file .stl.

    Lumi Industries Codice Braille

    Il file generato può essere quindi stampato in 3D come una targhetta con i simboli braille in bassorilievo. Con questo programma è possibile costruire intere pagine tridimensionali o addirittura creare un libro.

    Lumipocket, insieme ad altre aziende che utilizzano la tecnologia DLP o SLA, risultano essere perfette per stampare piccoli dettagli come i punti del linguaggio braille, ma è possibile stampare i modelli generati con qualsiasi stampante 3D (anche FDM) eventualmente ingrandendo il modello se la stampante utilizzata non permettesse la precisione necessaria.

    Il convertitore testo/braille di Lumi Industries aiuta la comunicazione verbale con persone non vedenti da parte di chiunque senza bisogno di dover imparare il linguaggio braille e sicuramente può essere uno strumento utile per insegnanti ed educatori per supportare l’istruzione dei ragazzi.

    LINK DOWNLOAD