Strato3D, un’eccellenza Made in Italy

    Oggi vi parliamo di Strato3D, ormai una realtà nel panorama italiano della tecnologia additiva. La Strato3D  è un macchina presentata poco più di un anno fa ma che per le caratteristiche tecnico-meccaniche può tener testa senza problemi agli ultimi modelli rilasciati, scopriamo perché.

    L’avevamo vista per la prima volta a maggio dello scorso anno in occasione del 3DPrint Hub di Bologna. Nel corso dell’ultimo anno la Strato3D è sempre stata presente in quasi tutte le fiere tenutesi sulla nostra penisola, a dimostrazione che l’azienda crede e si dedica pienamente in questo progetto.strato3D21

    La Strato3D si presenta vestita di una carrozzeria di materiale plastico, nello specifico ABS e PMMA, che ricopre in maniera elegante il telaio in acciaio saldato. Il tutto conferisce alla macchina una notevole solidità e quindi una affidabilità dal punto di vista strutturale ottima.

    Degna di nota è sicuramente la componente elettronica. Il cervello della Strato3D è una scheda pensata apposta per questa stampante 3d, la quale vanta un microcontrollore con architettura ARM Cortex-M4 32 bit il quale permette una elevata capacità di calcolo in confronto ai comuni AVR a 8bit delle schede Arduino.

    strato3D5

    Ma passiamo ora ad analizzare la meccanica della Strato3D. Il volume di stampa è di 28 x 17 x H 17 cm che sicuramente copra la maggior parte degli utilizzi ed infatti è anche un format molto collaudato dalle diverse case. L’ugello standard in dotazione è il classico 0,4 mm però a scelta si possono montare od ordinare altri diametri più confacenti al proprio utilizzo. Il corpo estrusore è in grado di arrivare fino a 260°C quindi non ci sono problemi per stampare oggetti in ABS o il classico PLA con una risoluzione massima di 50 micron, 0,05 mm. Ovviamente la Strato3D “mangia” filamenti da 1.75 mm.

    strato3D10

    Un’altra cosa che di sicuro all’utente medio sfugge ma che in un prodotto come una stampante 3D non dovrebbe mancare è la certificazione CE, infatti Strato3D soddisfa i requisiti CE e pertanto può essere ritenuta un prodotto affidabile ma quello che più conta, sicuro.

    Per quanto riguarda i prezzi, BlueTek vende la Strato3D a 1890 euro, mentre se si vuole la versione con connessione wi-fi il prezzo è di 2135 euro.

    Per maggiori info: BlueTek