Stratasys: boom di vendite nel 2014 grazie a MakerBot

    Stratasys

    Stratasys, la più grande azienda al mondo coinvolta nella tecnologia per la stampa 3D, ha rilasciato pochi giorni fa i risultati del 3 quadrimestre 2014. Sicuramente sul bilancio finale peserà l’acquisizione di GrabCAD.

    Grazie alla vendita dei prodotti marchiati Makerbot (per chi non lo sapesse è un marchio di proprietà SSY), Stratasys ha avuto in incremento di vendite del 62%. Attualmente MakerBot detiene il 35% del mercato totale delle stampanti 3D desktop e rispetto all’anno scorso ha incrementato la sua quota di mercato di ben 80%. Infatti, si è passati da 125 milioni di dollari di vendite del 2013 a ben 203 milioni registrati nel 2014.

    David Reis, CEO di Stratasys spiega che “i ricavi del gruppo Stratasys nel terzo quadrimestre 2014 ha avuto una notevole crescita di bel il 35%. Questo ha dato rafforza la nostra leadership nel settore delle stampanti 3D. Noi crediamo che questo trend di crescita validi la nostra posizione di leader del mercato, sopratutto grazie alle ultime acquisizioni. Infatti per quanto riguarda MakerBot, le vendite continuano a crescere ad un ritmo impressionante. Complessivamente siamo molto soddisfatti dei risultati del terzo quadrimestre.”

    makerbot-3D-printer-products

    Per Stratasys, come abbiamo citato ad inizio articolo, il 2014 è stato un anno di acquisti, completando l’acquisizione di Both Solid Concepts and Harvest Technologies e HAFNER’S BÜRO, la società tedesca che ora distribuisce i prodotti MakerBot in tutta Europa. Non a caso è stata creata la società MakerBot Europe. Come ciliegina sulla torta, oltre ai dati stratosferici di crescita durante il 2014, Stratasys ha annunciato l’acquisizione completa di GrabCAD.

    Questo ultimo acquisto ha portato l’azienda a ridurre le sue previsioni di profitto da $ 2.25- $ 2,35 per azione a $ 2.21- $ 2,31, mentre il ricavo totale annuo dovrebbe aggirarsi tra i 750 e i 770 milioni di dollari. Questa riduzione delle azioni è in gran parte dovuta anche all’annuncio della nuova stampante 3D di HP avvenuta solo pochi giorni fa.