Guida alle stampanti 3D – II semestre 2015

    Cosine additive 3d printer

    Riprendiamo con piacere una delle nostre rubriche che ha avuto più successo in termini di interesse: vi presentiamo la Guida alle stampanti 3D del secondo semestre 2015. Qui sotto troverete una carrellata di stampanti 3D italiane ed estere che sono state lanciate da giugno 2015 in poi.

    Kentstrapper – Zero

    kenstrapper zero

    Zero di Kentstrapper, finalmente una stampante con case chiuso da parte della casa fiorentina. Dimensioni di stampa generose  26 x 26 x H 28 cm. Piatto riscaldato fino a 100°C così da poter utilizzare ABS ma anche nylon e altri materiali. Da notare il touch screen e il sistema di messa in pausa e di ripresa della vostra stampa. Prezzo: 2750 + iva.

    German RepRap – X350pro

    german reprap X350 pro

    La casa tedesca German RepRap presenta un nuovo modello di stampante FDM pro-consumer, la X350pro. Le dimensioni di stampa sono 350 x 200 x H 210 cm. Ideale per modelli architettonici date le generose dimensioni del piatto. Doppio estrusore per effettuare stampe a doppio colore o con due materiali diversi. La X350pro è dotata di connessione ethernet. Prezzo: nd.

    Formlabs – Form 2

    formlabs-form-2-stampante-3d-02

    Ne abbiamo già parlato molto il giorno della sua presentazione. Facciamo un breve recap di quella che è la stampante SLA consumer più venduta al mondo. Dimensioni di stampa aumentate rispetto al precedente modello: 14,5 x 14,5 x H 17,5 cm. Il nuovo modello porta un nuovo sistema di caricamento della resina che avviene in modalità automatica e un sistema di ricircolo della resina durante la stampa. Prezzo: 3299 euro.

    Cosine Additive – AM1 3D printer

    Cosine additive 3d printer

    Cosine Additive nei mesi scorsi ha presentato un vero gigante, una stampante FDM  con dimensioni di 110 x 85 x H 90 cm. Non si può definire una stampante “canonica”, infatti la risoluzione di ogni layer è di circa 1 mm. L’estrusore arriva ad una temperatura massima di 450 gradi, mentre il piatto è in grado di arrivare a 250 °C.  Una macchina con prestazioni spaventose così come il prezzo: 72,000 dollari.

    Fused Machines – Orsus

    fused machineorsus

    Una macchina additiva e sottrattiva allo stesso tempo, questa è la proposta di Fused Machines. Si chiama Orsus e il suo volume di stampa e di fresatura è di 20 x 25 x H 20 cm. Il piatto è riscaldato quindi si possono tranquillamente stampare i materiali più difficili. Prezzo: 2500 dollari.

    Olivetti – 3D-S2

    Olivetti-3D-S2-

    Olivetti si lancia nel mondo del 3d printing e lo fa con una partnership con Gimax. Come vi avevamo spiegato direttamente dalla Maker Faire di Roma , questa macchina è una S2 di Gimax marcata Olivetti, e sarà distribuita dal colosso dell’elettronica italiano. L’area di stampa è di 40 x 40 x H 40 cm. Velocità massima di stampa 200 mm/s. La temperatura massima dell’estrusore è di 280 gradi.

    BQ – Hephestos 2

    hephestos 2 bq

    La Hephestos è stata un best seller, basta vedere le numerose discussioni al riguardo sul nostro forum per capirlo. BQ, sull’onda del successo del primo modello, lo rinnova con un case totalmente metallico, schermo touch. Il tutto sembra molto più professionale e performante. Il volume di stampa è generoso 29,7 x 21 x H 20 cm. Prezzo: 849,90 euro in kit.

    Wasp – Top DLP

    wasp maker faire

    Wasp è famosa per le sue stampanti di tipo delta, ma a settembre ha lanciato un suo nuovo prodotto, la Top DLP. Come dice il nome è una DLP con alcune migliorie rispetto a quelle esistenti ad oggi sul mercato. Per maggiori info vi rimandiamo all’articolo più approfondito.  Prezzo: nd.

    Ira 3D – Poetry Infinity

    ira 3d poetry infinity

    La stampante più veloce in casa Ira 3D si chiama Poetry Infinity. La velocità di stampa dovrebbe attestarsi sui 400 mm/s. La stampante è dotata di doppio estrusore, piatto riscaldato e di diversi sistemi di salvataggio e ripresa della stampa di caso di interruzioni dell’alimentazione elettrica. Prezzo 2390 euro.

     

    OWL Works – Morpheus Resin 3D

    owl works morpheus resin 3d

    La Morpheus 3D riesce a ridurre tempi e distorsioni di stampa grazie alla sua tecnologia proprietaria LIPS. Il segreto è il display che sta direttamente al di sotto della vaschetta di resina. Questo fa si che rispetto ad una DLP o una SLA le distorsioni siano minori e si possono avere volumi di stampa davvero notevoli. Infatti la Morpheus Resin 3D ha un volume enorme per la categoria: 33 x 18 x H 30 cm. Prezzo (kickstarter): 3800 dollari.