Cina: 10 case in 24 ore grazie alla stampa 3D

La Cina avanza, sia in campo economico che nel mondo delle stampanti 3D. Infatti, l’azienda cinese Winsun Decorazione Design Engineering Co ha progettato una stampante 3D in grado di costruire solide pareti in calcestruzzo, ideali quindi per realizzare edifici abitabili a basso costo.3d-printer-2

Per realizzare l’opera è stata utilizzata una stampante 3D lunga 150 metri, larga 10 metri e alta 6 metri. La materia prima era costituita da scarti di materiale da costruzione e rifiuti industriali miscelati nel cemento. Per costruire ogni casa è stato speso l’equivalente di appena 3.500 euro, un grande salto verso il ribasso dei prezzi per le abitazioni. 

La stampa non è avvenuta sul luogo in cui ora sorgono le abitazioni, a Shanghai: i vari pezzi sono stati invece stampati separatamente e poi combinati. L’unico pezzo che non è stato stampato in 3D risulta essere la copertura, per problemi legati alla tecnologia attuale. Il problema è quello di creare superfici inclinate con un materiale viscoso come il cemento, il quale non solidifica in tempi rapidi come le materie plastiche.

case stampante in 3D Cina shanghai - stampa 3d forum 5

L’inventore e il direttore generale dell’azienda, Ma Yihe, hanno costruito in questo modo le proprie sedi aziendali e il centro di ricerca sui materiali. Ci è voluto circa un mese per costruire il suo ufficio di 10.000 metri quadrati.  Le certezze del CEO Ma Yihe sono diverse, sia sui vantaggi in termini di costo di costruzione che in termini di rispetto per l’ambiente.

case stampante in 3D Cina shanghai - stampa 3d forum 2

case stampante in 3D Cina shanghai - stampa 3d forum 3

I materiali possono anche essere colorati con colori diversi in base alle esigenze del cliente. Questi edifici saranno gli uffici in un parco industriale high-tech di Shanghai.

Le speranze riguardo questa tecnologie sono tante. Una su tutte? Che questo processo sia utilizzato in futuro per costruire grattacieli.