#CES2015: Fuel3D SCANIFY, lo scanner 3D ad alta risoluzione

    Fuel3D SCANIFY

    Dopo tante news su nuove stampanti 3D, ne dedichiamo una a Fuel3D SCANIFY, uno scanner 3D molto accurato presentato ufficialmente al CES di Las Vegas. Reduce da una campagna Kickstarter conclusa con successo, i creatori di Fuel3D hanno deciso di aprire i pre-ordini sul loro e-shop mentre i primi prototipi destinati ai finanziatori di Kickstarter sono già stati spediti.

    Fuel3D SCANIFY

    Questo scanner 3D si presenta come un mezzo “punta e scatta” (ovviamente scattare la foto per ottenere un modello 3D). Se volete approfondire le varie tecnologie di scansione 3D vi consiglia questa guida. La particolarità di Fuel3D SCANIFY sta nella restituzione di oggetti estremamente dettagliati, non solo dal punto di vista geometrico ma anche dal punto di vista delle texture, potendo quindi essere definito come uno scanner 3D full color. Sicuramente il prezzo di $ 1490 non è alla portata di tutti e ammettiamo che non è in linea con altri prodotti entry-level, però potrebbe essere una valida alternativa per chi ha bisogno di una elevata precisione senza spendere enormi capitali.

    Come potete vedere qui sotto, la restituzione della faccia di questa persona è estremamente dettagliata rispetto ad altri scanner di fascia più bassa. Anche il livello dei colori e delle varie texture rispecchiano enormemente la realtà. L’idea iniziale dei progettisti era quello di rendere l’azione della scansione 3D facile come scattare una normale fotografia.

    Ma come fa Fuel3D SCANIFY a riprodurre oggetti in un modo così dettagliato? Semplicemente realizza diverse immagini ad alta risoluzione accompagnate da due camere “stereo”, cioè disposte a una distanza prestabilita l’una dall’altra. Il processo di acquisizione delle immagini ed elaborazione delle stesse avviene in un decimo di secondo, di fatto quasi istantaneo.

    Degna di nota è la notizia che Fuel3D ha ricevuto un grosso finanziamento privato per lo sviluppo di nuovi prodotti e tecnologie applicate agli scanner 3D. Inoltre l’azienda ha siglato diversi accordi con rivenditori di tutto il mondo per rendere più accessibile il proprio prodotto.

    Vuoi avere altre news dal CES di Las Vegas? Segui la discussione sul nostro forum!